La prova del cuoco – Puntata del 20 aprile 2017 – Il menu di oggi.

IMG_4655Giovedì 20 aprile 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

IMG_4602Torneo dell’uovo d’oro | Finale | Vince GianPiero Fava

La puntata si apre con la finale del torneo dell’uovo d’oro, non una rubrica qualunque, ma un torneo che oggi decreta un vincitore che vince il premio di miglior cuoco del programma, con tanto di trofeo.

IMG_4671Un riconoscimento importante che ha visto sfidarsi 16 grandi chef. In finale abbiamo GianPiero Fava che propone la panzanella croccante con polpo arrostito e Marco Bottega che invece presenta i ravioli di melanzana con pomodoro e basilico.

IMG_4670Due piatti cavalli di battaglia dei due chef. Giudice come sempre Gianfranco Vissani che, visto e assaggiato, trovando la grande bravura dei due finalisti e ingenerale di tutti quelli che hanno partecipato, premia chi ha fatto quella cosa in più, ossia GianPiero Fava.

IMG_4678Strudel di erbe | Anna Moroni

La specialità del giorno oggi la propone Anna Moroni, che usando delle erbe di campo, propone una torta salata in versione elegante facendone uno strudel. Prepariamo quindi lo strudel di erbe.

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 500 g di borragine, 500 g di erbette, 200 g di ricotta di pecora, 3 porri, 50 g di formaggio grattugiato, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, 2 uova, sale e pepe qb

IMG_4653Puliamo le verdure, quindi le erbette di campo e la borragine, le sbollentiamo separatamente per qualche minuto in acqua bollente e salata, poi le scoliamo, raffreddiamo con l’acqua e strizziamo bene.

Tagliamo i porri a fettine sottili eliminandone la parte dura esterna, li mettiamo ad appassire in una padella antiaderente che prima scaldiamo con un goccio di olio extravergine di oliva, li lasciamo cuocere circa 10 minuti.

IMG_4643In una ciotola rompiamo le uova, le sbattiamo leggermente, uniamo la ricotta, il formaggio grattugiato, un pizzico di sale e di pepe. Mescoliamo il tutto, quindi uniamo i porri e le verdure che prima tritiamo grossolanamente. Mescoliamo il tutto.

StrudelStendiamo la sfoglia, la farciamo con il composto fatto, la chiudiamo ad involtino dando poi la forma di uno strudel (possiamo usare altra sfoglia per decorare a piacere). La spennelliamo con un rosso d’uovo sbattuto con un pochino di burro fuso. Inforniamo per 20 minuti a forno già caldo a 190º, poi abbassiamo a 170º e cuociamo altri 15/20 minuti. Buon appetito.

StrudelVero e falso sul cioccolato | Evelina Flachi

La dottoressa Evelina Flachi oggi ci parla del cioccolato, aiutandoci a sfatare alcuni miti. E’ falso che il cioccolato fa ingrassare, certo dipende dalla quantità consumata, è falso che fa male all’apparato cardiovascolare, non è vero che fa male alla pelle. Il cioccolato è meglio evitare di mangiarlo la sera, e poi aiuta il buonumore. Possiamo fare un centrifugato con frutta fresca quali pere e fragole con un cucchiaio di cacao amaro in polvere e della stevia.

IMG_4684Torta di riso di Corrado Mantoni | Luisanna Messeri

Facciamo un salto nel passato, con Lorenzo Branchetti torniamo al 3 ottobre 1976, giorno e anno in cui iniziò Domenica In, condotta e ideata da Corrado. Per celebrare il programma e il suo grandissimo ideatore e conduttore, la vulcanica Luisanna Messeri ci prepara proprio una ricetta di Corrado che amava tanto, la torta di riso di Corrado Mantoni.

  • per la frolla: 300 g di farina, 130 g di zucchero a velo, 170 g di burro, 3 uova, 1 limone, sale
  • per il ripieno: 350 g di riso, 1 l di latte, 1 bicchiere di rum, 200 g di mandorle dolci, 4 mandorle amare
  • per la crema: 1 cucchiaio di farina di riso, 1 arancia, 300 ml di latte, 6 uova, 200 g di zucchero semolato

IMG_4703Facciamo la frolla impastando la farina con il burro a tocchetti,un pizzico di sale, i tuorli, lo zucchero e un pochino di scorza grattugiata di un limone. Facciamo riposare il panetto in frigorifero per un’ora, avvolgendolo nella pellicola trasparente. Stendiamo il panetto, foderiamo una tortiera a cerniera che prima imburriamo e infariniamo, quindi la bucherelliamo alla base.

IMG_4697In un pentolino scaldiamo il latte, aggiungiamo a cuocere il riso che prima laviamo sotto l’acqua corrente. Dopo che sarà cotto e il latte si sarà completamente assorbito, lo lasciamo raffreddare.

IMG_4706Facciamo la crema pasticcera amalgamando, in un pentolino,  i tuorli con lo zucchero, la farina di riso, un pochino di scorza di rancia grattugiata. Montiamo a neve gli albumi, li uniamo alla crema e amalgamiamo unendo anche le mandorle amare tritate.

IMG_4710Aggiungiamo la crema fatta al riso e mescoliamo bene. Versiamo il composto nella tortiera sopra la frolla, mettiamo sopra a raggera le mandorle, spennelliamo con un uovo sbattuto con un pochino di zucchero. Inforniamo a 180° per un’ora e 15 minuti. Una volta cotta la bucherelliamo con degli stecchini e mettiamo sopra un po’ di rum. La mettiamo in frigorifero a raffreddare per un giorno e… buon appetito.

IMG_4716Gara dei cuochi

Pomodoro: Natale Giunta con Daniela Bucalo

Peperone: Ivano Ricchebono con Davide Zambelli

Giuria: Fede, Tinto, Lidia Bastianich. Vince il peperone, il punto va a Davide.

IMG_4717