Emigratis 2 – Settima e ultima puntata del 27/04/2017 – Il viaggio di Pio e Amedeo a Londra, in prima serata.

C8hNk0qWAAIwzjA

Cafoni, politicamente scorretti, tamarri e portatori insani dell’italianità nel mondo. Con queste premesse, il duo composto da Pio e Amedeoex-Iene e conduttori radiofonici, si appresta a vivere la seconda edizione di Emigratis. Questa sera andrà in onda la settima puntata, eccezionalmente in prima serata e al giovedì sera. Un programma di viaggi alla maniera di Italia 1, in cui la coppia foggiana va alla ricerca dei VIP nelle località più importanti e costose del pianeta. Unico dettaglio: neanche un centesimo in tasca.

La sesta puntata, trasmessa lunedì 17 aprile, ha ottenuto 1.141.000 spettatori e uno share dell’8,70%.

IL PROGRAMMA

Il format del programma è molto semplice. Pio e Amedeo prendono il primo aereo, facendosi immediatamente riconoscere per il loro modo di vestire particolarmente eccentrico e per la loro incapacità di stare con due piedi in una scarpa. Ciascuna puntata vivrà dei loro eccessi, delle loro follie, dei loro modi di fare oxfordiani e dei commenti in punta di fioretto di Francesco Pannofino, di fatto conduttore di questo esperimento sociologico.

EMIGRATIS 2 | La settima puntata

Nel settimo appuntamento, che, come detto, andrà in onda eccezionalmente questa sera alle 21:10Pio e Amedeo raggiungeranno la loro ultima destinazione, ovvero Londra. La capitale inglese è, di fatto, una città italiana, con circa 40.000 nostri connazionali residenti. Qui incontreranno, tra gli altri: Antonio Conte, ex allenatore della Juventus e CT della Nazionale, ed ora manager del Chelsea; la schermitrice paralimpica Bebe Vio; Fabrizio Ravanelli, ex calciatore della Juventus e del Derby CountyMatteo Darmian, difensore del Manchester UnitedNancy dell’Olio, avvocato, personaggio televisivo e fidanzata dell’ex CT della Nazionale inglese Sven-Goran Eriksson.

L’appuntamento con la settima e ultima puntata della seconda stagione di Emigratis è per questa sera, ore 23:10, su Italia 1.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter