La prova del cuoco – Puntata del 28 aprile 2017 – Il menu di oggi.

antonellaVenerdì 28 aprile 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

IMG_6343Campanile italiano speciale

La puntata si apre con uno speciale del Campanie italiano, raccontato come sempre da Antonella e da Fabio Picchi. Oggi Mar Tirreno e Mare Adriatico a confronto, per un esercizio di stile senza vincitore e quindi senza alcuna votazione. Per il Mar Tirreno abbiamo Roberto e Massimo che preparano i tagliolini con filetti di pesce su briciole di pane, per il Mar Adriatico Massimiliano e Dalila di Alba Adriatica, Teramo, presentano gli spaghettini alla chitarra con vongole, crema di asparagi e alici.

IMG_6351

Panino con hamburger di palamita | Gianfranco Pascucci

Venerdì pesce, con Gianfranco Pascucci. Oggi, lo chef stellato ci sorprende, preparando un panino… gourmet, ma pur sempre un panino. Prepariamo un panino con hamburger di palamita.

  • Per il panino: 600 g farina, 400 ml latte, 100 g burro, 8 g lievito, 12 g sale, acqua, scorza di limone

hamburger2

  • Per l’hamburger: 2 filetti di palamita, 1 pomodoro ramato, sedano, cetriolo, foglie di basilico, sale e pepe, olio evo
  • Per la maionese: 4 tuorli, olio di vinacciolo, mostarda

hamburger3Facciamo il pane. L’impasto è quello dei panini al latte. Sciogliamo il lievito nel latte. Profumiamo con la scorza grattugiata del limone. Aggiungiamo parte della farina. Mescoliamo, quindi inseriamo il sale e la farina rimasta. Ottenuto un composto liscio ed omogeneo, uniamo il burro morbido e, se serve, poca acqua. Lasciamo lievitare per mezz’ora circa. Stendiamo all’altezza di mezzo cm circa. Ricaviamo dei dischetti e li lasciamo lievitare ancora 20 minuti. Inforniamo a 160° per 6 minuti appena. Devono rimanere chiarissimi. Una volta freddi, li friggiamo in olio non caldissimo. Devono dorarsi. Lasciamo sgocciolare su carta assorbente.

IMG_6359Prepariamo l’hamburger. Tagliamo la palamita a pezzettini, in modo da ottenere una sorta di tartare grossolana. Condiamo il trito con sale, pepe, basilico, pomodoro, sedano e cetrioloa tritati finemente. Mescoliamo per bene ed inseriamo il composto all’interno di un coppapasta più piccolo di quello usato per i panini. Mettiamo a cuocere l’hamburger sulla padella, a fiamma alta, con un filo d’olio ed un rametto di rosmarino. Quando è dorato su un lato, lo giriamo. Deve essere ben abbrustolito e rosato al centro.

IMG_6361Tagliamo in due i panini. Ne spalmiamo una metà con della maionese aromatizzata con poca senape. Mettiamo qualche fogliolina di insalata, l’hamburger e sovrapponiamo l’altra metà del panino. Il panino è pronto!

hamburgerQuiche di pomodori secchi, feta e menta | Natalio Simionato

Torna il fascinoso cuoco argentino Natalio Simionato. Oggi, lo chef prepara una ricetta provenzale, che ad Antonella ricorda la Grecia, quindi la gioventù… Prepariamo la quiche di pomodori secchi feta e menta.

  • 4 uova, 100 g farina, 1 bustina di lievito in polvere, 200 g feta, 200 g pomodori secchi, 20 foglie di menta, 1 tazzina da caffè di olio evo, sale e pepe, pimenton spagnolo (paprica affumicata), burro, farina

quicheSgusciamo le uova in una ciotola. Le condiamo con sale, pepe, paprica affumicata e olio evo. Mescoliamo per bene con una frusta. Aggiungiamo la farina ed il lievito in polvere. Mescoliamo fino ad ottenere una pastella uniforme. Aggiungiamo i pomodori secchi tagliati a listarelle, la feta a cubetti e le foglie di menta intere. Mescoliamo per bene.

IMG_6369Spennelliamo una pirofila o una teglia da plumcake con del burro a pomata. Spolveriamo anche con della farina. Versiamo il composto all’interno dello stampo e inforniamo a 180° per 25-30 minuti. La sformiamo e la tagliamo a fette. La quiche va gustata tiepida ed accompagnata ad un’insalatina di rucola.quiche2

Semisfera di meringa con geleè di lamponi, panna e frutta | Mario Ragona

Torna un amico de La prova del cuoco il pasticciere Mario Ragona. Oggi, un dolce squisitamente estivo, fresco: un semifreddo. Prepariamo la semisfera di meringa con gelèe di lamponi panna e frutta.

  • Meringa: 100 g albume, 250 g zucchero
  • Base croccante: 100 g farro soffiato, 50 g cioccolato al latte, 20 g burro
  • Gelèe di lamponi: 100 g purea di lamponi, 30 g zucchero, 2 g gelatina in fogli
  • Finitura: 250 g panna, 50 g zucchero

semisfera4Partiamo dalla meringa. Montiamo l’albume con lo zucchero semolato. Ottenuto un composto lucido e fermo, lo inseriamo in una sac a poche. Prendiamo uno stampo a mezza sfera. Lo capovolgiamo e copriamo la parte superiore delle mezze sfere con la meringa. Spolveriamo con della granella di pistacchi o altra frutta secca a scelta. Inforniamo a 90° per 1 ora. In questo modo, otterremo i contenitori del nostro dessert.

semisfera3Per la gelatina di lamponi. Dividiamo in due la polpa di lamponi. Ad una parte uniamo lo zucchero, all’altra la gelatina reidratata in acqua. Passiamo quest’ultima al microonde, in modo da sciogliere la gelatina. Uniamo le due parti di gelèe e coliamo il composto negli stampini a mezzasfera piccole. Congeliamo per 1 ora circa.

IMG_6386Montiamo la panna fresca con lo zucchero. Prepariamo la base: mescoliamo il burro fuso al cioccolato al latte. Versiamo la miscela sul farro soffiato e mescoliamo per bene. Inseriamo il composto ottenuto all’interno dei coppapasta e lasciamo indurire, in frigorifero o in freezer. Otterremo dei dischi rigidi e croccanti.

semisferaFormiamo un ciuffo di panna sulla base croccante. Mettiamo sopra la mezzasfera di meringa. Riempiamo quest’ultima a metà con la panna. Inseriamo all’interno della meringa la gelèe di lamponi. Copriamo con altra panna. Decoriamo a piacere con lamponi freschi.semisfera2

Gara dei cuochi

Pomodoro: Natale Giunta con Nicoletta Minni

Peperone: Renato Salvatori con Lino Domizzi

Giudice: Lidia Bastianich. Vengono assegnati 3 punti al pomodoro e 2 al peperone. Nicoletta è una semifinalista.

IMG_6382