La prova del cuoco – Puntata del 2 maggio 2017 – Il menu di oggi.

antonellaMartedì 2 maggio 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. In anteprima il consueto almanacco di Antonella e la ricetta sprint.

La prova del cuoco torna in diretta, dopo una settimana di ‘registrate’. Antonella, invece, è tornata dal Giappone. Ad aprire questa settimana, invece, è Sergio Barzetti, che prepara uno dei suoi risotti. Prepariamo il risotto ai tre pomodori.

Ingredienti

  • 320 g riso Arborio, 1 costa di sedano, 4 pomodori secchi, 2 pomodori San Marzano, 200 g pomodorini datterino, 140 g pinoli, brodo vegetale, basilico, alloro, zucchero, sale, olio evo

risottoProcedimento

Per prima cosa, prepariamo il pesto di pomodoro. tagliamo a cubettoni i pomodori San Marzano. Uniamo i pomodori secchi ammollati in acqua tiepida e scolati, delle foglie di basilico, un generoso filo d’olio. Frulliamo ad immersione, in modo da ottenere una crema. Possiamo utilizzare questo pesto per condire la pasta.

Per il risotto, facciamo soffriggere il sedano tritato finemente con un filo d’olio. Uniamo il riso, che deve tostare qualche istante. Bagniamo con il brodo e portiamo a cottura.

Prepariamo i pomodorini confit. In una ciotolina, mettiamo i pomodorini datterino, li bucherelliamo e li condiamo con sale, zucchero, olio e foglie di basilico. Inforniamo a 165° per 45 minuti circa.

Per la pasta di pinoli, mettiamo i pinoli nel bicchiere di un mixer ad immersione; aggiungiamo un paio di mestoli di brodo vegetale e delle foglie di basilico. Frulliamo finemente ad immersione.

Quando il risotto è quasi cotto, aggiungiamo il pesto di pomodoro e qualche pinolo tostato. Mescoliamo e concludiamo la cottura. Mantechiamo con la pasta di pinoli ed un filo d’olio. Serviamo con i pomodori cotti in forno.

risotto2

Daniele Persegani prepara un piatto che ricorda la sua ‘scatenata’ gioventù. Le notti spericolate del Persi… erano un disco inferno! Prepariamo le cotolette disco inferno.

Ingredienti

  • 400 g macinato di manzo, 200 g macinato di maiale, 80 g formaggio grattugiato, 2 uova, 1 cucchiaio di tabasco, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 4 fette di prosciutto cotto, 8 fette di edamer, 2 mazzetti di rucola, 1 manciata di pangrattato
  • Per accompagnare: 2 fette di pane, 2 peperoni rossi, 2 peperoni gialli, 6 filetti di acciughe sott’olio, prezzemolo, aglio, olio evo, sale e pepe

cotolette

Procedimento

Lavoriamo il macinato di carne con il formaggio grattugiato, le uova, sale, pepe e prezzemolo tritato. Appiattiamo metà del composto su un foglio di carta forno, spianandolo per bene con le mani. Dobbiamo ottenere un rettangolo. Disponiamo sopra le fette di formaggio, delle foglie di rucola e, sopra, del prosciutto cotto affettato. Su un altro foglio di carta forno, stendiamo l’altra metà di impasto, in modo che abbia la stessa forma del precedente. Lo sovrapponiamo sopra l’altra metà farcita, in modo da coprire per bene il ripieno. Tagliamo a triangoli, come fossero dei tramezzini.cotolette2

Spennelliamo i triangolini con dell’olio su entrambi i lati e li spolveriamo con del pangrattato. Li scottiamo su una griglia rovente, in modo da abbrustolirli leggermente. Quindi li inforniamo a 180° per 15 minuti.

Per il contorno, cuociamo i peperoni in forno. Li tagliamo a striscioline e li condiamo con dell’acciuga a pezzetti, olio, aglio schiacciato e prezzemolo tritato.

Serviamo i tramezzini di carne su dei crostoni di pane e con i peperoni. Se vogliamo, li condiamo ulteriormente con del tabasco.

cotolette3

Infine, come ogni martedì, è Anna Moroni ad ingolosirci con un originale dessert. Oggi, una golosa tortona senza latticini, la cui ricetta è firmata dalla sorella di Anna. Prepariamo la torta al limone di Liliana.

Ingredienti

  • Per la pasta: 4 uova, 210 g zucchero, 220 g farina, 50 g fecola, 1 limone, 1 bustina di lievito per dolci, 1 bicchiere di olio di semi
  • Per la crema: 1 uovo, 1 tuorlo, 200 g zucchero, 35 g fecola, 300 g acqua, 1 limone

limone

Procedimento

Partiamo dal pan di Spagna. Sgusciamo le uova. Uniamo alle uova intere lo zucchero semolato e montiamo con le fruste elettriche (non troppo, devono giusto schiumare). Profumiamo con la buccia grattugiata del limone. Setacciamo la farina con la fecola ed uniamo alle uova. Mescoliamo ancora con le fruste. Quindi, aggiungiamo l’olio di mais (un bicchiere di plastica). Infine, aggiungiamo il lievito per dolci e mescoliamo ancora. Trasferiamo l’impasto in una tortiera ben imburrata ed infarinata. Inforniamo a 180° per 50 minuti. Vale la prova stecchino. Questa può fungere da ottima base per tutte le nostre torte. Quando è fredda, la dividiamo in due dischi, a metà.

Prepariamo la crema. In una ciotola, mettiamo l’uovo intero ed il rosso. Uniamo lo zucchero, la fecola, il succo e la buccia grattugiata di un limone e l’acqua. Mescoliamo con una frusta manuale. Mettiamo sul fuoco e facciamo cuocere, mescolando, fino a farla rapprendere. Trasferiamo in un contenitore largo e freddo. Copriamo con la pellicola e lasciamo raffreddare in frigorifero.limone2Farciamo la torta con la crema fredda. Volendo, possiamo arricchirla con delle fragole fresche. Completiamo con lo zucchero a velo.

limone3