Stanotte a Venezia – Alberto Angela tra i misteri del Canal Grande e della Basilica San Marco – Puntata del 13 giugno 2017 – Anticipazioni

Alberto Angela ritorna su Rai1 con una nuova serata evento dedicata alle meraviglie del nostro Paese in un nuovo, affascinante viaggio notturno. Dopo i successi del Museo Egizio, di Firenze e di San Pietro, questa è la volta di Venezia. Un palcoscenico pieno di arte, amori, intrighi e commerci su cui si muovevano personaggi, come Goldoni, Vivaldi, Marco Polo, Casanova. Un viaggio fra celebri capolavori dell’arte, fra i marmi preziosi e l’oro dei mosaici della Basilica di San Marco, il silenzio della laguna, lo scintillio di Canal Grande, ma anche dietro le quinte della Fenice o nei ridotti veneziani del ‘700.

Alla scoperta di una città unica al mondo che amava raffinatezza, musica, gioco d’azzardo e belle cortigiane, Angela ci porta, una notte in giro per la laguna, fino a rivedere sull’acqua i riflessi rosa dell’alba.

STANOTTE A VENEZIA | Anticipazioni

Per il programma è stata usata l’Ultra Alta Definizione e ‘Stanotte a Venezia’, nel quadro di una consolidata collaborazione tra Rai ed Eutelsat, sarà trasmesso in contemporanea in Ultra HD su Rai 4K al tasto 210 della piattaforma satellitare gratuita Tivùsat. Alberto Angela rivela: “Con l’Ultra HD è possibile entrare nel dettaglio della materia: permette di vedere persino la porosità del marmo. È veramente impressionante. Magari l’utente non se ne accorge, ma c’è un lavoro alle spalle veramente imponente”. Il documentario, interamente realizzato dalla Rai, conferma l’interesse di Viale Mazzini nei confronti del nuovo formato delle immagini televisive: l’Ultra HD che consente una definizione senza precedenti, quattro volte tanto rispetto all’HD di oggi.

Come sempre grandi ospiti per una produzione interamente realizzata dalla Rai con spettacolari riprese da droni, elicottero, effetti visivi, minifiction. Tutto al servizio di una grande operazione culturale di Rai1.

L’appuntamento con Stanotte a Venezia è per questa sera, ore 21:20, su Rai1.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter