È morto Paolo Limiti.

LimitiDopo una breve malattia, è venuto a mancare Paolo Limiti, conduttore televisivo, paroliere e grande appassionato di musica e spettacolo.

Nato a Milano l’8 maggio 1940, aveva collaborato coi maggiori nomi dello spettacolo italiano ed internazionale: in primis Mina, per la quale aveva scritto Bugiardo e incosciente, La voce del silenzio, Sacumdì Sacumdà, Ballata d’autunno, Un’ombra ed Eccomi, ma anche Ornella VanoniPeppino di CapriLoretta GoggiIva Zanicchi Al Bano e Romina.

Il suo nome è anche legato alla televisione, principalmente degli anni 90 e 2000. Tra il 1996 e il 2002 ha condotto la trasmissione Ci vediamo in TV (passata sotto varie denominazioni), andata in onda inizialmente nel primo pomeriggio di Rai 2 e, poi, su Rai 1. In questi programmi ha ripercorso tutta la storia della musica leggera e dello spettacolo italiano ed internazionale con uno stile aneddotico unico e apprezzato dagli appassionati.

I suoi ultimi lavori televisivi sono stati: Minissima (in onda su Rai 2 nel 2010, per celebrare i 70 anni della sua amica Mina); E state con noi in TV (in onda nel mezzogiorno estivo di Rai 1 nel 2012); l’Italian Musical Awards, trasmesso in seconda serata prima da Rete 4 e poi da Canale 5.

UnDueTre.com si unisce al dolore della famiglia.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter