La prova del cuoco – Puntata del 19 settembre 2017 – Le ricette di oggi.

IMG_0690Martedì 19 settembre 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

cuocoLa gara | Primo round

Dopo la breve anteprima in cui Tinto era in esterna a farci vedere le bellezze di Andalo, in Trentino, si parte, entra Antonella, i saluti e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro la new entry Valerio Braschi (l’ultimo vincitore di Masterchef)e per il peperone Mauro Improta.  In 10 minuti, sul tema dell’ improvvisazione, con solo zucchine, emmenthal e prosciutto come ingredienti primari, Valerio propone la lasagnetta dei miracoli, mentre Mauro le zucchine ripiene e fritte. A giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore.

IMG_0630Chi perde avrà una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella vince Valerio, un incoraggiamento ad una giovane new entry… Qui non viene data la ricetta ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

IMG_0623Tagliatelle con basilico al limone | Alessandra Spisni

Il menu del martedì prevede la portata dell’inossidabile Alessandra Spisni. La cuoca bolognese propone un classico della tradizione emiliana, le tagliatelle. Tuttavia, il piatto di Alessandra prevede un condimento inedito e profumatissimo. Prepariamo le tagliatelle con basilico al limone con Fabrizio Frizzi, ospite di questo spazio.

  • 500 g farina, 5 uova, 1 mazzo di basilico, succo di 1 limone, 1 spicchio d’aglio, 300 g burro, sale e pepe

IMG_0653Prepariamo la sfoglia, impastando semplicemente la farina con le uova. Lasciamo riposare per mezz’ora il panetto ottenuto, coprendolo con della pellicola. Stendiamo col mattarello, quindi ne ricaviamo le tagliatelle che lessiamo in acqua bollente e salata.

IMG_0647Strofiniamo una padella antiaderente con uno spicchio di aglio, poi uniamo a sciogliere metà dose del burro, quindi uniamo il succo di un limone. Lasciamo evaporare l’acido, uniamo un mestolo di acqua salata, saliamo e pepiamo. Scoliamo le tagliatelle, le condiamo col sughino fatto e aggiungiamo anche abbondante basilico.

IMG_0656

Pan brioches capriccioso | Andrea Mainardi

Dopo l’esplosiva Spisni, “quel pazzo” di Andrea Mainardi. Oggi, una ricetta innovativa di un lievitato inedito. Prepariamo il pan brioche capriccioso.

  • Per il pan brioche: 380 g farina 0, 70 g zucchero di canna, 50 g burro morbido, 2 uova, 130 ml latte, 6 g sale, 6 g lievito di birra, 20 g farina manitoba, 100 ml acqua
  • Per la farcitura: 200 g carciofini sott’olio sgocciolati, 100 g pomodori secchi, 100 g funghi pioppini, 100 g olive nere taggiasche denocciolate, 300 g brie, 200 g prosciutto di Praga a cubetti, 50 g burro

IMG_0667Seguiremo il metodo water roux. In un pentolino, mettiamo l’acqua con la farina manitoba. Lasciamo cuocere, mescolando. Otterremo una sorta di crema. Togliamo dalla pentola e trasferiamo nel cestello della planetaria. Lasciamo che si raffreddi completamente. Aggiungiamo la farina 0, lo zucchero di canna, il burro morbido, il lievito ed il latte. Cominciamo a lavorare con il gancio.

IMG_0671Dopo qualche istante, aggiungiamo le uova ed il sale, quindi lavoriamo fino ad ottenere un composto elastico e liscio (circa 10 minuti).Lasciamo lievitare fino al raddoppio, coperto (circa 2 ore). Ricaviamo delle sfere d’impasto e le allarghiamo con le mani, in modo da ottenere dei dischetti.

IMG_0666Mettiamo al centro i condimenti preferiti: cotto e funghetti spadellati; cotto, olive e formaggio; formaggio, pomodori secchi a pezzetti e cotto ecc. Richiudiamo l’impasto sul ripieno, in modo da ottenere delle sfere. Le inseriamo all’interno di una teglia foderata di carta forno. Lasciamo lievitare ancora 2 ore. Spennelliamo con burro fuso e inforniamo a 170° per 30 minuti.

IMG_0673In alternativa, si possono aggiungere tutti i condimenti, tranne il brie, a fine impasto. Quindi far lievitare 2 ore, poi ricavarne le palline, inserire all’interno di ciascuna pallina un cubetto di brie. Le si mettono all’interno di una tortiera, si spennellano con il burro fuso e si fanno lievitare ancora 2 ore. Infine si fa cuocere il tutto in forno caldo a 170° per 30 minuti.

IMG_0676

L’Italia in un panino | Daniele Reponi

Al martedì ecco anche la rubrica l’Italia in un panino e a proporre i suoi panini è sempre il modenese Daniele Reponi. L’ingrediente principe di oggi è la bresaola di tacchino. Utilizzando delle fette di pane integrale in cassetta, che prima scalda, propone un panino con: fettine di bresaola di tacchino marinate con olio e rosmarino tritato, acini di uva trebbiano e fettine di formaggio di capra.

IMG_0688

Gara dei cuochi

  • Pomodoro: Valerio Braschi / Franco Peschidi
  • Peperone: Mauro Improta / Sabrina Segolini
  • Giurato Federico Francesco Ferrero.  Giudizi – Tecnica: 67 Gusto: 76  Impiattamento: 66  La somma dà assoluta parità, dovendo scegliere un vincitore, il giurato opta per il peperone.

IMG_0702