La prova del cuoco – Puntata del 9 ottobre 2017 – Le ricette di oggi.

La prova del cuocoLunedì 9 ottobre 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

pdc1

La gara | Primo round

Dopo la breve anteprima in cui Tinto era in esterna nel comune di Fiumicino, si parte, entra Antonella, i saluti e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro Cesare Marretti e per il peperone Renato Salvatori.  In 10 minuti, sul tema del cacio e pere Cesare propone il raviolo quadrato  di ricotta, cacio e mostarda di pere, mentre Renatone il raviolo cacio, pecorino romano, pera, burro e salvia. A giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore.

pdc3Chi perde avrà una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella, vince Renato. Ha fatto un piatto semplice semplice ma molto gustoso. Qui non viene data la ricetta ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

pdc2

Torta di riso, spinaci e formaggio | Sergio Barzetti

Ad aprire il menu odierno è Sergio Barzetti, alias Mister Alloro, che utilizzando il suo amato riso, prepara una torta salata. Ecco la ricetta della torta di riso spinaci e formaggio.

  • Per la farcia: 300 g riso varietà Balilla, 1 l latte intero, 3 funghi porcini freschi, 200 g formaggio Toma Blu, 40 g spinaci novelli, 30 g formaggio grattugiato, 50 g burro, 2 uova, 2 foglie di alloro e qualche foglia di salvia, sale e noce moscata
  • Per la pasta matta: 300 g farina, 220 g acqua tiepida, 2 cucchiai di olio evo, sale

Partiamo dalla farcia, preparando una sorta di risotto arricchito. In un tegame, mettiamo il latte. Uniamo il riso, un pizzico di pepe nero macinato, noce moscata e sale. Portiamo a cottura, quindi mantechiamo con una noce di burro e del formaggio grattugiato. Aggiungiamo anche delle foglie di spinaci fresche e mescoliamo energicamente. Aggiustiamo di sale e pepe. Teniamo da parte. Con una grattugia a fori grossi, grattugiamo i porcini freschi. Li aggiungiamo al risotto, insieme a 2 uova intere ed al formaggio erborinato a cubetti.

torta3Passiamo all’involucro, la pasta matta. In una ciotola, mettiamo la farina ed il sale. Aggiungiamo l’olio e, pian piano, l’acqua. Impastiamo fino ad ottenere un panetto liscio e morbido. Stendiamo l’impasto fino ad ottenere una sfoglia sottile. La trasferiamo all’interno di una tortiera per crostate ben imburrata.

pdc8Inseriamo all’interno la farcia fredda. Ripieghiamo la pasta matta in eccesso sul ripieno, in modo da chiudere come un fazzoletto. Inforniamo a 200°, forno ventilato, per 25 minuti circa. Una volta cotta, la capovolgiamo e la serviamo con dei funghi freschi spadellati.

pdc5

Ciambella giraffa | Natalia Cattelani

Come ogni lunedì, è tempo di dolce! A prepararlo è l’infaticabile Natalia Cattelani. La cuoca, una vera e propria fucina di idee, oggi propone un ciambellone… naturalmente, un ciambellone particolare! Prepariamo la ciambella giraffa

  • 5 uova, 200 g zucchero, 250 g farina 0, 50 g farina di mandorle, 100 g olio, 100 g latte intero, 1 bustina di lievito per dolci, 1 limone, 1 cucchiaio di aroma naturale di mandorle amare, 2 cucchiai di cacao amaro

ciambella2Mettiamo la farina in una ciotola, insieme al lievito per dolci setacciato e mescoliamo. In un’altra ciotola, intanto, mettiamo gli albumi e metà dello zucchero e montiamo a neve con le fruste elettriche. In un’altra ciotola, montiamo i tuorli con l’altra metà dello zucchero: dobbiamo ottenere un composto chiaro e spumoso. Dividiamo in due bicchieri, a metà, la dose prevista del latte e dell’olio. Uniamo ciascuna metà ai due composti: una al composto di tuorli, una al composto di albumi.

ciambellaAl composto di albumi, aggiungiamo la farina di mandorle (o di cocco), successivamente 100 g di farina 0 e l’aroma di mandorle (se vogliamo). Possiamo sostituire la farina di mandorle con la farina 0: stesso peso. Ai tuorli, invece, aggiungiamo la rimanente farina di frumento (150 g) e la buccia di limone grattugiata.

pdc6Imburriamo ed infariniamo uno stampo da ciambella. Coliamo sul fondo metà del composto di tuorli. Spolveriamo l’impasto con del cacao amaro in polvere. Coliamo sopra il cacao metà del composto di albumi. Spolveriamo ancora con il cacao. Coliamo il composto di tuorli avanzato. Spolveriamo con il cacao e finiamo con il composto di albumi rimasto. Inforniamo a 180° per 45 minuti.

ciambella3

Gara dei cuochi

  • Pomodoro: Cesare Marretti / Samanta Scala
  • Peperone: Renato Salvatori/ Massimo Baccan
  • Giurato Alessandro Esteri.  Giudizi – Tecnica: 77 Gusto: 78  Impiattamento: 86  Per 21 a 22 vince il pomodoro.

pdc7