La prova del cuoco – Puntata del 3 novembre 2017 – Le ricette di oggi.

antonellaVenerdì 3 novembre 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

pdc1La gara | Primo round

Dopo la breve anteprima in cui Tinto era in esterna a Bolzena, si parte, entra Antonella, i saluti e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro Mauro Improta  e per il peperone Gian Piero Fava.  In 10 minuti, sul tema della tasca ripiena, Mauro  propone la tasca ripiena ala scarola imbottita, mentre GianPiero la  tasca ripiena con spinaci e pecorino.

pdc3A giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore. Chi perde ha una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella, vince GianPiero. Ha trovato quella di Mauro la carne troppo dura rispetto al ripieno. Qui non viene data la ricetta, con gli ingredienti precisi, ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

pdc2Mattonella di cioccolato e gianduia con pere | Guido Castagna

Sarà un week end dolcissimo, con la ricetta di Guido Castagna. Il premiatissimo cioccolatiere propone uno dei suoi imperdibili dessert. Anche quest’anno, Guido ha vinto l’oro agli internazionali di Londra con il suo gianduiotto. Oggi, però, utilizzando i cioccolatini dell’airc, Guido prepara la mattonella di cioccolato e gianduia con pere.

  • Biscotto al cioccolato: 135 g burro, 250 g cioccolato fondente 64%, 125 g tuorli (6 circa), 90 g zucchero, 250 g albume a neve (8 circa), 70 g zucchero semolato (da mettere negli albumi), 25 g fecola
  • Panna cotta al gianduiotto: 250 g gianduiotti o cioccolato gianduia, 200 g panna liquida, 85 g latte, 2 g gelatina
  • Inserto: pere Kaiser a cubetti, marmellata di pere, timo, pepe rosa

Facciamo fondere a bagnomaria i cioccolatini con granella di frutta secca (o del normale cioccolato). Versiamo su un foglio di carta forno, copriamo con un altro foglio di carta e stendiamo con il mattarello. Lasciamo indurire in frigorifero.

Prepariamo il biscotto. Montiamo i rossi d’uovo con lo zucchero: bastano un paio di minuti. A parte, sciogliamo il cioccolato fondente ed uniamo il burro morbidissimo. Mescoliamo fino ad ottenere un composto omogeneo. Uniamo la miscela di cioccolato e burro ai tuorli montati con lo zucchero.

pdc4Mescoliamo ed aggiungiamo un pizzico di sale. Infine, incorporiamo l’albume montato a neve con il succo di mezzo limone e lo zucchero (70 g). Trasferiamo in una teglia 30×40 cm coperta con carta forno e stendiamo uniformemente. Inforniamo a 170° per 8-10 minuti.mattonella4Peliamo e priviamo del torsolo le pere. Le immergiamo in acqua e succo di limone. Le sgoccioliamo e le tagliamo a cubetti. Mescoliamo alla confettura di pere. Per la panna cotta scaldiamo il latte con la panna. A parte, mettiamo la gelatina a bagno nell’acqua, la strizziamo e la sciogliamo nel latte e panna caldi. Sciogliamo il cioccolato gianduia ed uniamo la miscela di latte, panna e gelatina. Mescoliamo per bene, partendo dal centro del composto verso l’esterno.

mattonellaAll’interno di un anello, inseriamo il biscotto cotto. Copriamo con uno strato di pere e confettura. Copriamo con la mousse al gianduia fino al bordo dell’anello. Facciamo rapprendere in freezer o frigorifero. Decoriamo con scaglie di cioccolato e pere.

pdc5

Campanile italiano

Speciale del campanile italiano oggi, essendo la puntata registrata visto che hanno fatto il ponte lungo del 1° novembre, che vede oggi uno speciale sui prodotti dell’autunno. Ad esibirsi due località campioni degli anni scorsi. Abbiamo la Liguria, Altare, con Luca e Lorena alle prese con i tortelli di zucca e la Basilicata, Melfi, con Vito e Gabriele impegnati nella maccaronata di castagne e funghi cardoncelli. Non una gara, quindi nessuna votazione, solo un esercizio di stile. Il tutto raccontato da Antonella insieme a Federico Quaranta, con le due località visitate e raccontate in esterna da Lorenzo Branchetti.

pdc6

I panini | Daniele Reponi

Daniele Reponi, in onore delle regioni del campanile e usando prodotti portati dalle due località, propone due panini:

  1. usando del pane di grano duro lo farciisce con fettine di provola, quindi scalda leggermente, poi unisce fungo cardoncello e sedano tagliati finemente, poi mescolati insieme e conditi con olio, sale e peperoncino e infine delle castagne bollite
  2. usando la focaccia, la farcisce con fettine di patate scottate, gamberoni rossi scottati in padella, una purea di trombette e qualche chicco di melograno

pdc7

Gara dei cuochi

  • Pomodoro: Mauro Improta/ Erminio Chirico
  • Peperone: GianPiero Fava / Ileana Fogli
  • Giurato Fabio Picchi.  Giudizi – Tecnica: 79 Gusto: 810  Impiattamento: 88  Per 27 a 23 vince il peperone.

pdc8