La prova del cuoco – Puntata del 15 novembre 2017 – Le ricette di oggi.

antonellaMercoledì 15 novembre 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

0516614A-ADAE-43D8-B0F5-CF19A276B320

La gara | Primo round

Dopo la breve anteprima in cui Tinto era in esterna a navigare nella valli del parco del Mincio, si parte, entra Antonella, i saluti e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro Katia Macari e per il peperone Natale Giunta.  In 10 minuti, sul tema delle fettine alla pizzaiola, Katia  propone le fettine con polpa di pomodoro, prezzemolo e capperi, mentre Natale le fettine rivisitate alla siciliana. A giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore.

634B349E-2A4F-4EE3-B461-1D9AD964AA1FChi perde avrà una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella, vince Natale. Entrambe le proposte mancano di sale, chiede anche aiuto ad Annina che conferma, in quello di Katia è mancato anche un po’ di mordente. Qui non viene data la ricetta, con gli ingredienti precisi, ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

A3285609-BFCE-4E5E-BF98-055DF339528C

Minestrone | Anna Moroni

Ad aprire il meno di oggi è la veterana de La prova del cuoco, l’infaticabile Annina Moroni. Oggi, un classico dei classici, amatissimo in questo periodo dell’anno. Prepariamo il minestrone.

  • 1 grossa cipolla, 1 cuore di sedano, 1 carota, 100 g bieta, 200 g cavolo nero, 200 g cavolo verza, 200 g cavolo cappuccio, 200 g fagioli corallo, 300 g cavolfiore, 2 patate medie, 1 mela, 4 pomodori pelati, 1 porro, 150 g zucca, 1 spicchio d’aglio, olio evo e 1 cucchiaio di pesto.
  • Crostini: 8 fette di pancarrè, 3 tuorli, 1 cucchiaio di besciamella, 60 g formaggio grattugiato, paprika, peperoncino in polvere.

DF182FF6-10BE-4E67-88CE-801DA0E6B09AIn un tegame capiente, mettiamo le verdure precedentemente pulite e tagliate a cubetti piccoli. Mettiamo tutto a freddo, nello stesso momento. Anna segue questo ordine: cavolfiore, verza, fagioli, carote, zucca, patate (potete evitarle), porro, cipolla, cavolo nero a pezzetti, i fagioli corallo, il sedano, il pomodoro ed un paio di pomodori secchi.

7F160FC4-C86E-43F7-BB57-4AE3B21FD2BDCopriamo a filo con l’acqua. Copriamo e lasciamo cuocere a fuoco basso per 2 ore. A metà cottura, uniamo la mela a cubetti. Una volta cotto, possiamo passare il minestrone con il passaverdure, quindi servirlo con cereali già lessati, pastina, un filo d’olio a crudo e, volendo, del pesto fresco e dei crostini di pane.

93F36515-12FE-4715-B300-C762929E55CCPer preparare i crostini al modo di Anna: tostiamo leggermente il pane. A parte, mescoliamo la besciamella con i tuorli, il formaggio grattugiato, la paprica e se vogliamo il peperoncino. Spalmiamo il composto ottenuto sui crostini e inforniamo fino a doratura. Tagliamo a triangolini.

minestrone

Lasagna d’autunno | Luisanna Messeri

Luisanna Messeri prepara una deliziosa lasagna dal sapore autunnale. Una variante golosissima del classico primo piatto emiliano. Prepariamo la lasagna d’autunno.

  • Sfoglie di pasta fresca per lasagne
  • 200 g formaggio grattugiato, 8 salsicce di maiale fresche, 800 g funghi misti, 30 g funghi porcini secchi, 2 patate lesse, 1 spicchio d’aglio, 1 mazzetto di mentuccia, olio evo, sale e pepe, 50 g burro
  • Per la besciamella: 500 ml latte, 50 g amido di mais, noce moscata, sale

5A076B16-DA0A-4A42-9373-0508235B6F2EAmmolliamo i funghi secchi in acqua tiepida. In un tegame, scaldiamo un generoso filo d’olio con dell’aglio schiacciato. Mettiamo a cuocere i funghi misti freschi a pezzettini con un po’ di mentuccia. A metà cottura, uniamo anche i funghi secchi ben ammollati e a pezzettini. In un’altra padella, mettiamo la salsiccia senza budello e ben sbriciolata. Lasciamo che perda un po’ di grasso.

9CCA53DD-DFC4-49D4-8472-6673AC5890F3Prepariamo la besciamella sprint. Mettiamo in un pentolino, a freddo, il latte con l’amido di mais, la noce moscata ed il sale. Mettiamo sul fuoco e facciamo addensare, mescolando. Insaporiamo la besciamella ottenuta con un po’ dell’acqua di infusione dei funghi secchi.

lasagna4Componiamo la lasagna: mettiamo alla base di una pirofila un po’ di burro, sovrapponiamo le sfoglia di pasta all’uovo, sopra mettiamo i funghi spadellati, abbondante besciamella e formaggio grattugiato.

AA9D58BE-D67E-490E-9645-628D48BC733BCopriamo con le sfoglie e farciamo con tutta la salsiccia rosolata e privata del grasso, besciamella e formaggio. Formiamo un ultimo strato di sfoglia, funghi, besciamella e formaggio. Finiamo con uno strato di sfoglia, besciamella e formaggio grattugiato. Inforniamo a 200° fino a doratura (circa 30 minuti).

1FEBD401-4E4A-4A1A-95D7-965E07EA9539

Il benessere | Evelina Flachi

La Dottoressa Evelina Flachi in questo mercoledì ci parla di alcuni accorgimenti alimentari per prevenire il mal di testa. Pasta e riso va bene consumarli, i formaggi e gli ortaggi non sempre aiutano a combattere il mal di testa. Può fare bene anche una tazzina di caffè, mentre è sconsigliato fare digiuno e diete. Un utile estratto può essere fatto con carote, kiwi, pera, zenzero e semi di sesamo.

7F3856CC-4F14-418F-82AB-5E2EDF11E18D

Gara dei cuochi

  • Pomodoro: Katia Macarii/ Antonio D’Agostino
  • Peperone: Natale Giunta / Ellen Mulrin
  • Giurato Chiara Maci.  Giudizi – Tecnica: 86  Gusto: 76  Impiattamento: 78  Per 20 a 22 vince il pomodoro.

3C058BCB-338F-4504-A868-D09CE54FDF24