La prova del cuoco – Puntata del 22 novembre 2017 – Le ricette di oggi.

pdc2Mercoledì 22 novembre 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

pdc1La gara | Primo round

Dopo la breve anteprima in cui Tinto era in esterna a Forlinpopoli ad imparare a preparare la zuppa inglese, si parte, entra Antonella, i saluti e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro Mauro Improta  e per il peperone Natale Giunta.  In 10 minuti, sul tema della zuppa di cereali, Mauro  propone la zuppa orzo e riso, salsiccia, friarielli e mozzarella, mentre Natale la  zuppa con carciofi e scampi.

pdc3A giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore. Chi perde ha una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella, vince Mauro. Premia la semplicità della ricetta. Qui non viene data la ricetta, con gli ingredienti precisi, ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

pdc4Pane di mais | Anna Moroni

Il menu odierno prevede l’attesa portata di Anna Moroni, che oggi ci insegna a fare il pane in casa. In particolare, vediamo come preparare un pane veloce, senza lievitazione, il cui impasto è perfetto anche per preparare delle deliziose tortine. Ecco il pane di mais.

  • 250 g farina di mais fine (fioretto), 70 g farina bianca, 3 vasetti di yogurt bianco intero, 2 cucchiai di olio evo, 2 uova, 2 cucchiaini di lievito per torte salate, 1/2 cucchiaino di bicarbonato, 1 cucchiaino di zucchero, sale, burro per lo stampo
  • Per farcire: burro e marmellata, salame piccante

pane3In una ciotola, sbattiamo leggermente le uova intere. Aggiungiamo lo yogurt, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, un cucchiaino di zucchero e la farina di mais. Mescoliamo per bene, quindi aggiungiamo mezzo cucchiaino di bicarbonato e 2 cucchiaini di lievito istantaneo per torte salate. Aggiungiamo, infine, la farina di frumento 0.

pdc5Mescoliamo ancora con un mestolo, fino ad ottenere un composto omogeneo ed alquanto morbido. Trasferiamo in uno stampo da plumcake foderato con carta forno. Inforniamo a 220° per 35 minuti, forno preriscaldato e statico.

Possiamo dividere lo stesso impasto nei pirottini per muffin e cuocere alla stessa temperatura, per minor tempo. Annina consiglia di accompagnare ad un patè di fagioli cannellini. Scaldiamo un fondo d’olio con un rametto di rosmarino. Aggiungiamo i cannellini e facciamo insaporire qualche minuto. Frulliamo con un mixer ad immersione e spalmiamo sul pane.

pane

Arrosto saporito | Luisanna Messeri

Luisanna Messeri propone l’ennesima ricetta di un arrosto. Ricchissimo, ma saporito, l’arrosto saporito di Luisanna è un trionfo di carni ed odori.

  • 1,8 Kg lonza di maiale, 200 g lardo a fette larghe, 1 pezzetto di lardo intero (100 g), 100 g prosciutto crudo a fette spesse, 2 spicchi di aglio, prezzemolo, rosmarino, cipolla, sedano, carota, , vino bianco, olio evo, sale e pepe

arrostoApriamo la carne, la lonza di maiale, a libro e la disponiamo su un piano. In un mixer, tritiamo l’aglio con il prezzemolo, il rosmarino, dei tocchi di carne (di lonza), del lardo, del prosciutto crudo a cubetti e frulliamo finemente. Spalmiamo il composto ottenuto sulla lonza aperta a libro. Facciamo attenzione a disporre su tutta la superficie. Teniamone da parte un po’ per l’esterno. Arrotoliamo la carne e spalmiamo sopra il trito rimasto. Infine, copriamo con altre fettine di lardo. Leghiamo con lo spago.

pdc6Mettiamo l’arrosto su un foglio di carta forno. Disponiamo intorno gli odori: carote, cipolle, sedano, rosmarino. Bagniamo con il vino bianco e copriamo l’arrosto con la carta forno ed inforniamo a 200°. Dopo 20 minuti, lo scopriamo e lasciamo cuocere ancora 40 minuti.

A fine cottura, preleviamo parte delle verdure con un po’ di fondo di cottura e frulliamo con un mixer ad immersione. Accompagniamo l’arrosto a fette con la salsina ottenuta.

Il benessere | Evelina Flachi

La Dottoressa Evelina Flachi oggi ci parla dell’uso del sale in cucina. Alcuni consigli: non eccedere nell’uso del sale, va bene sostituirlo con erbe aromatiche e spezie quali zenzero, curcuma, peperoncino e così via. Meglio mai salare un alimento già pronto e portato in tavola, bisogna leggere le etichette dei vari cibi. Propone poi un estratto contro la ritenzione idrica, a base di sedano, pomodoro, mela e zenzero.

pdc2Gara dei cuochi

  • Pomodoro: Mauro Improta/ Antonia Caragnani
  • Peperone: Natale Giunta / Antonio Argentieri
  • Giurato Federico Francesco Ferrero.  Giudizi – Tecnica: 67  Gusto: 86  Impiattamento: 76  Per 19 a 21 vince il pomodoro.

 pdc3