La prova del cuoco – Puntata del 23 novembre 2017 – Le ricette di oggi.


antonellaGiovedì 23 novembre 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

pdc1La gara | Primo round

Dopo la breve anteprima in cui Tinto era in esterna a Cesena nella Rocca Malatesiana, si parte, entra Antonella, i saluti e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro GianPiero Fava  e per il peperone Francesca Marsetti.  In 10 minuti, sul tema degli gnocchi al semolino (alla romana), GianPiero  propone gli gnocchi al semolino con spinaci, provola e pomodoro, mentre Francesca gli gnocchi al semolino con speck e formaggio.

pdc4A giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore. Chi perde ha una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella, vince Francesca.

pdc5Scettica sulla proposta di GianPiero l’ha trovata invece molto buona, ma di frone alla tradizione non sa resistere. In tutto ciò ad osservare c’era Annina, scettica viste le proposte molto diverse da come li fa lei.  Qui non viene data la ricetta, con gli ingredienti precisi, ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

pdc3

Baguette dolce/salata | Andrea Mainardi

Dopo l’overdose di gnocco alla romana del primo round, la portata ‘esagerata’ di Andrea Mainardi, che questa settimana fa il bis di proposte con una baguette farcita da preparare in pochi minuti. Prepariamo la baguette dolce salata.

  • Baguette dolce: 1 baguette, 1 pera matura, 100 g ricotta, 50 g gocce di cioccolato, 30 g zucchero semolato, 30 g zucchero di canna, scorza di 1 limone
  • Baguette salata: 1 baguette, 1 pera matura, 100 g caciotta di pecora, 20 g formaggio grattugiato, 1 scalogno, 10 g burro, pepe nero in grani

baguettePer la baguette dolce, in una ciotola, mescoliamo la ricotta con lo zucchero semolato e le gocce di cioccolato fondente. Otterremo una crema vellutata. Profumiamo con la scorza grattugiata del limone e mettiamo da parte. Tagliamo le pere sciroppate giù pronte a dadini piccoli.

Per la baguette salata, facciamo rosolare lo scalogno tritato in padella, con una noce di burro. Uniamo la pera fresca e matura a cubetti e lasciamo caramellare.

pdc1Tagliamo a metà la baguette. La scaviamo, privandola della mollica, su entrambe le metà. Su una metà, spalmiamo la crema di ricotta e disponiamo sopra le pere sciroppate a cubetti. Spolveriamo con abbondante zucchero di canna e caramelliamo fiammeggiando con un cannello. Finiamo con una colata di cioccolato fondente fuso a bagnomaria.

baguette3Sull’altra metà, invece, mettiamo le pere spadellate con lo scalogno. Copriamo con la caciotta a fette, del pecorino grattugiato e del pepe nero macinato. Mettiamo in forno, funzione grill, a gratinare.

baguette4

Fishburger di palamita | Gianfranco Pascucci

Dopo l’antipasto e la merenda di Mainardi, prepariamo il paninazzo con Giafranco Pascucci, che ci propone un goloso fishburger di palamita.

  • 300 g palamita o ala lunga, 1 pomodoro, 1/2 cetriolo, 1 costa di sedano, 2 foglie di basilico, sale e pepe, 4 foglie di misticanza, maionese alla senape (maionese con aggiunta di un cucchiaino di senape).

fishburgerFriggiamo in olio profondo e bollente (160°) dei panini al burro o al latte, fino a renderli ben dorati. Tagliamo al coltello la carne della palamita. A parte, tritiamo al coltello il sedano, il pomodoro, il cetriolo senza pelle ed il basilico. Aggiungiamo il trito aromatico alla carne della palamita.

pdc2Condiamo ulteriormente con olio, sale e pepe e mescoliamo. Diamo la forma di burger, schiacciamo il composto all’interno di un coppapasta. Grigliamo velocemente i burger con un filo d’olio evo. Aromatizziamo la maionese classica, aggiungendo un cucchiaino di senape in pasta. Tagliamo i panini a metà e spalmiamo una metà con un po’ di maionese. Inseriamo il burger e la misticanza ed ancora un po’ di maionese. Chiudiamo il panino e serviamo caldo.

Torta di mele | Anna Moroni

Infine, il dolce dell’infaticabile Annina Moroni, che ripropone un suo cavallo di battaglia, una torta di mele semplicissima. La ricetta di questa torta, però, è della sorella di Anna e non prevede l’utilizzo di olio o burro, ma di frutta secca, fonte di nutrienti buoni e di aromi unici.

  • 1 Kg mele golden, 200 g farina 00, 150 g zucchero, 100 g aroma di liquore a piacere, 80 g frutta secca a scelta (mandorle, pinoli, nocciole), 1 bustina di lievito per dolci, limone succo e scorza grattugiata
  • Crema inglese: 3 tuorli, 90 g zucchero, 250 g latte, 2 uova, aroma a piacere (cannella, rum)

torta2Con una frusta manuale, mescoliamo le uova intere con lo zucchero ed il liquore a scelta (Anna usa il liquore all’anice). Aggiungiamo la frutta secca in polvere e la farina setacciata insieme al lievito. torta3Mescoliamo ancora con la frusta, quindi profumiamo il composto con la scorza grattugiata ed il succo del limone. Ottenuto un composto omogeneo, incorporiamo le mele pelate e a cubettoni. Mescoliamo per bene e trasferiamo in una tortiera imburrata ed infarinata (o coperta con carta forno). Inforniamo a 180° per 1 ora.

pdc3Crema inglese: scaldiamo il latte in un pentolino con l’aroma scelto. A parte, mescoliamo i tuorli con lo zucchero. Uniamo il latte caldo e mescoliamo. Rimettiamo sul fuoco e, mescolando, facciamo addensare leggermente (deve velare il cucchiaio). Togliamo subito dal pentolino e serviamo la torta su un velo di crema.

tortaGara dei cuochi

  • Pomodoro: GianPiero Fava/ Antonia Caragnani
  • Peperone: Francesca Marsetti / Antonio Argentieri
  • Giurato Federico Francesco Ferrero.  Giudizi – Tecnica: 77  Gusto: 68  Impiattamento: 87  Per 22 a 21 vince il peperone.

pdc4