La prova del cuoco – Puntata del 7 dicembre 2017 – Le ricette di oggi.

pdc2Giovedì 7 dicembre 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quasi diciotto anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

pdc1La gara | Primo round

Dopo la breve anteprima in cui Tinto era in esterna a visitare i famosi mercatini di Natale di Bolzano, si parte, entra Antonella, i saluti e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro Roberto Valbuzzi  e per il peperone Natale Giunta.  In 10 minuti, sul tema del finto pesce, Roberto  propone il finto pesce di baccalà matecato con crosta di patate e timo, mentre Natale il finto pesce di tonno con formaggio spalmabile e maionese.

pdc4A giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore. Chi perde ha una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella, vince Natale.

pdc3Le sono piaciuti entrambi,  ma il baccalà era poco saporito. Qui non viene data la ricetta, con gli ingredienti precisi, ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

pdc5Panettoncini casalinghi | Anna Moroni

Anna Moroni, in vista del Natale, ci insegna a preparare i suoi mitici panettoncini sprint. Senza lievitazione, veloci e golosissimi, i panettoncini di Anna ingolosiranno i vostri ospiti e non solo… anche l’ospite di oggi, Massimo Boldi! Prepariamo, insieme a cipollino, i panettoncini casalinghi.

  • 3 uova intere, 100 g burro fuso, 200 g zucchero, 350 g farina 0, 130 ml latte, scorza e succo di 1 mandarino, scorza di 1 limone, 1 bustina di lievito per torte salate, 100 g arancia candita frullata, 100 g uvetta ammollata, mandorle, granella di zucchero

panettoncini3Separiamo i rossi dagli albumi delle uova. Montiamo gli albumi a neve. Mescoliamo i tuorli con lo zucchero, il latte, il succo e la scorza di un mandarino e la scorza grattugiata del limone. Aggiungiamo l’arancia candita frullata, l’uvetta rinvenuta in acqua o rum, sgocciolata ed infarinata, ed il burro fuso.

panettonciniMescoliamo per bene, con una frusta manuale, quindi incorporiamo la farina setacciata insieme al lievito per torte salate. Mescoliamo e, infine, incorporiamo delicatamente gli albumi montati a neve.

pdc6Riempiamo per metà gli stampini di carta per panettoncini (circa 110 g). Decoriamo con la granella di zucchero o mandorle a lamelle ed inforniamo a 180° per 30 minuti, forno statico e preriscaldato.

panettoncini2Astice arrosto con funghi e burro affumicato

Dopo il dolcetto di Anna, il piatto stellato di Gianfranco Pascucci. Oggi, un piatto straordinario, a detta di Antonella. Un piatto squisitamente natalizio, a base di astice. Prepariamo l’astice arrosto con funghi e burro affumicato.

  • Burro affumicato: 100 g burro in pezzi, rosmarino
  • Per i funghi: 4 funghi cardoncelli, 6 grani di pimento, 2 rametti di timo, 2 foglie di alloro, 2 l acqua, sale, rosmarino, salmoriglio
  • 1 astice blu di circa 700 g

pdc10Sbollentiamo in acqua l’astice intero per 3 minuti. Togliamo il corpo e facciamo cuocere le chele ancora 3 minuti. In totale 6 minuti. Scoliamo il pesce e lo mettiamo ad arrostire in padella con un filo d’olio, a fiamma sostenuta. Successivamente, aggiungiamo una noce di burro affumicato e lasciamo rosolare. Bastano pochi minuti.

Nella stessa acqua dell’astice, sbollentiamo per 3 minuti i funghi, poi li saltiamo in padella con gli aromi, ovvero alloro, timo e rosmarino. Finiamo con una noce di burro affumicato.

pdc9Per affumicare il burro, Pascucci posiziona il burro a pezzetti all’interno di una campana di vetro. Brucia un po’ di aghi di rosmarino secchi e li introduce all’interno della campana. Lasciamo affumicare il burro per 3 minuti circa. Serviamo l’astice con qualche fungo saltato ed il fondo di cottura.

astice2

Maiale in crosta di pane | Gabriele Bonci

Gabriele Bonci quest’oggi ci prepara il secondo, senza rinunciare alla sua amata pizza. In vista delle feste, infatti, il panettiere romano ci spiega come preparare un secondo di carne in crosta di pane. Ecco, quindi, la costata di maiale in crosta di pane.

  • costata di maiale, pasta di pane, patate, paprika dolce, rosmarino, sale, olio, pepe

Condiamo la costata di maiale con pepe macinato, il sale grosso ed un generoso filo d’olio. Massaggiamo la carne, su entrambi i lati, che devono essere conditi in egual modo. Copriamo con una generosa spolverata di paprika dolce. Copriamo e lasciamo riposare 24 ore in frigorifero.

pdc11Stendiamo l’impasto della pizza ben lievitato. Dobbiamo ottenere un rettangolo, che posizioniamo in una teglia coperta con carta forno. Posizioniamo al centro il maiale e qualche patata a pezzettoni. Copriamo con la pasta di pane, sigillando per bene. Inforniamo a 180° per 1 ora ogni Kg di carne. Dopo la prima ora, abbassiamo a 160°.

maiale2Apriamo la crosta, preleviamo le patate e le lavoriamo con una forchetta, quindi le condiamo con un po’ d’aceto. Le accompagniamo ad un’insalata di sedano ed alla carne in crosta.

maialeGara dei cuochi

  • Pomodoro: Roberto Valbuzzi/ Serena Galardini
  • Peperone: Natale Giunta / Marisa Carella
  • Giurato Sonia Peronaci.  Giudizi – Tecnica: 99  Gusto: 85  Impiattamento: 87  Per 21 a 25 vince il pomodoro.

 pdc1