La prova del cuoco – Puntata del 11 dicembre 2017 – Le ricette di oggi.

pdc3Lunedì 11 dicembre 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quasi diciotto anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate.

pdc1Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

pdc2La gara | Primo round

Dopo la breve anteprima in cui Tinto era in esterna a Napoli a trovare il re della pizza Gino Sorbillo, si parte, entra Antonella, i saluti e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro Natale Giunta  e per il peperone Cesare Marretti.  In 10 minuti, sul tema della insalata russa, Natale  propone l’ insalata russa con maionese espressa, mentre Cesaree l insalata russa dello zar.

pdc4A giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore. Chi perde ha una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella, vince Cesare.

pdc5Le sono piaciute molto entrambe, l’ideale per lei sarebbe un mix tra i due piatti, decide di premiare la creatività. Qui non viene data la ricetta, con gli ingredienti precisi, ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

pdc6Stelle di zafferano con mascarpone e salsiccia

Settimana natalizia con un menu delle feste da non perdere. La prima portata, oggi, la prepara Alessandra Spisni. La cuoca emiliana prepara uno dei suoi primi piatti più celebri. Prepariamo le stelle di zafferano con mascarpone e salsiccia.

  • 4 uova, 400 g farina, 2 bustina di zafferano
  • Ripieno: 300 g robiola, 100 g mascarpone, 1 cucchiaio di erba cipollina
  • Condimento: 1 scalogno, 300 g salsiccia, vino bianco secco, 2 cucchiai di mascarpone, noce moscata, grana grattugiato, sale e pepe

pdc9Partiamo dalla pasta all’uovo. Impastiamo la farina con le uova e lo zafferano in polvere. Nel dettaglio, disponiamo la farina per sfoglia a fontana. Al centro mettiamo la polvere di zafferano e le uova intere. Cominciamo a lavorare ed impastiamo fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Occorreranno almeno 10 minuti di impasto. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare per mezz’ora. Tiriamo la sfoglia sottile.

pdc7Ripieno: mescoliamo la robiola con il mascarpone ed un cucchiai odi erba cipollina tritata finemente. Aggiustiamo di sale. Prepariamo il condimento. In padella, facciamo rosolare lo scalogno tritata con un filo d’olio. Mettiamo a rosolare le salsicce senza budello e sgranate. Sfumiamo con il vino bianco e lasciamo cuocere per bene. A fine cottura, aggiungiamo il mascarpone.

stelle2Formiamo dei ciuffi di ripieno su metà sfoglia. Facciamo aderire per bene, in modo da far uscire tutta l’aria. Ritagliamo, con l’apposito stampo, le stelline. Le lessiamo in acqua bollente e salata per 3-4 minuti.

pdc10Le scoliamo e le mescoliamo al condimento di salsicce e mascarpone. Finiamo con formaggio grattugiato e noce moscata grattugiata.

pdc12Fagottini di maiale con sorpresa | Luisanna Messeri

Pensiamo al secondo piatto con Luisanna Messeri, che prepara un piatto ‘serio’ a base di maiale. Prepariamo i fagottini di maiale con sorpresa.

  • 4 bistecchine di maiale, 200 g fegato di maiale, 200 g rete di maiale, 85 g burro, 75 g sedano, 70 g scalogno, 70 g carota, 50 g cipolla, vin santo, rosmarino, salvia, alloro, aglio, prezzemolo, vino bianco, brodo, olio evo, sale, pepe, cavoletti di Bruxelless

fagottiniMettiamo il fegato a pezzettoni a spurgare in acqua per 1 ora circa. In padella, facciamo rosolare un trito di sedano e carota con un generoso filo d’olio. Mettiamo a cuocere il fegato a cubettoni per pochi istanti. Uniamo gli aromi, ovvero rosmarino, salvia e alloro.

pdc8Sfumiamo con il vin santo e, dopo pochi istanti, frulliamo il tutto finemente insieme al burro ed il prezzemolo tritato, in modo da ottenere un patè.

In un’altra padella, facciamo soffriggere il trito di sedano, carota e cipolla con un filo d’olio ed uno spicchio d’aglio. Mettiamo a rosolare le braciole di maiale. A metà cottura, le togliamo dalla padella e le facciamo raffreddare completamente.

fagottini2Posizioniamo ciascuna braciola sulla rete di maiale. Spalmiamo sopra un po’ di patè di fegato, sale, pepe ed una foglia di salvia. Richiudiamo la rete di maiale sulla braciola, posizioniamo su una teglia con un po’ di vino bianco ed inforniamo a 200° per 30 minuti, fino a far dorare per bene i fagottini. Serviamo con cavoletti tagliati a metà, sbollentati e conditi con olio e pepe. Irroriamo la carne con il fondo di cottura frullato con un mixer ad immersione.

fagottini3Torta choco flan | Natalia Cattelani

Chiudiamo in dolcezza, con l’imperdibile dolcetto di Natalia Cattelani. L’abile pasticcera porta in cucina una torta messicana, semplice e d’effetto, perfetta per il Natale. Prepariamo la torta choco flan magica.

  • Creme Caramel: 250 g panna, 250 g latte, 120 g formaggio spalmabile, 4 uova, 1 tuorlo, 100 g zucchero
  • Caramello: 100 g zucchero, 50 g acqua
  • Torta: 120 g burro, 160 g zucchero, 1 uovo, 2 cucchiai di caffè ristretto, 180 g farina, 50 g cacao amaro, 230 g latte intero, 1 bustina di lievito per torte

pdc17Cominciamo preparando il creme caramel. In una ciotola, mettiamo il formaggio spalmabile con lo zucchero semolato. Lavoriamo con una frusta a mano o elettrica a bassa velocità (non deve montare).

pdc18Aggiungiamo, man mano, 4 uova intere ed un tuorlo. Aggiungiamo il latte e la panna e mescoliamo velocemente. Lasciamo da parte a riposare, in modo che perda l’aria inglobata.

pdc15Passiamo alla torta. Lavoriamo il burro a pomata con lo zucchero, utilizzando una frusta manuale. Aggiungiamo l’uovo, il lievito per torte setacciato, il caffè ristretto e, infine, la farina setacciata insieme al cacao amaro in polvere. Al centro, versiamo il latte e mescoliamo con la frusta manuale partendo dal centro. Mescoliamo fino ad ottenere una pastella omogeneo e senza grumi.

Imburriamo una stampo da ciambella (24-25 cm di diametro) e lo infariniamo. Versiamo alla base della ciambella l’impasto per torta al cioccolato. Livelliamo. Versiamo sopra il creme caramel, delicatamente o rischiate di ‘bucare’ l’impasto al cioccolato. Inseriamo lo stampo a ciambella in un’altra teglia più grande con 2 dita d’acqua all’interno e copriamo il dolce con un foglio di carta alluminio. Cuoceremo la ciambella a bagnomaria.

pdc16Inforniamo a 170° per 50 minuti. Vale la prova stecchino. Dopo la cottura, il creme caramel scenderà alla base e la torta sarà in superficie. Lasciamo raffreddare per almeno 6 ore e sformiamo, meglio aspettare una notte intera. Decoriamo infine con del caramello.

Caramello: facciamo bollire zucchero a poca acqua fino ad ottenere un colore ambrato. Spegniamo ed aggiungiamo, con molta attenzione, un paio di cucchiai di acqua, mescolando rapidamente. In questo modo il caramello rimarrà morbido.

torta5Gara dei cuochi

  • Pomodoro: Natale Giunta/ Claudia Bevilacqua
  • Peperone: Cesare Marretti / Rino Sarti
  • Giurato Paola Cacianti.  Giudizi – Tecnica: 87  Gusto: 57  Impiattamento: 48  Per 22 a 17 vince il peperone.

pdc1