Linea Verde…va in città – Quindicesima puntata del 16 dicembre 2017 – Anticipazioni e temi.

lvs1Quindicesima puntata della nuova edizione del sabato di Linea Verde. Il programma, così come lo scorso anno, al sabato è condotto da Chiara Giallonardo, Marcello Masi e Federica De Denaro.

Linea Verde

Si è aggiunto solo un sottotitolo, per diversificarlo dalla classica puntata domenicale, e si chiama Linea Verde…va in città. Ogni puntata è un viaggio originale attraverso la nuova tendenza, che vede le città teatro di un rinnovato rapporto con l’agricoltura attraverso una accresciuta cultura dei cibi, delle tradizioni e dell’ambiente.

Linea verde va in città | 16 dicembre 2017 | 15° puntata | I temi e le mete

Nella quindicesima puntata in onda oggi si va alla scoperta di Catania, una città piena di bellezze, che non smette mai di stupire anche il viaggiatore più attento. Il viaggio avrà inizio dal Giardino Bellini, il polmone verde della città, intitolato al grande musicista catanese Vincenzo Bellini e considerato uno dei giardini pubblici più belli d’Europa, per la ricchezza del suo patrimonio botanico.

Si prosegue raccontando le nuove coltivazioni di frutti esotici e tropicali come avocado, kumquat e mango, che negli ultimi hanno trovato terreno fertile proprio alle pendici dell’Etna. Sarà attraversata la Piana di Catania, in pieno periodo di raccolta delle arance, per parlare di pastazzo, ovvero quel che resta dalla spremitura degli agrumi. Fino a poco tempo fa considerato solo come rifiuto da smaltire, scopriremo come può essere trasformato in una vera e propria risorsa in ambito alimentare e in campo tessile.

Catania

Si continuerà a parlare di agrumi nei laboratori del Centro di ricerca per l’agrumicoltura e le colture mediterranee del Crea di Acireale dove da oltre 10 anni si fa ricerca e sperimentazione per migliorare la qualità di questi frutti e potenziarne le proprietà benefiche. Tappa poi anche nel quartiere periferico di Librino, per raccontare un orto urbano nato in una zona abbandonata, che oggi è diventato un punto di riferimento per i giovani e gli anziani che abitano nel quartiere.

Catania come il suo vulcano è un’esplosione di sapori, colori e profumi e nell’itinerario del gusto di questa puntata  non potevano mancare friggitorie, il mercato del pesce, che per i catanesi è “a piscaria”, e i dolci tipici della trazione come cannoli e cassatine.