La prova del cuoco – Puntata del 22 dicembre 2017 – Le ricette di oggi.

A428EA4C-0084-4B81-95D0-8B51A19BB18EVenerdì 22 dicembre 2017, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quasi diciotto anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

9065E86A-6A22-4525-81C6-D5ABF13BED4ALa gara | Primo round

Dopo la breve anteprima in cui Tinto era in esterna In Trentino a vedere i mercatini di San Candido si parte, entra Antonella, i saluti e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro Diego Bongiovanni  e per il peperone Renato Salvatori.

40A3CF50-3F7C-437D-94E1-FF9DFCE9C659In 10 minuti, sul tema del fritto misto, Diego propone il fritto misto piemontese, mentre Renato propone il fritto vegetale della vigilia.

3C5ABA28-EBC4-449B-AD40-AA84BA84F4F1A giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore. Chi perde ha una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella, vince Diego. Apprezzandoli entrambi, decide di premiare quello che ha rischiesto un lavoro maggiore. Qui non viene data la ricetta, con gli ingredienti precisi, ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

D5635B35-C775-40E4-9783-0917A7FE0C12Spaghetti alla pescatora in cartoccio | Anna Moroni

Una sorpresa gradita, questo venerdì. Torna Annina Moroni in cucina, per proporre un altro dei suoi classici del Natale. Prepariamo gli spaghetti alla pescatora in cartoccio. Questo primo piatto si prepara in anticipo e si scalda poco prima di servirlo.

  • 500 g spaghetti, 500 g cozze, 500 g vongole veraci, 300 g totani, 200 g gamberi sgusciati, 200 g gamberoni sgusciati, 300 g rana pescatrice, 600 g polpa di pomodoro, 2 spicchi d’aglio, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 1 bicchiere di vino bianco, sale, pepe, olio evo

4E6AB510-2553-4620-88F1-291E7DE8D528Puliamo e tagliamo a pezzetti i totani ed i calamari. Li mettiamo a soffriggere in padella, con un filo d’olio ed uno spicchio d’aglio. Dopo qualche istante, uniamo anche la coda di rospo a tocchetti. Sfumiamo con il vino e lasciamo evaporare. Allunghiamo con un brodetto di pesce ottenuto facendo soffriggere le teste dei gamberi. Uniamo anche la polpa di pomodoro ed il prezzemolo. Facciamo cuocere per 10 minuti almeno.

8E32E97E-23AB-4977-8F9E-DB66A2FE4878Puliamo le mazzancolle, gli scampi ed i gamberi e li mettiamo a soffriggere in padella con un filo d’olio ed uno spicchio d’aglio. Dopo qualche istante, uniamo le cozze e le vongole già cotte, a parte. Lasciamo insaporire.

4696241D-32F8-4E1D-B9E9-E3289F78F774Intanto, lessiamo gli spaghetti, anche integrali, in acqua bollente e salata. Li scoliamo a metà cottura. Li mettiamo in una ciotola e li mescoliamo ai condimenti preparati nelle due padelle. Mescoliamo per bene, aggiungiamo pepe e prezzemolo e trasferiamo su un foglio di carta forno. Richiudiamo la carta sugli spaghetti, in modo da creare il cartoccio che inforniamo per una decina di minuti. Buon appetito.

86286313-624B-4BCC-A650-BE8DD73B3439

Oplontis, torta cassata siciliana | Sal De Riso

Nell’ultima puntata prima del Natale, un dolce augurio ci proviene da Sal De Riso. Prepariamo l’antenata della più celebre cassata, la cui immagine è stata mutuata dagli affreschi di Pompei. Ecco Oplontis.
C0B9FFB8-E50F-4FBD-92DD-CF6436A21E5C

  • Pan di Spagna: 110 g uova intere (2), 70 g zucchero, 20 g miele, 20 g tuorlo, 50 g farina 00, 25 g fecola di patate, mezza bacca di vaniglia, 10 g buccia di limone grattugiata
  • Inzuppitura: 300 g acqua, 150 g zucchero, 1 foglia di alloro, 1 g finocchietto selvatico, 10 g camomilla, 1 bustina zafferano
  • Crema di ricotta: 400 g ricotta di bufala, 160 g zucchero, mezza bacca di vaniglia
  • Glassa ai lamponi: 170 g succo di lamponi, 180 g acqua, 285 g zucchero, 150 g glucosio, 120 g latte condensato, 14 g gelatina, 73 g burro di cacao, 60 g cioccolato bianco, 30 g gelatina neutra, 1 g colore idro rosso in polvere

32F5668A-646A-4D72-AF69-4DCBD9EFFB54Pan di Spagna: montiamo con le fruste elettriche le uova intere con lo zucchero, il miele, il tuorlo, la vaniglia e la buccia grattugiata del limone per circa 12-14 minuti. Nel frattempo, setacciamo la farina insieme alla fecola. Quando le uova ‘scrivono’, spegniamo le fruste ed aggiungiamo le polveri setacciate, mescolando delicatamente con una spatola. Trasferiamo in una tortiera imburrata (di 26 cm) ed infarinata ed inforniamo a 180° per 18-20 minuti.

A8B94763-38BD-4BD1-84F8-DDAFAD32C489Inzuppitura: facciamo bollire per 1 minuto tutti gli ingredienti insieme, quindi facciamo raffreddare. Crema di ricotta: in una ciotola o in planetaria con la frusta lavoriamo la ricotta con lo zucchero e la vaniglia. All’interno di una tortiera, mettiamo un disco di pan di Spagna. Lo inzuppiamo con la bagna. Formiamo sopra uno strato generoso di crema di ricotta. Disponiamo sopra dei canditi d’arancia, dell’albicocca candita e delle scaglie di cioccolato fondente. Copriamo con l’altra metà del pan di Spagna, lo inzuppiamo e congeliamo.

27CE12F5-D283-4C4B-A1FB-85E96322EF23Prepariamo la glassa. In un tegame, mettiamo l’acqua con lo zucchero, il succo di lampone, il glucosio ed il colorante e portiamo a bollore mescolando (a 106°). Quindi aggiungiamo il latte condensato, la gelatina neutra e la gelatina ammollata. Portiamo a 38° ed uniamo il cioccolato bianco già fuso a 35° insieme al burro di cacao. Mescoliamo, filtriamo e lasciamo raffreddare. Usiamo a circa 24°.

BBEA6385-F3D9-4748-9F14-5151BE1D2DEDSformiamo la torta congelata. La spalmiamo con uno strato sottile di confettura di albicocche. Copriamo con una sfoglia di pasta di mandorle e la facciamo aderire per bene. Coliamo sopra la glassa rossa e facciamo colare via la glassa in eccesso. Completiamo con dello zucchero dorato o polvere d’oro alimentare.

0ABBF7CA-F200-41E5-B55B-330B910D9499Campanile italiano

Al venerdì spazio al campanile italiano. Il narratore in studio con Antonella è Federico Quaranta, il voto per decretare la località vincitrice viene espresso attraverso facebook e ogni volta la squadra sfidante viene presentata in esterna e direttamente sul posto da  Lorenzo Branchetti.

pdc1Oggi abbiamo i campioni del Molise contro l’Umbria Guardialifiera cotro Baschi. Luca e Angela, per la prima località, alle prese con le bocconcini di carne misischia con salsa di prugnole selvatiche. Edy e Enrico dall’Umbria, invece, fanno i ccappelletti in brodo ripieni di ragù bianco. E per il popolo del web a vincere è ancora il Molise.

pdc2Gara dei cuochi

  • Pomodoro: Diego Bongiovanni/ Giuliana Bicchierai
  • Peperone: Renato Salvatori / Davide Grillo
  • Giurato Cristina Bowerman.  Giudizi – Tecnica: 77  Gusto: 77  Impiattamento: 86  Per 20 a 22 vince il pomodoro.

pdc3