Linea Bianca – Quinta puntata del 30 dicembre 2017 – Cervinia.

bianca3Nei sabati pomeriggio invernali di Raiuno non il blu del mare ma la montagna con Linea Bianca, giunta alla quarta edizione. Quinto appuntamento oggi, e ogni sabato dalle 14 alle 15, con il programma, condotto da Massimiliano Ossini con la partecipazione della new entry Giulia Capocchi.

Tremilaseicento piste da discesa per un totale di seimilasettecento chilometri, soffici distese bianche, imponenti vette innevate che fanno da sfondo a una natura incontaminata: si va alla scoperta delle montagne più belle ed affascinanti d’Italia.

Quinta puntata | 30 dicembre 2017

Massimiliano Ossini farà scoprire una delle zone più belle della Valle D’Aosta: il Cervino e i suoi territori. Come sempre la montagna è la protagonista della puntata, vissuta e raccontata in tutti i suoi aspetti. Si raggiungeranno cime altissime per godere di immagini uniche, si scenderà più a valle per incontrare le donne e gli uomini che vivono queste terre e poter raccontare il ritmo di vita delle malghe e delle baite.

Si parlerà di arrampicate e di scalate, ricordando l’epopea della conquista della cima del Cervino. Si attraverserà il borgo di Cheneil, uno dei più caratteristici dell’intera Valle D’Aosta, per scoprire le antiche tradizioni e le storie che luoghi così particolari evocano. Il momento dedicato alla nutrizione si concentrerà su un prodotto caratteristico della zona, il pane nero e le sue varianti.

bianca4Un approfondimento sarà destinato ad uno dei simboli della regione, la mucca valdostana, e alle tecniche di allevamento in alpeggio. E poi le sciate, per vivere la neve appieno, per trasmettere tutto il divertimento e la gioia che la montagna ci offre ogni inverno. A fare da scenografia alla puntata, poi,  c’è lui, con il suo profilo netto che si staglia nel cielo e quella forma che nella mente di tutti disegna l’idea di montagna perfetta: il Cervino.

Linea Bianca 2017/2018

Anche quest’anno il programma racconta storie e le tradizioni più interessanti ed affascinanti del territorio, con uno sguardo attento alla storia e alla scienza,perché il mondo delle neve non è solo divertimento e leggerezza, ma anche cultura e approfondimento.

Mauro Mario Mariani anche quest’anno illustrerà i prodotti migliori del territorio con un occhio alla linea e al mangiar sano, dispensando suggerimenti e soluzioni nuove per tutto ciò che concerne la nutrizione. Roberto Bruni farà scoprire ai telespettatori l’agricoltura di montagna, sottolineando le tecniche per preservare le specificità e le unicità agricole delle terre che verranno visitate, con l’attenzione che un territorio straordinario come quello italiano merita.