La prova del cuoco – Puntata del 9 gennaio 2018 – Le ricette di oggi.

antonellaMartedì 9 gennaio 2018, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quasi diciotto anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

F7C6AF23-1573-4DCF-924A-1C28393D0F0ALa gara | Primo round

Dopo la breve anteprima in cui Tinto era in esterna a Tuscia, provincia di Viterbo, si parte, entra Antonella, i saluti e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro Ambra Romani  e per il peperone Cristian Bertol.

8AA30ED0-4074-4400-84D6-5880A446427CIn 10 minuti, sul tema delle insalate invernali, Ambra propone l’ insalata di cavoletti di Bruxelles, patate, ravanelli feta, prugne e pomodori secchi, mentre Cristian propone l’ insalata di finocchio con mele, arance, funghi champignon e vignarette.

C083BBA2-E67D-4C17-8658-9F90545E7C77A giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore. Chi perde ha una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella, vince Cristian. Due idee meravigliose, quella di Cristian è più fresca e legata al territorio, quella di Ambra più gustosa ma più calorica. Qui non viene data la ricetta, con gli ingredienti precisi, ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

DABF1E83-2650-4807-9C7B-AC0A36E6985AZuppa di vongole californiana | Daniele Persegani

Ad aprire il menu di oggi è lo scatenato Daniele Persegani, che oggi prepara un primo piatto a base di pesce. Per rifarci dei bagordi delle feste, con gusto, prepariamo la zuppa di vongole californiana.

  • 3 patate rosse, 1 cipollotto fresco, 200 g bacon pezzo intero, 500 g vongole aperte (peso netto senza guscio), mezzo l brodo vegetale, 200 ml panna, 300 ml latte, 1 noce di burro, paprika dolce, worcester sauce, sale e pepe, 1 pagnotta rotonda

zuppaTagliamo le patate rosse a dadini di circa 1 cm per lato. In un tegame, mettiamo a sciogliere il burro. Mettiamo a rosolare il bacon a cubetti. Teniamo da parte metà del bacon rosolato. Uniamo il cipollotto affettato ed un paio di cucchiai di farina. Mescoliamo per bene. Aggiungiamo la paprika dolce, la salsa worchester, il latte e la panna, il brodo e le patate a cubetti. Lasciamo bollire per mezz’ora.

E9E97398-9A2E-4B81-9B61-F907AD765EAFIn un’altra padella, facciamo aprire le vongole con un filo d’olio ed un goccio di vino bianco. Conserviamo anche il fondo di cottura. Aggiungiamo le vongole con la loro acqua alla zuppa. Facciamo cuocere ancora 10-15 minuti.

Serviamo con cipollotto fresco affettato, paprika, bacon croccante e dei crostini di pane tostato. Oppure, all’interno di una pagnotta svuotata e tostata in forno.zuppa2

Sformato di indivia e radicchio | Andrea Mainardi

Da un ‘pazzo’ ad un altro. Arriva in cucina Andrea Mainardi. Il giovane cuoco prepara uno dei suoi mega sformati, utilizzando due verdure di stagione. Prepariamo lo sformato di indivia e radicchio.

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 2 cespi di indivia belga, 2 cespi di radicchio tardivo, 50 g uvetta sultanina, 50 g mandorle a lamelle, 200 ml besciamella, 100 g speck a fette, 100 g formaggio grattugiato, 50 ml vino rosso, 50 g burro, 1 spicchio d’aglio, noce moscata, sale

sformatoPer prima cosa, prepariamo la besciamella. La prepariamo nel classico modo: scaldiamo il burro con la farina. Aggiungiamo il latte (caldo o freddo, fa lo stesso) e, continuando a mescolare, facciamo addensare. Quando è pronta, la completiamo con sale e noce moscata. Teniamo da parte e lasciamo raffreddare.

CB6E7AFC-54A8-4999-AAD2-15798C03D842Tagliamo l’indivia ed il radicchio a spicchi. Facciamo rosolare in padella con una noce di burro ed uno spicchio d’aglio. Spolveriamo con una punta di zucchero di canna. Aggiungiamo dell’uvetta e sfumiamo con il vino rosso. Facciamo cuocere qualche minuto ancora: deve asciugarsi.

Stendiamo la pasta sfoglia già pronta all’interno dello stampo da crostata imburrato e spolverato con il pangrattato. Eliminiamo l’eccesso ai lati. Mettiamo alla base un velo di besciamella intiepidita. Disponiamo sopra, alternandoli, indivia, speck affettato, radicchio, ancora speck, indivia, speck, radicchio e così via. Copriamo con la besciamella rimasta.

Spolveriamo con abbondante formaggio grattugiato, l’uvetta della padella e mandorle a lamelle. Inforniamo a 180° per 30 minuti circa. Se vogliamo consumarla in un secondo momento, il consiglio è di scaldarla in forno o in padella; non al microonde!

sformato4Teryaki di pollo allo zenzero | Hiro Shoda

Torna, dopo una lunga assenza, il simpaticissimo Hiro Shoda. Il cuoco nipponico, dopo un lungo soggiorno in Giappone, dove ha imperversato in televisione, prepara il teriyaki di pollo allo zenzero.

  • 2 sovracosce di pollo, sale e pepe
  • 20 g salsa di soia, 40 g vino bianco, 25 g miele, 1/4 di clementina, 1 fettina di radice di zenzero
  • 2 foglie di lattuga romana

teriyakiPrepariamo la salsa. In una ciotola mescoliamo la salsa di soia con il miele, il vino bianco, la buccia grattugiata, il succo di arancia o mandarino e qualche fettina di zenzero fresco.

Saliamo e pepiamo le sovracosce di pollo, su entrambi i lati. Le mettiamo, dalla parte della pelle, su una padella antiaderente già calda. Copriamo con un foglio di carta alluminio o forno e poggiamo sopra un peso. Lasciamo cuocere per qualche minuto.

6EFE6ED7-8D3D-4EF7-8A56-2134A50D0930Togliamo il peso e giriamo il pollo: la pelle dev’essere dorata e croccante. A questo punto sfumiamo con la salsa preparata in precedenza. Lasciamo cuocere e caramellare per bene.

teriyaki2Gara dei cuochi

  • Pomodoro: Ambra Romani/ Lorenzo Enrico
  • Peperone: Cristian Bertol/ Angela Lefavi
  • Giurato Laura Mantovano.  Giudizi – Tecnica: 77  Gusto: 77  Impiattamento: 78 Per 22 a 21 vince il pomodoro.

 pdc1