La prova del cuoco – Puntata del 11 gennaio 2018 – Le ricette di oggi.

antonellaGiovedì 11 gennaio 2018, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quasi diciotto anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

A99E4B27-633A-4A14-B170-A39DE3088B3FLa gara | Primo round

Dopo la breve anteprima in cui Tinto era in esterna a Canepina, provincia di Viterbo, si parte, entra Antonella, i saluti e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro Roberto Valbuzzi  e per il peperone Cesare Marretti. In 10 minuti, sul tema dei quadrucci all’uovo, Roberto propone i quadrucci con minestra aromatizzata alle spezie, mentre Cesare propone i quadrucci con coriandoli di verdure, carciofi e brodo allo zenzero.

01243219-699A-43E9-B64B-3CB4B362AC2CA giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore. Chi perde ha una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella, vince Roberto. Due idee meravigliose, Roby ha usato l’anice che ha dato al piatto un tocco e un gusto particolare. Qui non viene data la ricetta, con gli ingredienti precisi, ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

BBC7DF15-4592-4537-ABC3-DDE78833A142Pizza chiena di torselle | Gino Sorbillo

Il menu di oggi prevede una prima portata golosissima, preparata dal re della pizza napoletana, Gino Sorbillo. Contornato da un trionfo di verdure, Gino prepara una pizza chiena di torselle.

  • 160 g acqua, 2 g lievito fresco, 7 g sale, 240 g farina 0 (anche 200 g di tipo 0 e 40 g di farina integrale)

15C79CBE-106D-4424-A308-E02A46A85F63Le torselle (o cavolo greco) sono simili ai più celebri friarielli. In alternativa, potete utilizzare altra verdura a foglia. Lessiamo per 2-3 minuti in acqua bollente e salata. Scoliamo e la ripassiamo con un generoso filo d’olio in padella, con aglio e peperoncino. Facciamo raffreddare.

pizzaSciogliamo il lievito nell’acqua. Aggiungiamo il sale e mescoliamo ancora. Uniamo la farina a pioggia, mescolando ancora con il mestolo. Quindi, formato l’impasto, lavoriamo con le mani per 15 minuti circa. Lasciamo lievitare il panetto ottenuto in una scatola ermetica per circa 8 ore.

6836D7AF-EE68-4D5B-8AB5-9E37663C8AB8Con l’impasto lievitato, formiamo delle pagnottine di 250 g circa. Lasciamo lievitare nuovamente all’interno di un contenitore ermetico. Le pagnottine collasseranno. Stendiamo la prima pagnottina, appiattendo anche i bordi (non dobbiamo avere il cornicione). Disponiamo al centro della provola.

C92FFF8E-F146-48A4-916F-7A81744B5F01Copriamo con la torsella ripassata o i friarielli, mettiamo ancora del provolone piccante e copriamo con l’altro disco di pasta. Sigilliamo per bene i bordi, facendo uscire l’aria all’interno. Posizioniamo su una teglia, spennelliamo con dell’olio evo ed inforniamo a 220° per 18 minuti. Serviamo con fette di prosciutto crudo e scaglie di provolone.pizza2

Gnocchi verdi con gamberetti | Anna Moroni

Dopo la pizza, pensiamo al primo piatto. A prepararlo è Annina Moroni, che sostituisce Gianfranco Pascucci preparando un primo a base di pesce. Ecco gli gnocchi verdi con gamberetti.

  • 800 g patate, 200 g spinaci lessati, 200 g farina, 100 g semola di grano duro, 1 uovo, 300 g gamberetti, 1 porro, 1 carota, 250 g pomodorini, mezzo cucchiaino di amido di mais, brodo vegetale, mezzo bicchiere di vino bianco, mezzo bicchiere di latte, 1 spicchio d’aglio, peperoncino, olio evo, sale

gnocchiLessiamo le patate, le schiacciamo e le facciamo raffreddare completamente. Uniamo gli spinaci lessati e tritati e l’uovo. Mescoliamo. Uniamo le farine ed impastiamo su un piano. Ottenuto un composto omogeneo, formiamo dei salsicciotti, aiutandoci con la farina. Tagliamo i salsicciotti a tocchetti e li righiamo con l’apposito attrezzo o con una forchetta. Tuffiamo in acqua bollente e salata. Quando vengono a galla, li scoliamo.

C48FB2FF-8760-4B60-B896-450A01B1A2BBIn un tegame, mettiamo olio, aglio e peperoncino. Aggiungiamo gli scarti dei gamberetti freschi (le teste ecc) e facciamo rosolare. Dopo qualche minuto, sfumiamo con il vino bianco ed aggiungiamo le verdure: porro, carote e qualche pomodorino. Bagniamo col brodo vegetale e facciamo cuocere coperto.

Passiamo al setaccio il sugo e schiacciamo le teste dei gamberi, in modo da raccoglierle gli umori. Teniamo da parte. Se troppo liquida, spolveriamo con l’amido di mais e mescoliamo (meglio da fredda, o farà i grumi).

Rosoliamo i gamberetti in padella, con un filo d’olio. Dopo qualche istante, uniamo il sugo di gamberi. Ripassiamo gli gnocchi lessati con il condimento. Finiamo con prezzemolo tritato.gnocchi2

Torta della nonna | Alessandra Spisni

Infine, è il turno di Alessandra Spisni, oggi in postazione dolce. La sfoglina bolognese prepara un dolce semplice e ‘personale’, con una farcia da lei ideata. Prepariamo la torta della nonna.

  • Frolla: 200 g farina, 80 g zucchero, 80 g burro, 1 uovo, 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci, scorza di mezzo limone grattugiata, 1 pizzico di sale
  • Farcia: 250 g ricotta vaccina fresca, 2 uova, 80 g zucchero, 25 g fecola, scorza di limone grattugiata, 1 pizzico di sale
  • pinoli e zucchero vanigliato

BDA09891-2225-42E0-8B73-AC4B8C2FD459Partiamo dalla farcia. In una ciotola, lavoriamo la ricotta con lo zucchero, la fecola, le uova, la scorza grattugiata di limone ed un pizzico di sale. Mescoliamo fino ad ottenere una crema liscia e setosa. Teniamo da parte.torta3 Prepariamo la frolla. Disponiamo a fontana la farina e la lavoriamo con il burro e la scorza grattugiata del limone. Ottenuto un composto sabbioso, uniamo lo zucchero, il sale, l’uovo ed il lievito. Lavoriamo fino ad ottenere un composto omogeneo. Questa frolla non ha bisogno di riposare.

752889FF-1ABE-4118-8F6B-CBF4C6DE412FLa stendiamo subito tra due fogli di carta forno. Inseriamo all’interno di una tortiera a cerniera, coprendo i bordi ed il fondo e mantenendo la carta forno. Versiamo la crema di ricotta all’interno del guscio di frolla ancora crudo. Disponiamo sopra i pinoli ed inforniamo a 180° (abbassiamo a 160° subito dopo averla infornata) per 30 minuti.

torta4Gara dei cuochi

  • Pomodoro: Roberto Valbuzzi/ Lorenzo Enrico
  • Peperone: Cesare Marretti/ Angela Lefavi
  • Giurato Laura Mantovano.  Giudizi – Tecnica: 86  Gusto: 85  Impiattamento: 86 Per 17 a 24 vince il pomodoro.

C6AB3941-A875-4ED0-AB16-3721B765D702