La prova del cuoco – Puntata del 12 gennaio 2018 – Le ricette di oggi.

antonellaVenerdì 12 gennaio 2018, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quasi diciotto anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

pdc1La gara | Primo round

Dopo la breve anteprima in cui Tinto era in esterna a Canepina, provincia di Viterbo, si parte, entra Antonella, i saluti e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro Francesca Marsetti  e per il peperone Riccardo Facchini. In 10 minuti, sul tema della polenta, Francesca propone il tramezzino di polenta con fontina, bacon e radicchio rosso, mentre Riccardo propone lo spiedini di polenta fritta con crema di gorgonzola.

pdc2A giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore. Chi perde ha una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella, vince Riccardo. L’interno del tramezzino di Francesca era ancora un po’ freddino. Qui non viene data la ricetta, con gli ingredienti precisi, ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

pdc3

Fagottini al cioccolato | Sal De Riso

In vista del week end, facciamo scorta di belle ricette da riproporre nei prossimi giorni. Oggi la ricetta di un dolcetto da colazione o merenda golosissimo, preparato dal maestro dei pasticceri nostrani, Sal De Riso. Ecco i fagottini con crema al cioccolato e arancia.

  • Lievitino: 25 g acqua, 50 g uova, 75 g farina bianca 00, 33 g lievito di birra
  • Secondo impasto: 775 g farina 00, 183 g biga, 95 g acqua, 150 g zucchero semolato, 300 g uova intere, 50 g tuorlo, 125 g burro, 18 g sale, 350 g burro per sfoglia
  • Crema al cioccolato: 450 g latte intero, 50 g panna, 150 g tuorlo, 25 g zucchero vanigliato, 140 g zucchero semolato, 30 g amido di mais, 2 g sale, mezza bacca di vaniglia, 200 g cioccolato fondente 72%
  • Glassa: 50 g mandorle bianche in polvere, 50 g nocciole tostate in polvere, 230 g zucchero, 20 g cacao, 15 g fecola di patate, 15 g olio di girasole, 125 g albumi
  • Arance semicandite: 250 g arance, 250 g zucchero

Prepariamo il lievitino o preimpasto. Sciogliamo il lievito nell’acqua. Uniamo l’uovo e la farina e lavoriamo fino ad ottenere un composto omogeneo. Copriamo con la pellicola e facciamo lievitare un paio d’ore. Passiamo al secondo impasto. Mettiamo in planetaria la farina ed uniamo il lievitino. Cominciamo a lavorare con il gancio, aggiungendo una parte dei liquidi, uova, acqua e tuorlo d’uovo.

pdc4Uniamo anche lo zucchero insieme ai semi della vaniglia o la scorza grattugiata degli agrumi. Mettiamo ancora parte dei liquidi, il burro morbido a tocchetti, i liquidi rimasti ed il sale sciolto in un cucchiaio d’acqua. Lavoriamo fino ad ottenere un composto liscio e setoso. Avvolgiamo l’impasto nella pellicola e facciamo riposare in frigorifero per 7-8 ore.

E’ il momento della sfogliatura. Stendiamo 300 g di burro morbido tra due fogli di carta forno, in modo da ottenere un quadrato spesso circa 1 cm. Facciamo indurire in frigorifero. Stendiamo con il mattarello l’impasto su un piano infarinato. Dobbiamo ottenere un rettangolo alto circa 1 cm. Posizioniamo al centro il panetto di burro e richiudiamo i lembi di pasta sul burro. Stendiamo con il mattarello ancora, in modo da ottenere un rettangolo. Diamo 2 pieghe a 4 e 2 pieghe a 3, facendo riposare, ogni volta, l’impasto in frigorifero per 20 minuti circa.

saccottini3Passiamo alla farcitura. Affettiamo le arance con la buccia, sottili. Uniamo alle arance lo zucchero. Facciamo macerare 1 ora. Quindi mettiamo sul fuoco e facciamo cuocere per 5 minuti. Lasciamo raffreddare nello sciroppo di cottura. Per la crema al cioccolato, mescoliamo la crema pasticcera con il cioccolato fuso.

Stendiamo l’impasto ad uno spessore di mezzo cm. Tagliamo il rettangolo ottenuto in 5 strisce, quindi tagliamo le strisce in altre 4 strisce, in modo da ottenere dei quadratoni di circa 9 cm per lato. Formiamo al centro di ogni quadrato uno spuntone di crema al cioccolato. Mettiamo dei pezzetti di arancia semicandita ed avvolgamo l’impasto sul ripieno, come fosse un cannolo, pressando leggermente i lati. Disponiamo su una teglia con carta forno e lasciamo lievitare ancora, fino al raddoppio.

Per la glassa, misceliamo lo zucchero a velo con l’albume, le mandorle e le nocciole in polvere, il cacao amaro in polvere, la fecola, l’olio di semi di girasole. Ottenuto un composto omogeneo, lo trasferiamo in una sacca da pasticcere. Formiamo sui fagottini lievitati uno strato di glassa. Inforniamo per 18 minuti a 180°.

saccottiniCampanile italiano

Al venerdì spazio al campanile italiano. Il narratore in studio con Antonella è Federico Quaranta, il voto per decretare la località vincitrice viene espresso attraverso facebook e ogni volta la squadra sfidante viene presentata in esterna e direttamente sul posto da  Lorenzo Branchetti.

pdc5Oggi abbiamo i campioni del Molise contro il Friuli Guardialifiera cotro Fiume Veneto. Luca e Angela, per la prima località, alle prese con i ravioli ripieni di ventrice con salsa al pomodoro. Federico e Gianna dal Friuli, invece, fanno le fettuccine con cavolo broccolo friulano e trota affumicata. E per il popolo del web a vincere è il Friuli.

pdc6I panini | Daniele Reponi

Utilizzando i prodotti portati dai concorrenti del campanile, Daniele Reponi propone un panino per ognuna delle due località di oggi.

  • Molise: farciamo del pane di grano duro con fettine di capocollo, cime di rapa saltate in padella, fettine di provolone macchione e dei cachi sotto aceto
  • Friuli: farciamo del pane misto di mais, segale e grano tenero con fettine di pitina, del formaggio stagionato, cipolla rossa prima passata in padella, prugne secche e menta fresca.

pdc7Gara dei cuochi

  • Pomodoro: Francesca Marsetti/ Lorenzo Enrico
  • Peperone: Riccardo Facchini/ Angela Lefavi
  • Giurato Laura Mantovano.  Giudizi – Tecnica: 87  Gusto: 78  Impiattamento: 78 Per 23 a 22 vince il peperone.

pdc8