La prova del cuoco – Puntata del 26 gennaio 2018 – Le ricette di oggi.

0DDE173B-E853-42C8-831E-4C5C5DCB3376Venerdì 26 gennaio 2018, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quasi diciotto anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

Si inizia tardi anche oggi, alle 12:17 con la breve anteprima in cui Tinto era in esterna a Capalbio in Toscana, la reclam e si parte alle 12:22 subito con un dolce carnevalesco.

4B5399BD-18CA-4C13-8E04-50724D94812CCastagnole | Sal De Riso

In vista del Carnevale, ormai prossimo, Sal De Riso ci suggerisce un’idea semplice per un dolcetto sfizioso. Il maestro pasticcere di Minori prepara le castagnole a modo suo.

  • 150 g uova, 150 g zucchero, 2 g sale, mezza bacca di vaniglia, 150 g nocciole tostate in polvere, 100 g latte, 100 g burro fuso, 10 g lievito per dolci, 450 g farina bianca
  • Crema inglese: 500 g latte, 6 tuorli, 100 g zucchero, 100 g cioccolato bianco, 2 g sale, 1 bacca di vaniglia

In planetaria, montiamo le uova intere con lo zucchero semolato ed il sale, utilizzando la frusta, per 12-15 minuti circa. Profumiamo con la vaniglia. Dobbiamo ottenere un composto chiaro e spumoso, che ‘scrive’. A parte, misceliamo la farina con il lievito e la polvere di nocciole. In un pentolino, sciogliamo il burro, che non dev’essere caldo.

E4DDE03F-8E6D-46C1-8EBB-E8691A69636DA questo punto, incorporiamo alle uova ben montate parte delle polveri, del burro fuso e del latte a temperatura ambiente. Continuiamo così, alternando le polveri al latte ed al burro fuso. Facciamo ciò in 2-3 tempi. Mescoliamo il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgiamo nella carta forno e lasciamo riposare in frigorifero.

2638465E-303F-4538-ADC9-AA906964E5ABCon l’impasto ben malleabile, formiamo dei salsicciotti e tagliamo gli stessi a tocchetti. Arrotoliamo ogni tocchetto tra le mani. Tuffiamo in olio caldo e facciamo dorare. Per l’olio di frittura, Sal consiglia di miscelare l’olio di semi con il 10% di olio d’oliva. Appena sgocciolate, le asciughiamo con la carta assorbente e le passiamo nello zucchero semolato.

Sal consiglia di servirle con del cioccolato fuso o con una salsa al cioccolato bianco. Ecco come prepararla: scaldiamo il latte con la vaniglia. A parte, mescoliamo i tuorli con lo zucchero ed il sale. Uniamo il latte caldo, mescoliamo e rimettiamo sul fuoco. Mescolando, portiamo a 82°. Quando il composto vela il mestolo, è pronto. Togliamo dal fuoco. Aggiungiamo il cioccolato bianco fuso e mescoliamo. Lasciamo raffreddare. Dividiamo la crema in più parti e coloriamo ciascuna parte a piacere.

castagnole5Sul piatto da portata, spalmiamo la crema bianca. Sopra, disegniamo delle spirali con la crema colorata. Poi, mescoliamo un po’ i colori con uno stecchino, in modo da disegnare delle spirali.

D8E7AB74-F22B-4CE7-8FC7-4A22DAFA00E0Campanile italiano

Al venerdì spazio al campanile italiano. Il narratore in studio con Antonella  è Federico Quaranta il voto per decretare la località vincitrice viene espressoattraverso facebook e ogni volta la squadra sfidante viene presentata in esterna e direttamente sul posto da  Lorenzo Branchetti.

6FB816AF-660D-4BC1-A08F-718C541234C4Oggi abbiamo i campioni della Calabria contro il Lazio Trebisacce contro Viterbo. Giancarlo e Rosa, per la prima località, alle prese con il risotto di Sibari con gambero rosso. Paolo e Nicolò del Lazio, invece, fanno il pizzicotto alla viterbese. E per il popolo del web a vincere è ancora la Calabria.

I panini | Daniele Reponi

Utilizzando gli ingredienti portati dalle due località del campanile, Daniele Reponi, propone due nuovi panini, uno dedicato ad ognuna delle due regioni:

  • Lazio: farciamo delle fette di pane casereccio con fettine di toma di pecorino, scaldiamo leggermente in forno, poi uniamo delle fettine di guanciale arrotolato, carciofi a listarelle e una riduzione di aleatico.

25A3E35B-28D7-4D4C-B0AA-FB4874BAA166

  • Calabria: farciamo delle fette di pane  con fettine di pitta calabrese, cipolla di Amantea appassita con aceto di vino, olive calabre, acciughe avanotti, sardella e una grattugiata di scorza di bergamotto.

C790E61C-6EF5-45AD-A7BE-489D932A99F1Gara dei cuochi

  • Pomodoro: GianPiero Fava/ Luigi Crocieri
  • Peperone: Mauro Improta/ Coralba Martini
  • Giurato Guido Barenson.  Giudizi – Tecnica: 88  Gusto: 97  Impiattamento: 9 Per 22 a 26 vince il pomodoro.

pdc1