Beautiful: le trame dal 29 gennaio al 3 febbraio 2018 – Anticipazioni

beautifulBeautiful, la soap opera statunitense, approdata in Italia dal 1990 (su Rai2, e dal 1994 passata a Canale5), continua tutt’oggi ad andare in onda con grande successo con la messa in onda dal lunedì al venerdì dalle 13:40 alle 14:10.

Beautiful | Le trame della settimana dal 29 gennaio al 3 febbraio 2018 | Il ritorno di Sheila Carter

Eric chiede alla moglie di licenziare Katie: il capo della casa di moda Forrester, infatti, dopo aver visto i disegni dei gioielli della Logan, li ha ritenuti bruttissimi e non ritiene opportuno che la donna continui a lavorare per loro. Quinn, seppur timorosa che Katie si possa vendicare svelando il segreto, le comunica la decisione di Eric, provocandole una folle reazione. La Logan afferra la pistola di Charlie e la punta contro Quinn. Fortunatamente arriva Ridge a calmare la situazione.

Ma, una volta a casa, Katie continua a spiare la nemica con un telescopio e, dopo averla vista nuovamente in compagnia di Ridge, si infuria ancora di più. Nicole è triste e arrabbiata. La recente notizia della sua infertilità, oltre ad averla sconvolta, le fa nascere un dubbio: se non avesse acconsentito all’adozione di Lizzie, ora sarebbe lei la sua mamma.

La sorella minore delle Avant, ora che i genitori della piccola sono a Parigi, si prende cura di lei ed è infastidita dai turni stabiliti da sua sorella. Maya invece, che al telefono ha sentito Nicole strana, la crede stressata e teme che si stanchi troppo con la bambina. La modella e suo marito sentono troppo la mancanza della figlia e decidono di tornare prima a Los Angeles. Al loro ritorno verranno a conoscenza delle recenti visite mediche di Nicole. Inoltre, Carter comunicherà a Rick che serve nuovamente la firma di Nicole sui documenti di adozione di Lizzie poichè sono stati commessi errori d’ufficio.

Quinn, ancora scioccata dalle minacce di Katie (che la ritiene colpevole del suo licenziamento), si trova in terrazza, quando un proiettile la sfiora. Chiamata la polizia, la moglie di Eric dichiara al tenente Baker di sospettare della Logan. Katie viene portata al comando di polizia, dove afferma la sua innocenza, nonostante tutti gli indizi siano contro di lei. Successivamente, Quinn vede Katie dalla finestra e si reca a casa sua per un confronto. Giunta lì, si accorge che la donna che ha visto non è Katie, ma Sheila Carter.

Thomas ha proposto a Sally di diventare soci, così ora i due saranno una coppia sia nella vita sia nel lavoro. Il figlio di Ridge era stato convocato ad una riunione per tornare alla Forrester Creations, ma ha preferito rimanere accanto a Sally come stilista della Spectra Fashions. La coppia invita a pranzo Steffy, sorella di Thomas e amministratore delegato della casa di moda di famiglia. La ragazza accetta l’invito ma l’incontro sarà alquanto teso.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter