68° Festival di Sanremo – Prima serata del 06/02/2018 – Tutti i cantanti in gara. Ospiti e foto.

Sanremo 2018 2

Cinque serate consecutive. Venti Campioni otto Nuove Proposte. Tanti ospiti (più o meno super) e un terzetto di conduttori completamente nuovo e carico di incognite. Ma, soprattutto, gli occhi del pubblico italiano tutti puntati sul palco del Teatro Ariston di Sanremo, da decenni sede del Festival della Canzone Italiana, che quest’anno giunge alla sua 68° edizione, ovviamente in onda su Rai1 a partire dalle 20:35. Alla conduzione ci sarà Claudio Baglioni, affiancato da Michelle Hunziker Pierfrancesco Favino.

SANREMO 2018 | Regolamento prima serata

A differenza degli scorsi anni, viene ribaltata la modalità di presentazione dei brani in gara e, quindi, si comincia ascoltando subito le venti canzoni della categoria Campioni che si giocheranno la vittoria (i Giovani inizieranno domani sera). Saranno votate secondo un sistema misto, col voto composto al 40% dal televoto, al 30% dalla giuria demoscopica e al 30% dalla sala stampa.

Non sono previste eliminazioni per tutta la durata della gara.

SANREMO 2018 | Scaletta prima serata

Questa è la scaletta ufficiale della prima serata del Festival di Sanremo, così com’è stata diramata nel corso della conferenza stampa di oggi.

  1. Annalisa – Il mondo prima di te (A. Scarrone – D. Simonetta – A. Raina)
  2. Ron – Almeno pensami (L. Dalla)
  3. The Kolors – Frida (Mai, mai, mai) (D. Petrella – D. Faini – A. Raini – A. Fiordispino)
  4. Max Gazzè – La leggenda di Cristalda e Pizzomunno (F. Gazzè – M. Gazzè – F. De Benedittis)
  5. Ornella Vanoni con Bungaro Pacifico – Imparare ad amarsi (Bungaro – Pacifico)
  6. Ermal Meta Fabrizio Moro – Non mi avete fatto niente (E. Meta – F. Moro – A. Febo)
  7. Mario Biondi – Rivederti (M. Biondi – G. Furnari – D. Fisicaro)
  8. Roby Facchinetti Riccardo Fogli – Il segreto del tempo (Pacifico – R. Facchinetti)
  9. Lo Stato Sociale – Una vita in vacanza (L. Guenzi – A. Cazzola – F. Draicchio – M. Romagnoli – A. Guidetti – E. Roberto)
  10. Noemi – Non smettere mai di cercarmi (D. Calvetti – M. Pelan – V. Scopelliti – F. De Martino)
  11. Decibel – Lettera dal duca (S. Capeccia – E. Ruggeri – F. Muzio)
  12. Elio e le Storie Tese – Arrivedorci (S. Conforti – S. Belisari – D. Civaschi – N. Fasani)
  13. Giovanni Caccamo – Eterno (Cheope – G. Caccamo)
  14. Red Canzian – Ognuno ha il suo racconto (R. Canzian – M. Porru)
  15. Luca Barbarossa – Passami er sale (L. Barbarossa)
  16. Diodato Roy Paci – Adesso (A. Diodato)
  17. Nina Zilli – Senza appartenere (G. Angi – N. Zilli – A. Iammarino)
  18. Renzo Rubino – Custodire (R. Rubino)
  19. Enzo Avitabile Peppe Servillo – Il coraggio di ogni giorno (Pacifico – E. Avitabile – P. Servillo)
  20. Le Vibrazioni – Così sbagliato (F. Sàrcina – A. Bonomo – L. Chiaravalli – D. Simonetta)

Al termine della puntata sarà svelata per sommi capi la classifica della giuria demoscopica.

SANREMO 2018 | Ospiti prima serata

Nella prima serata è atteso Fiorello per aprire il Festival di Sanremo. Lo showman siciliano ritornerà sul palco dell’Ariston 16 anni dall’ultima volta e dopo averlo annunciato nella prima puntata della sua nuova trasmissione radiofonica, Il Rosario della Sera, in onda su Radio DeeJay. Era attesa anche Laura Pausini, la quale non potrà esibirsi regolarmente a causa di una laringite.

Ci sarà anche Gianni Morandi, che omaggerà con Claudio Baglioni il compositore Luis Bacalov, autore delle musiche di molti dei successi degli Anni 60 e scomparso lo scorso 15 novembre. Inoltre, canterà con Tommaso Paradiso (frontman dei TheGiornalisti) il brano Una vita che ti sogno, tratto dall’album D’amore d’autore.

Nel corso della serata vi aggiorneremo su tutti gli accadimenti della prima serata del Festival di Sanremo, in onda su Rai 1 a partire dalle 20:35.

PRIMA SERATA | Classifica giuria demoscopica

La serata, condotta principalmente da Michelle Hunziker con gli interventi volti a sdrammatizzare l’enfasi della gara di Pierfrancesco Favino e anche di Claudio Baglioni, si è aperta con un monologo di Fiorello. Lo showman siciliano ha avuto anche a che fare con un improvviso invasore di campo, che protestava per aver perso il posto di lavoro, ma è stato prontamente allontanato dalla sicurezza.

Una serata caratterizzata dalla volontà di mettere la musica al primo posto, ma il ritmo della gara è stato altalenante. Poche le canzoni che realmente spiccano (i pochi voti sopra la sufficienza, da parte nostra, sono dettati dal livello generale dei brani, piuttosto basso), troppo classicismo e la durata portata a quattro minuti che di certo non ha aiutato.

Tre le interruzioni: quella per Laura Pausini, che è intervenuta per telefono ed è stata omaggiata da Fiorello Baglioni con E tu (ironizzando anche sui deliri proferiti da Antonio Ricci negli ultimi giorni); quella per Gianni Morandi, che ha omaggiato Luis Bacalov e cantato con Tommaso Paradiso il brano Una vita che ti sogno; quella per presentare il film A casa tutti bene, ennesimo film corale prodotto dal nostro cinema e diretto da Silvio Muccino.

CLASSIFICA

BLU (Migliori)

Nina Zilli
Lo Stato Sociale
Noemi
Annalisa
Max Gazzè
Ron
Ermal Meta e Fabrizio Moro

GIALLO (Medi)

Luca Barbarossa
Mario Biondi
The Kolors
Elio e le Storie Tese
Giovanni Caccamo
Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico

ROSSO (Peggiori)

Decibel
Diodato e Roy Paci
Renzo Rubino
Enzo Avitabile e Peppe Servillo
Red Canzian
Le Vibrazioni
Roby Facchinetti e Riccardo Fogli

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter