La prova del cuoco – Puntata del 6 febbraio 2018 – Le ricette di oggi.

La prova del cuocoMartedì 6 febbraio 2018, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quasi diciotto anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

160677ED-8146-4BD3-9B5B-6E9DB5C61303

La gara | Primo round

Dopo la breve anteprima in cui Tinto era in esterna a SanRemo alla scoperta dei suoi prodotti tipici, si parte, entra Antonella, i saluti inziali e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro Francesca Marsetti  e per il peperone Ivano Ricchebono. In 10 minuti, sul tema della carta musica o pane carasau, Francesca propone ilpane carasau con crosta di formaggio grattugiato, pomodoro e uovo pochet, mentre Ivano propone la millefoglie di pane carasau con crema di carciofi, gamberi e rucola.

5F94BCDB-2DA8-40B1-BAEB-A1F8130F6FB2A giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore. Chi perde ha una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella, vince Ivano. Era propensa per quella di Francesca ma si è completamente sbagliata di mettere il sale. Qui non viene data la ricetta, con gli ingredienti precisi, ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

1C1D3B80-1D1D-4DA7-BA7B-1F47EAE0B729

Dolcetti fritti alla crema e datteri | Daniele Persegani

Martedì, tempo di follie e di folli, in cucina, con Persegani e Mainardi. Daniele Persegani, quest’oggi, propone un dolce squisitamente carnevalesco, imitando Annina Moroni, oggi in veste di inviata a Sanremo. Prepariamo i dolcetti fritti alla crema di datteri.

  • Impasto: 200 g farina, 50 g burro, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di aroma di anice, acqua
  • Ripieno: 200 g datteri denocciolati, 2 cucchiai di succo d’arancia, 1 cucchiaio di scorza di mandatino grattugiata, 1 cucchiaio di scorza di arancia grattugiata, chiodi di garofano
  • zucchero a velo, olio per friggere

In planetaria, con la foglia, mescoliamo la farina con il burro a pomata, lo zucchero e, se vogliamo, l’anice. Aggiungiamo l’acqua che serve. Ottenuto un panetto liscio e morbido, lo avvolgiamo nella pellicola e lo lasciamo riposare in frigorifero per 1 ora o tutta la notte.

F6F87481-7B52-44E8-A1CD-EFEE2D74B69APer il ripieno, mettiamo i datteri snocciolati dentro un pentolino, con la scorza di mandarino e arancia grattugiata, il mandarino intero e pelato, un po’ d’acqua, il succo d’arancia ed i chiodi di garofano in polvere. Lasciamo cuocere a fiamma bassa per 1 ora e 15 minuti circa. Otterremo una sorta di confettura.

dolcetti4Stendiamo l’impasto ben riposato come fosse pasta all’uovo. Dobbiamo ottenere una sfoglia sottile. Su un rettangolo, sul lato lungo, formiamo un salsicciotto di ripieno. Richiudiamo la pasta sul ripieno e sigilliamo per bene i bordi con una rotella. Tagliamo a tocchetti, come fossero dei raviolini. Friggiamo in olio caldo a 180°, o, per i più temerari, nello strutto! Quando sono dorati, li scoliamo e li spolveriamo subito con lo zucchero a velo.

dolcetti

Cavolfiore arrosto | Andrea Mainardi

E’ tempo di Andrea Mainardi. Se il socio Persegani ha proposto un dolcetto, Andrea prepara un piatto a base di cavolfiore. Prepariamo il cavolfiore arrosto.

  • Marinatura: 1 limone, 50 ml olio evo, 10 ml vino bianco, 1 mazzetto di origano fresco, sale e pepe
  • 1 cavolfiore, 50 g salsa barbecue
  • Farcitura: 100 g prosciutto cotto, 100 g groviera, 50 g pomodori secchi, 50 g pangrattato, 1 mazzetto di prezzemolo

Laviamo il cavolfiore e lo sbollentiamo, intero, per 10 minuti. Posizioniamo il cavolfiore in una ciotola e lo condiamo con l’olio evo, il vino bianco, l’origano fresco tritato, le zeste di limone (la scorza grattugiata), sale e pepe.

C2BCCE15-5B71-4E28-9949-C4535AE97A53Lasciamo marinare per mezz’ora circa. A questo punto, lo preleviamo dalla ciotola e lo capovolgiamo su una teglia. Con un coltello, incidiamo intorno al gambo in profondita. Estraiamo il gambo ed otterremo così un incavo capiente: inseriremo il ripieno.

cavolfiore3Prepariamo il ripieno: tagliamo il formaggio a pezzettini piccolissimi. Facciamo lo stesso con il prosciutto cotto. In una ciotolina, mescoliamo il prosciutto con il formaggio, il pomodoro secco tritato. Profumiamo con la scorza d’arancia e limone grattugiata. Aggiungiamo un po’ di pangrattato e prezzemolo tritato. Mescoliamo il tutto.

cavolfiore4Farciamo il cavolfiore, riempiendo l’incavo creato. Rigiriamo il cavolfiore sulla teglia. Spennelliamo tutto il cavolfiore con la salsa barbecue. Spolveriamo con gruviera a cubetti e inforniamo a 200° per 20 minuti.

7F4CFC7C-AD4A-44FE-B529-7F7C34626CD1

Frappe | Anna Moroni

Anna Moroni non riesce a stare ferma neppure in collegamento da Sanremo. Inviata davanti all’ingresso del teatro Ariston insieme a Peppone, Annina ha distribuito a diverse persone presenti le sue frappe, rigorosamente messe in un spacchettino di carta e con il logo del programma. Molti però le hanno chiesto la ricetta e la cuoca, intimando a tutti di prendere carta e penna, non ha fatto aspettare…

A34B142D-00DF-4CB3-B821-464AE7A1162C

  • 500 g di farina 0, 50 g di burro, 50 g di zucchero, 50 g di anice, 1 cucchiaio di aceto di vino bianco, vino bianco qb, olio per friggere

Impastiamo la farina con il burro, lo zucchero, il liquore di anice e un cucchiaino di aceto di vino bianco. Aggiungiamo poi un pochino di vino bianco fino ad ottenere un impasto che deve sembrare quello delle classiche fettuccine.

066ED4B2-64BC-45FB-B3E9-770040B65377Stendiamo quindi il panetto ottenuto con l’apposita macchinetta, utilizzando l’ultimo buco in quanto dovrà risultare molto sottile. Con un tagliapasta ricaviamo dei rombi, li tagliamo leggermente al centro e lì friggiamo in abbondante olio da friggere bollente. Scoliamo, asciughiamo e a piacere spolveriamo con lo zucchero.

AFFC055A-DB5C-418D-9078-B30E15678164

Gara dei cuochi

  • Pomodoro: Francesca Marsetti/ GianPietro Lazzari
  • Peperone: Ivano Ricchebono/ Marta Iacoponi
  • Giurato Fiordaliso.  Giudizi – Tecnica: 87  Gusto: 810  Impiattamento: 810  Per 27 a 24 vince il peperone.

0A5604FA-C31F-4D03-8276-7617A1188B99