E’ arrivata la felicità – Terza puntata del 27 febbraio 2018 – Anticipazioni e trama.

felicità2Le prime due puntate sono state un in insuccesso con ascolti ben al di sotto delle aspettative e della media di rete, stasera terza delle dodici puntate con la seconda stagione di E’ arrivata la felicità, la fiction di Raiuno con protagonisti Claudia Pandolfi e Claudio Santamaria.

E’ arrivata la felicità | Seconda stagione

Quest’anno si seguiranno non solo le vicissitudini di Orlando e Angelica,interpretati da Claudio Santamaria e Claudia Pandolfi, ma anche la nascita di una nuova famiglia per Pietro (Alessandro Roja) e Nunzia (Simona Tabasco), i dubbi matrimoniali di Giovanna (Lunetta Savino), in crisi con Giuseppe (Ninetto Davoli), e il suo incontro con Antongiulio (Tullio Solenghi), la nuova vita di Guido (Massimo Wertmuller) che avvierà una nuova attività con Sabaudia (Lorenza Indovina), l’arrivo di Luca (Primo Reggiani) nelle vite della sorella di Angelica, Valeria (Giulia Bevilacqua), e della sua compagna Rita (Federica De Cola).

E’ arrivata la felicità | Terza puntata del 27 febbraio 2018

Veniamo ora alla trama degli episodi della terza puntata di stasera.

Quando volevi solo essere normale (Episodio 5)

Ora che tutti sanno della sua malattia, Angelica è stata chiara: nei limiti del possibile, le giornate devono proseguire normalmente. Tutti cercano di essere forti. Francesca, una volta appresa la brulla notizia, fissa ad Angelica una visita con una sua cugina oncologa. Angelica, per far piacere all’amica, accetta di ascoltare un secondo parere.

Quando mi hai preso per mano (Episodio 6)

 Angelica continua la chemio e tutti, in casa, cercano di distrarsi: Umberto decide di provare uno sport estremo; Laura esce con Emanuele e, durante un picnic, i due si baciano; Bea, che ha abbandonato l’equitazione, si appassiona al pattinaggio sotto lo sguardo amorevole di Simone. Orlando, infine, riesce a mettere in pratica la sorpresa che ha organizzato per Angelica e così facendo fa ritrovare il sorriso alla sua compagna.