La prova del cuoco – Puntata del 5 marzo 2018 – Le ricette di oggi.

antonellaLunedì 5 marzo 2018, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quasi diciotto anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

pdc1La gara | Primo round

Dopo la breve anteprima in cui Tinto era in esterna nella provincia di Cuneo, si parte, entra Antonella, i saluti inziali e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro Cristian Bertol  e per il peperone Francesca Marsetti. In 10 minuti, sul tema del pasticcio di maccheroni, Cristian propone ilpasticcio di maccheroni con ragù di salsiccia, mentre Francesca propone il pasticcio di maccheroni con emmenthal, spinaci e noci.

pdc2A giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore. Chi perde ha una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella, vince Francesca.

pdc3Il segreto per questa ricetta per Antonella sta nella gratinatura e quella di Francesca era perfetta e ha reso il tutto molto morbido. Qui non viene data la ricetta, con gli ingredienti precisi, ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

pdc4

Ravioli neri con patate. tonno e burro ai capperi | Alessandra Spisni

Inizio di settimana all’insegna del buonumore, con l’esplosiva Alessandra Spisni. La sfoglina bolognese impugna il suo Luiso e ci promette un primo piatto golosissimo. Ecco i ravioli neri con patate tonno e burro ai capperi.

  • Sfoglia: 6 uova, 500 g farina, nero di seppia, 50 g spinaci lessati e strizzati.
  • Ripieno: 150 g mascarpone, 500 g patate cotte, 200 g tonno sott’olio, 1 filetto di acciuga sott’olio, 2 cucchiai di formaggio grattugiato, sale e pepe
  • Condimento: 150 g burro, 2 cucchiai di capperi dissalati, 6 pomodorini pachino

Prepariamo la sfoglia nera, impastando la farina con le uova ed il nero di seppia. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare per mezz’ora a temperatura ambiente. Tiriamo la sfoglia sottile. A parte, ritagliamo delle strisce di sfoglia gialla (classica, farina ed uova) e verde (con gli spinaci). Disponiamo le strisce sulla sfoglia, in maniera disordinata. Passiamo sopra ancora il mattarello, in modo da rendere la sfoglia omogenea. La capovolgiamo: metteremo il ripieno sulla parte nera.

pdc5In un mixer, mettiamo le patate già lesse e raffreddate, il tonno, un filetto di acciuga, il mascarpone, il formaggio grattugiato, sale e pepe. Frulliamo il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Per il condimento, facciamo sciogliere il burro in un tegame con i capperi. Alla fine, poco prima di condire i ravioli, aggiungiamo i pomodorini a spicchi. Formiamo dei ciuffi di ripieno sulla sfoglia (dalla parte nera). Richiudiamo con la sfoglia e sigilliamo per bene i ravioli, facendo uscire tutta l’aria. Lessiamo in acqua salata. Scoliamo e condiamo con il burro aromatizzato.

ravioli3

Pollo al sale con patate | Sergio Barzetti

Torna, dopo una settimana di assenza, il maestro del risotto Sergio Barzetti. Oggi, però, Sergio ci insegna a fare un secondo piatto inedito, solitamente a base di pesce, ora anche a base di carne. Ecco il pollo al sale.

  • 1 pollo da 1,5 Kg, 3 Kg sale grosso, 1 Kg sale fino, 3 albumi, 1 limone, 1 mazzetto di timo, 1 rametto di rosmarino fresco, foglie di sedano verde, 1 arancia, alloro, 4 bacche di ginepro, 1 Kg patate, olio, 40 g burro, sale

polloProfumiamo il sale grosso con gli aromi, ovvero le erbe aromatiche e le scorze degli agrumi. Frulliamo il tutto con un mixer. Trasferiamo in una ciotola ed aggiungiamo il sale fino. Mescoliamo. Ne mettiamo da parte un pugnetto. Al sale rimasto, aggiungiamo gli albumi e lavoriamo con le mani.

pdc6Posizioniamo il pollo intero su una teglia coperta con carta forno. Lo massaggiamo con l’olio e mettiamo una presa di sale aromatico all’interno. Se vogliamo mantenere la forma, lo leghiamo. Lo copriamo con l’impasto di sale. Dobbiamo creare la crosta. Inforniamo per 1 ora e mezza a 180-200°. A fine cottura, rompiamo la crosta e preleviamo la carne.

Prepariamo il contorno, ovvero le patate. Le peliamo, le tagliamo a tocchetti e le condiamo con olio e sale aromatico tenuto da parte. Disponiamo all’interno di una teglia e finiamo con ciuffi di burro. Inforniamo con il pollo e cuociamo fino a doratura.

pollo2

Torta pere e cioccolato | Natalia Cattelani

Lunedì… dolce! A prepararcelo, come sempre, la capacissima Natalia Cattelani, la pasticcera casalinga più amata del pubblico. Reduce dal successo in libreria con I dolci di casa, Natalia propone una torta golosissima, al cioccolato. Ecco la torta pere e cioccolato.

  • 180 g farina 0, 100 g cioccolato fondente, 40 g cacao amaro, 100 g burro, 160 g zucchero di canna, 3 uova, 1 bustina di lievito per dolci, 3 pere Kaiser, 2 cucchiai di confettura di albicocche

pere3Sciogliamo il cioccolato fondente a bagnomaria o al microonde. Frulliamo lo zucchero di canna, in modo da ottenere una sorta di zucchero a velo. In una ciotola, mettiamo lo zucchero frullato con le uova intere. Mescoliamo con le fruste elettriche, in modo da ottenere un composto chiaro e spumoso.

pdc7Aggiungiamo il burro a pomata (ovvero morbidissimo) e montiamo ancora qualche istante. Aggiungiamo ancora il cioccolato fuso in precedenza e mescoliamo. Infine, incorporiamo con una spatola o frusta manuale le polveri setacciate insieme, ovvero la farina, il cacao ed il lievito. Mescoliamo per bene.

Imburriamo ed infariniamo la tortiera (oppure usiamo lo staccante di Natalia, qui la ricetta), rotonda o da plumcake. Coliamo all’interno l’impasto al cioccolato. Disponiamo sopra, a raggiera, le pere tagliate a fettine sottili. Inforniamo a 180° per 45 minuti circa, forno statico e preriscaldato. Se usiamo lo stampo da plumcake, prolunghiamo la cottura per qualche minuto (vale la prova stecchino!). Possiamo lucidarla, spennellandola con la confettura di albicocche sciolta leggermente.

pere2

Gara dei cuochi

  • Pomodoro: Cristian Bertol/ Giulia Gianotti
  • Peperone: Francesca Marsetti/ Claudio Natoni
  • Giurato Guido Martinetti.  Giudizi – Tecnica: 78  Gusto: 98  Impiattamento: 8 Per 23 a 24 vince il pomodoro.

pdc8