La prova del cuoco – Puntata del 21 marzo 2018 – Le ricette di oggi.

antonellaMercoledì 21 marzo 2018, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quasi diciotto anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

Oggi niente anteprima con Tinto, si parte con qualche minuto di ritardo per la cermonia di presentazione dei David di Donatello.

2A6C2918-482B-41E2-BD2E-DCF197AC723E

La gara | Primo round

Si parte, entra Antonella, i saluti inziali e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro Ambra Romani  e per il peperone Roberto Valbuzzi. In 10 minuti, sul tema della pasta di primavera, Ambra propone i ravioli alla menta con zucchine fritte e carciofi, mentre Roberto propone le penne integrali con crema di piselli, verdure croccanti e zenzero.

9A1F1A70-4E05-495B-9755-0B2176B58B39A giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore. Chi perde ha una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella, vince Ambra. Due ottime idee, ma in quella di Roberto c’era un po’ poca personalità, era troppo delicata e senza gusti decisi. Qui non viene data la ricetta, con gli ingredienti precisi, ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

48889E61-D444-45B2-8221-1CDDB16E3328

Polpette con curry, mele e riso pilaf | Anna Moroni

In leggero ritardo, per via della cerimonia di presentazione dei candidati ai David di Donatella, Antonella introduce il menu di oggi, raggiungendo Anna Moroni. Per la cuoca, oggi, un secondo piatto dal gusto orientale. Ecco le polpette con curry mele e riso pilaf.

  • Polpette: 100 g macinato di vitella, 100 g ricotta, 1 salsiccia, 1 uovo, 50 g pangrattato, 1 cipolla, 30 g formaggio grattugiato
  • Contorno: 3 mele verdi, 1 noce di burro, 150 g panna fredda, mezzo cucchiaino di curry, sale e pepe
  • Riso: 200 g riso Carnaroli, 1 cipolla piccola, 2 chiodi di garofano, 1 bicchiere di brodo vegetale, 30 g burro

Prepariamo le polpette. In una ciotola mettiamo la carne macinata con la salsiccia sgranata, la ricotta, l’uovo, il formaggio grattugiato ed il sale. Lavoriamo con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto. Formiamo le polpettine e le passiamo nel pangrattato. Scaldiamo un filo d’olio e mettiamo a soffriggere la cipolla tritata. Mettiamo a cuocere le polpettine impanate. Occorreranno circa 10 minuti. Devono essere ben dorate. Possiamo cuocerle anche in forno.

C1C07CA4-4F78-4977-B64A-82FF60927AF4Prendiamo le mele verdi e le tagliamo a fettine sottili, mantenendo la buccia. Le immergiamo in acqua e limone per non farle annerire. Le scoliamo e le saltiamo in padella con un tocco di burro. Le facciamo cuocere poco, devono rimanere croccanti. In una padella calda, intanto, tostiamo il curry per qualche istante. Aggiungiamo la panna e scaldiamo. Uniamo le mele saltate nel burro. Lasciamo insaporire il tutto per pochi minuti.

Passiamo al riso pilaf. In un tegame, scaldiamo una noce di burro con un filo d’olio. Mettiamo anche una mezza cipolla intera con qualche chiodo di garofano inserito. Mettiamo il riso e copriamo con il brodo vegetale (circa 1-2 dita sopra al riso). Copriamo ed inforniamo a 180° per 20 minuti. L’acqua si assorbirà ed il riso sarà cotto. Saltiamo le polpette con la salsa al curry e serviamo su un letto di riso.

polpette3

Torta al limone con crosta di pistacchi | Natalia Cattelani

Con l’approssimarsi della Pasqua, cresce la voglia di cose buone e… dolci! Ecco che ci viene in soccorso Natalia Cattelani, abile pasticcera casalinga, con uno dei suoi ‘dolci di casa’. Ecco la torta al limone con crosta croccante di pistacchi.

  • 180 g farina 0, 120 g zucchero semolato, 80 g burro morbido, 80 g formaggio spalmabile, succo di 1 limone, 2 cucchiaini di lievito per dolci, 3 uova
  • Crosta: 80 g zucchero di canna, buccia di limone, 80 g burro freddo, 110 g farina, tre cucchiai di pistacchi in granella

torta2Prepariamo la crosta. Mescoliamo la farina, lo zucchero di canna, il burro freddo a tocchetti e la buccia grattugiata di limone. Lavoriamo in modo da formare delle briciole. Mettiamo a riposare in freezer.

F881151D-874D-4110-B90D-AFEA1C499BF4Passiamo all’impasto. Lavoriamo le uova intere con lo zucchero, utilizzando le fruste elettriche. Ottenuto un composto chiaro e spumoso, uniamo il burro a pomata (morbido) ed il formaggio spalmabile. Mescoliamo ancora con le fruste. Aggiungiamo il succo di limone e, infine, uniamo la farina setacciata insieme al lievito.

tortaImburriamo ed infariniamo una tortiera di 24 cm (oppure usiamo lo staccante di Natalia). Oppure uno stampo quadrato 24×24 o da plumcake. Trasferiamo all’interno della tortiera. Disponiamo sopra la crosta ben fredda, a briciole. Spargiamo sopra i pistacchi in granella. Inforniamo a 170°, statico, per 40-50 minuti.

torta3

Il benssere | Evelina Flachi

La Dottoressa Evelina Flachi oggi parla di primavera, in particolari di rimedi alimentari dovuti ai disturbi primaverili. Qualche consiglio: con la primavera non è vero che bisogna diminuire il consumo di pasta e cereali; frutta secca e legumi vanno consumati; è giusto fare spuntini e merenda nel corso della giornata; bisogna aumentare il consumo di bevande e bibite come tisane. Un estratto depurante può essere fatto con carote, finocchi, arancia, mele e zenzero.

20B09445-1BAA-47C7-9F4D-51C9D873B4AB

Gara dei cuochi

  • Pomodoro: Ambra Romani/ Juri Virgili
  • Peperone: Roberto Valbuzzi/ Isabella Mari
  • Giurato Enzo e Paolo Vizari.  Giudizi – Tecnica: 77  Gusto: 97  Impiattamento: 7 Per 22 a 23 vince il pomodoro.

B61E2B55-A486-4216-A926-0EE87745358D