La prova del cuoco – Puntata del 30 aprile 2018 – Le ricette di oggi.

La prova del cuocoLunedì 30 aprile 2018, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quasi diciotto anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

FA7BF0D5-9312-4F13-B501-40A7E7F2F100

La gara | Primo round

Dopo la breve anteprima in cui Tinto era in esterna  a Sant’Antonio Abate alla scoperta dei pomodori e delle polpette si parte, entra Antonella, i saluti inziali e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro GianPiero Fava  e per il peperone Marco Bottega.

8D61A252-7333-4645-9A97-83F0E38A04F9In 10 minuti, sul tema dei peperoni, GianPiero propone la pasta casereccia con doppio peperone, bufala e basilico, mentre Marco  propone i peperoni ripieni di tonno e olive.

01790DDD-698B-485E-A6B9-4BBE92611621A giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore. Chi perde ha una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella, vince Marco. Entrambe belle idee, molto buoni enttrambi, premia quello che più da l’idea della scampagnata e della gita. Qui non viene data la ricetta, con gli ingredienti precisi, ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

AB24740E-1964-487C-88D4-A52EDA6BC46B

Calzone di piada ripieno di verdure | Alessandra Spisni

Anche questa settimana parte nel migliore dei modi, con la simpatia e la creatività di Alessandra Spisni. La cuoca emiliana prepara un piatto unico tipico dello street food romagnolo. Ecco il calzone di piada ripieno di verdure.

  • Piada: 250 g farina, sale, 1 cucchiaio di panna, 1 bicchiere di latte intero, mezza bustina di lievito chimico
  • Ripieno: 2 zucchine scure, 1 melanzana lunga e stretta, 1 patata grossa, 100 g formaggio spalmabile, sale grosso, sale e pepe, maggiorana, olio evo

Prepariamo l’impasto della piadina, nella versione personalissima della Spisni. Disponiamo la farina a fontana. Uniamo il sale ed il lievito chimico per salati. Mescoliamo. Aggiungiamo un cucchiaio di panna liquida. Impastiamo aggiungendo il latte poco per volta, quanto ne serve ad ottenere un composto omogeneo e compatto, simile a quello del pane o della pizza. Non dobbiamo lavorarlo troppo, non dev’essere liscio. Possiamo conservarlo in frigorifero, avvolto nella pellicola, e stenderlo all’occorrenza.

C1EBD9AB-5043-4241-B2F7-B23CEB5CD5A4Tagliamo le verdure (melanzane, zucchine e patate) a fettine e le mettiamo a bagno in acqua e sale, in modo che perdano parte della loro acqua di vegetazione. Le scoliamo per bene e le mettiamo a cuocere in padella con un filo d’olio generoso. Aggiustiamo di sale, pepiamo e profumiamo con foglie di maggiorana. Copriamo e lasciamo cuocere circa 10-12 minuti. Lasciamo intiepidire, quindi uniamo il formaggio morbido.

piada3Stendiamo il composto in modo da ottenere una sfoglia sottile. Ricaviamo dei dischetti piccoli o grossi. Mettiamo al centro il ripieno e richiudiamo a mezzaluna, sigillando i bordi. Inforniamo per 15-20 minuti a 180-200°.

piada4

Risotto allo zenzero, limone e rosmarino | Sergio Barzetti

Da una maestra della pasta fresca, ad un ‘mago del risotto’: Sergio Barzetti. Il cuoco milanese torna al suo primo amore, il risotto appunto, preparandone uno estivo e profumatissimo. Ecco il risotto allo zenzero limone e rosmarino.

  • 320 g riso Carnaroli, 1 bicchiere di vodka, 1 lemon grass, 1 rizoma di zenzero, 1 ramo di rosmarino, 2 limoni, timo limonato, 120 g formaggio grattugiato, 2 sovraccosce di pollo, 4 carote, 60 g mandorle con la pelle, alloro, olio evo, sale e pepe

risottoPrepariamo un brodo vegetale con una mela, oppure un brodo di pollo che preveda comunque la mela. A parte, grattugiamo lo zenzero fresco, lo mettiamo in un canovaccio e lo strizziamo, ricavando il succo. Tritiamo le mandorle con la pelle. Le mescoliamo a del formaggio grattugiato e del rosmarino tritato. Spolveriamo la base di una teglia coperta con carta forno e inforniamo 180° fino a doratura (circa 10 minuti). Lasciamo raffreddare e rompiamo in scaglie.

EAC8BB8F-D162-4029-9612-1557DE3F8B7BTritiamo il lemon grass e lo facciamo soffriggere nel tegame con un filo d’olio. Uniamo il riso e facciamo tostare qualche istante. Sfumiamo con il cidro di mele o vodka e bagniamo con il brodo. Portiamo il riso a cottura. Quasi a fino cottura, aggiungiamo il succo di zenzero, la scorza grattugiata ed il succo di mezzo limone. A cottura ultimata, mantechiamo fuori dal fuoco con il formaggio grattugiato. Serviamo con scaglie di mandorle e formaggio e foglie di timo.

risotto2

Biscottini della scampagnata | Natalia Cattelani

Che lunedì sarebbe senza il dolcetto di Natalia Cattelani?! La talentuosa cuoca di Sassuolo ci propone dei biscottini rustici e casalinghi, in formato mini e… maxi! Ecco i biscottini della scampagnata.

  • 2 uova, 100 g zucchero, 300 g farina 0, 40 g olio di semi, mezza bustina di lievito, buccia di limone, confettura a piacere

biscottini2Prepariamo la frolla all’olio. In una ciotola mettiamo le uova intere con lo zucchero. Mescoliamo rapidamente con una frusta manuale. Aggiungiamo l’olio di semi o d’oliva delicato. Profumiamo con la scorza grattugiata del limone ed aggiungiamo parte della farina.

2C4BD58E-1B22-40A5-91A5-22CCA8A47A98Mescoliamo con un cucchiaio, quindi, se serve, aggiungiamo la farina rimasta e, infine, il lievito per dolci. Lavoriamo, con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido.

Stendiamo su un piano infarinato con il matterello. Ricaviamo dei dischetti, per la versione mini, un disco grande per la versione maxi. Al centro mettiamo un cucchiaino diconfettura scelta o crema di nocciole, lasciando liberi i bordi.

8B3FAD15-B781-4E4F-A385-B3F698B9372ARipieghiamo i bordi sulla confettura, pizzicando su tre punti. Inforniamo per 15 minuti (versione mini) 0 30 minuti (versione maxi) a 170°, devono essere dorati.

biscottini

Gara dei cuochi

  • Pomodoro: GianPiero Fava/ Claudia Bevilacqua
  • Peperone: Marco Bottega/ Attilio Cucci
  • Giurato Antonella Ricci.  Giudizi – Tecnica: 89  Gusto: 79  Impiattamento: 6 Per 27 a 21 vince il peperone.

56133F89-D7C0-4F58-8521-59502B8533A3