La prova del cuoco – Puntata del 7 maggio 2018 – Le ricette di oggi.

La prova del cuocoLunedì 7 maggio 2018, come ogni giorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quasi diciotto anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

4BCDA711-73CD-4545-9B32-317D1E0344F3

La gara | Primo round

Dopo la breve anteprima in cui Tinto era in esterna  a Scalea in Calabria alla scoperta del maialino nero si parte, entra Antonella, i saluti inziali e al via con il 1° round della gara. I cuochi in gara oggi sono per il pomodoro Ivano Ricchebono  e per il peperone Cesare Marretti.

7E101200-E78F-475D-BB4C-6E0E3E471C7EIn 10 minuti, sul tema del melone, Ivano propone la insalata con farro, feta, melone e cipolla caramellata, mentre Cesare  propone il carpaccio di tonno con melone.

532EF8BF-8040-4339-A13E-179C042F4AFEA giudicare poi la stessa Antonella, che assaggia e decreta un vincitore. Chi perde ha una penalità nella gara finale, scelta dallo sfidante vincitore tra cinque opzioni di scelta. E per Antonella, vince Ivano. Due belle idee, premia quella più forte. Qui non viene data la ricetta, con gli ingredienti precisi, ma si seguono solo le gesta dei cuochi.

DC329432-350B-4D1C-BFF6-642BB9E2EB7E

Ravioli di lattuga | Alessandra Spisni

Ci approssimiamo al finale di stagione e all’addio di Antonella. Il miglior antidoto alla nostalgia incombente è il buonumore di Alessandra Spisni. La cuoca emiliana impugna il suo matterello Luiso per proporre un primo piatto estivo. Ecco i ravioli di lattuga.

  • Sfoglia: 4 uova, 400 g farina
  • Ripieno: 1,2 Kg lattuga, 100 g salsiccia, 100 g prosciutto cotto, 150 g formaggio grattugiato, 2 tuorli
  • Condimento: 50 g burro, 6 asparagi, latte, mezzo bicchiere di panna, sale e pepe, noce moscata

ravioliPrepariamo la pasta all’uovo, impastando la farina con le uova. Lavoriamo per qualche minuto, quindi avvolgiamo il panetto nella pellicola e lasciamo riposare per mezz’ora. A questo punto, tiriamo la sfoglia. Per il condimento, puliamo e tagliamo gli asparagi a tocchetti. Le punte le teniamo da parte e le sbollentiamo per pochi istanti nell’acqua in cui lesseremo la pasta.

EF9AC43D-6F14-4B8D-87A6-6CC6872AB11EI gambi, invece, li tagliamo a tocchetti e li facciamo cuocere in un pentolino con il burro e dell’acqua al bisogno. Quando sono morbidi, aggiungiamo il latte, la panna, sale, pepe e noce moscata. Facciamo stringere qualche minuto, quindi frulliamo con un mixer ad immersione. Per il ripieno, lessiamo la lattuga a pezzettini per qualche istante. La scoliamo e la facciamo ben sgocciolare all’interno di un colino. Trasferiamo in un mixer con la salsiccia cruda e sgranata, il prosciutto cotto, i tuorli e il formaggio grattugiato. Frulliamo il tutto per bene.

31E77793-5DB0-4D00-A57C-3E94D795F96ASu metà sfoglia, disponiamo delle noci di ripieno di lattuga. Copriamo con l’altra metà della sfoglia e facciamo aderire per bene, facendo uscire l’aria. Tagliamo i ravioli. Li lessiamo in acqua bollente e salata (dove abbiamo sbollentato le punte degli asparagi). Condiamo i ravioli con la crema di asparagi e le punte scottate. Potreste condirli anche semplicemente con burro e formaggio grattugiato.

ravioli2

Peperonata golosa in pagnotta | Sergio Barzetti

Il piatto dell’estate per antonomasia ce lo prepara Sergio Barzetti, che propone una versione golosa e ‘di casa‘ della classica peperonata. Ecco la peperonata golosa in pagnotta.

  • 3 peperoni gialli, 3 peperoni rossi, 2 peperoni verdi, 4 pomodori marinda o costoluto, 3 cipolle rosse, 120 g olive nere denocciolate, 150 g passata di pomodoro, 1 mazzo di basilico, olio evo, sale grosso, alloro, 1 pagnotta di Altamura, 200 g fiordilatte

peperonataPuliamo i peperoni, li priviamo dei semi e della parte bianca interna. Li tagliamo a tocchetti, meglio se con le mani. Tritiamo la cipolla rossa di Tropea e la mettiamo a soffriggere in padella con un filo d’olio. Aggiungiamo le olive nere denocciolate, i peperoni, i pomodori a pezzetti. qualche cucchiaiata di passata di pomodoro, sale ed un bicchiere di acqua.

5F9B6BFD-D55B-4126-B930-640215E129EFPortiamo a bollore e facciamo cuocere per 20 minuti almeno. A questo punto, aggiungiamo le patate crude a cubettoni. Lasciamo cuocere, coprendo la pentola, per 1 ora, a fuoco lento. Scaviamo una pagnotta e disponiamo la stessa e la mollica su una teglia. Inforniamo per 10 minuti, in modo che diventi un po’ dorato. Sforniamo, strofiniamo il pane con le foglie di basilico fresco.

5368FA1D-D08F-4F9F-B516-7A25002B1FB4Riempiamo la pagnotta con la peperonata e completiamo con il fior di latte a pezzettoni. Inforniamo nuovamente, in modo da far sciogliere il fior di latte. Usiamo il cappello della pagnotta per ‘pucciarlo’ a pezzettoni nella peperonata.

peperonata2

Torta poke cake alle fragole | Natalia Cattelani

Chiudiamo in dolcezza, con la golosa proposta di Natalia Cattelani. Come ogni lunedì, l’abile pasticcera propone uno dei suoi dolcetti casalinghi, in particolare una torta a base di fragole, tipica dei paesi anglosassoni. Prepariamo la poke cake alle fragole.

  • Base: 280 g farina 0, 150 g zucchero, 3 cucchiaini scarsi di lievito per dolci, 2 uova, 100 g latte, 100 g olio di semi, buccia di limone grattugiata
  • Crema alle fragole: 200 g fragole, succo di mezzo limone, 2 cucchiai di zucchero, 10 g amido di mais
  • 400 g fragole mature, 300 g panna da montare con 2 cucchiaini di zucchero a velo

In un mixer, prepariamo la salsa di fragole. Mettiamo le fragole a pezzettoni, il succo di limone, lo zucchero e l’amido di mais. Frulliamo il tutto, fino ad ottenere un composto liscio. Trasferiamo in un pentolino e, mescolando, facciamo addensare sul fuoco. Lasciamo intiepidire un po’.

Passiamo all’impasto della torta. Con una frusta manuale, mescoliamo le uova intere con l’olio, il latte, la scorza grattugiata del limone e, infine, la farina mescolata al lievito per dolci. Lavoriamo pochi istanti. Ottenuto un composto omogeneo, lo trasferiamo all’interno di una tortiera rotonda di alluminio monouso, che vi basterà piegare su due lati, in modo da dare la forma di cuore. Oppure, utilizziamo una pirofila. Spennelliamo lo stampo con lo staccante o burro e farina. Trasferiamo all’interno l’impasto e inforniamo a 170° per 30-40 minuti.

tortaAppena sfornata, quando è ancora bollente, con il manico di un cucchiaio di legno pratichiamo dei fori su tutta la torta. Versiamo sopra la salsa di fragole, con un cucchiaio. Lasciamo raffreddare completamente. Da fredda, la copriamo con la panna montata e le fragole fresche a fettine.

93918380-6B0C-464F-99FC-9DCBE2231A79

Gara dei cuochi

  • Pomodoro: Ivano Ricchebono/ Gilda De Benedictis
  • Peperone: Cesare Marretti/ Sara Romani
  • Giurato Moreno Cedroni.  Giudizi – Tecnica: 79  Gusto: 68  Impiattamento: 7 Per 25 a 20 vince il peperone.

pdc1