Una Vita: le trame dal 14 al 18 maggio 2018 – Anticipazioni

una vita

Su Canale5 dalla penna dell’autrice de Il Segreto, va in onda una nuova telenovela, Una Vita, trasmessa in Spagna sul canale TVE La1, con il titolo Acacias 38. Gli appuntamenti previsti per questa settimana sono da lunedì a venerdì dalle 14:10 alle 14:45.

Una Vita | Le trame della settimana dal 14 al 18 maggio 2018

Teresa arriva alla conclusione che se davvero Cayetana ha finto la sua pazzia e tramato tutto, allora è più pazza di quanto immaginasse e il giudice non potrà condannarla a morte, ma ordinarne il ricovero in una clinica psichiatrica. Rosina riceve una comunicazione dal tribunale: Pablo sarà processato in contumacia.

Disperata, la donna si sfoga con Liberto. I due si baciano e Arturo li vede. Cayetana intende farla finita con Úrsula, nonostante i tentativi della donna di scongiurarla. Arturo, dopo aver sorpreso Liberto e Rosina a baciarsi, sfida il giovane a duello, all’ultimo sangue. Il giovane, Rosina, Elvira e Simón tentano di dissuaderlo, ma l’uomo non cede.

Felipe cerca di far rinviare il processo a Pablo in contumacia, senza successo: Pablo viene condannato a morte. Mauro va a casa di Cayetana per arrestarla, ma non la trova e ha un duro confronto con Teresa. Chiede poi notizie di Cayetana e Úrsula a Susana che risponde evasivamente. Quando quest’ultima rientra in sartoria, si trova davanti Úrsula, malconcia.

Felipe accetta di aiutare gratuitamente un operaio amico di Huertas, licenziato senza giusta causa. Cayetana è ancora introvabile, ma la polizia rinviene la sua borsetta in una zona malfamata, e tutti pensano al peggio. Intanto Del Valle riceve dal ministero una lista di condannati cui è stato concesso un indulto parziale, nella quale compare, guarda caso, il nome di Cayetana.

Segui UnDueTre.com su
Facebook | Twitter