Linea Verde – Trentaseiesima puntata del 20 maggio 2018 – Temi e anticipazioni.

Trentaseiesima puntata con la nuova stagione 2017-2018, in onda come ogni domenica alle 12:20, di Linea Verde, il programma di Raiuno dedicato all’agricoltura, all’ambiente e a tutto ciò che lo circonda. Alla conduzione sempre Patrizio Roversi e Daniela Ferolla.

Linea Verde

La Domenica il programma conferma la sua vocazione di programma itinerante nei territori nazionali attraverso il racconto della moderna agricoltura italiana. Una trasmissione che, partendo dal campo attraversa tutte le fasi della filiera fino al mercato, riuscendo a focalizzarsi sui temi di maggior attualità del settore.

Linea Verde | 36° puntata 20 maggio 2018

Il viaggio di oggi ci porta in Basilicata per una puntata particolare, perché qui la bellezza dei paesaggi è diventata, grazie al cinema, una importante fonte di reddito. Legare il cinema al paesaggio e ai prodotti agricoli di eccellenza che il territorio offre ha permesso alla regione di diventare meta turistica a livello internazionale. Si parte dal parco nazionale del Pollino, l’area protetta

più grande d’Italia, e più precisamente dal lago di Monte Cotugno dove Emir Kusturica ambientò il suo spettacolo: “La Magna Grecia – Il mito delle origini. Il Grande Racconto dei Greci in occidente“, con Giancarlo Giannini e Claudio Santa Maria, in una rievocazione storica dello sbarco dei greci in queste terre.

Sarà il pretesto per scoprire, con Daniela Ferolla, la vita di questo splendido bacino, che nasce artificiale e oggi sembra naturalizzato, tanto che è diventato una riserva avifaunistica. Patrizio Roversi, a bordo di una moto Superalce del 1948, si muove invece in direzione Bernalda dove racconterà la storia di uno dei più grandi registi internazionali, originario di queste terre. Con i responsabili della Lucana Film Commission si andrà a vedere infine Matera e Maratea, nei luoghi che l’hanno resa celebre sul grande schermo.