Linea Blu – Settima puntata del 26 maggio 2018 – Talamone e Isola del Giglio.

Linea Blu, il programma di Raiuno dedicato al mare, al suo ambiente e a tutto ciò che lo circonda, è tornato con la 24° edizione, sempre con Donetella Bianchi e Fabio Gallo. L’appuntamento è per tutti i sabati dalle 14 alle 15 fino alla fine del mese di novembre. Oggi va in onda la settima puntata.

Linea Blu 2018 | Settima puntata | 26 maggio 2018 | Temi e mete

Nella puntata di oggi si va alla scoperta di Talamone e dell’isola del Giglio. Il mare e la natura saranno i veri protagonisti del viaggio: Talamone si affaccia sul tratto di costa che va dal Parco Naturale della Maremma fino al Monte Argentario; navigando verso Cala Forno, è possibile scorgere in alcuni tratti di costa i daini che abitano la rigogliosa macchia mediterranea di questi luoghi.

Nel tratto di mare che porta fino a Marina di Alberese sono stati calati in profondità 800 blocchi di marmo, con la funzione di dissuadere la pesca a strascico; oggi quest’area si è trasformata in un’oasi per il ripopolamento di innumerevoli specie marine. Si incontreranno i ragazzi della scuola di Talamone che, insieme ai loro professori, hanno dato il via ad un interessante progetto di Citizen Science; si racconterà anche la storia di una famiglia italo-americana che, affascinata dalla bellezza del posto, ha deciso di riunirsi in Italia e vivere proprio qui a Talamone.

Dal porto di Santo Stefano, si approderà all’isola del Giglio, dove stanno ultimando le ispezioni, dopo i lavori di recupero dei fondali danneggiati dal naufragio della nave Costa Concordia. Con Fabio Gallo invece, si andrà a bordo di un catamarano attrezzato per far vivere il mare anche agli amici a quattro zampe.