Linea Verde – Trentanovesima e ultima puntata del 10 giugno 2018 – Temi e anticipazioni.

La lunga edizione 2017/2018 di Linea Verde, il programma di Raiuno dedicato all’agricoltura, all’ambiente e a tutto ciò che lo circonda, in onda ogni domenic alle 12:20 con Patrizio Roversi e Daniela Ferolla, si conclude oggi. In attesa di tornare a settembre, da domenica prossima c’è la versione estiva, anche stavolta con Federico Quaranta e Federica De Denaro.

Linea Verde Domenica

La Domenica conferma la sua vocazione di programma itinerante nei territori nazionali attraverso il racconto della moderna agricoltura italiana. Una trasmissione che, partendo dal campo attraversa tutte le fasi della filiera fino al mercato, riuscendo a focalizzarsi sui temi di maggior attualità del settore.

Linea Verde | Trentanovesima e ultima puntata 10 giugno 2018

Lungo la rotta degli Argonauti tra miti, storie, paesaggi di una bellezza mozzafiato per carpire il segreto di lunga vita dei centenari del Cilento. Scopriamo la patria della Dieta Mediterranea patrimonio dell’Unesco, dove mare e montagne intonano un’armonia universale come le sirene che stregarono Ulisse, dove il tesoro nascosto è una messe di prodotti agricoli di eccezionale qualità che sono i cibi salvavita: pesce azzurro, grano, olio extravergine di oliva, vino rosso (in modica quantità) e tante erbe spontanee dagli asparagi alla borraggine, dal rosmarino alla cicoria. E poi la ricchissima dotazione storico-monumentale.

Dagli scavi di Elea-Velia – la città fondata dai focesi poi divenuta importantissima colonia greco-romana – dove fiorì la scuola filosofica di Parmenide e la prima scuola medica dell’antichità, alla Certosa di Padula la seconda più grande ricca d’Europa unite da un viaggio lungo le spiagge che

da punta Licosa arrivano a Capo Palinuro specchiandosi in un mare di smeraldo. Questo il doppio itinerario che faranno Patrizio Roversi e Daniela Ferolla che farà da guida, a bordo dell’elicottero, a Patrizio per affascinarlo con lo spettacolo del Cilento dall’alto. Poi Patrizio Roversi andrà alla ricerca dei garni antichi, delle ciliegie spontanee a Casalvelino e ad Ascea dove scoprirà un prodotto unico la mozzarella avvolta nelle frasche di mirto.

E ancora Patrizio sarà a Pisciotta per assaggiare le alici di menaica e capire come si pescano e si producono. Daniela dopo aver visitato gli scavi di Velia si inoltrerà nelle “foreste di ulivi pisciottani” alberi alti fino a venti metri, molti millenari per raccontare la produzione di un olio extravergine di oliva che non ha pari al mondo. Ma prima avrà svelato, grazie agli studi del professor Salvatore di Somma che ha preso le mosse da Ancel Keys, il codificatore della Dieta Mediterranea, che il Cilento è una delle zone blu del mondo, quelle dove vivono gli ultracentenari. E l’elisir di lunga vita qual è?
Tenere in perfetto equilibro il microbioma, svela Di Somma, mangiando gli alimenti di lunga vita ma che provengano però dal Cilento perché è grazie a questa terra, a queste acque a questo solo che i vegetali concentrano polifenoli e sostanze che ci tengono in buona lunga vita. Daniela così scopre un nuovo cibo miracoloso: l’alga spirulina che si produce in Cilento e poi porterà a tavola con la pizza cilentana. Per un finale ad alto tasso gastronomico. Sulla terrazza che domina Capo Palinuro le sorelle Ferolla e Patrizio Roversi cucineranno per Daniela.