Russia 2018 – Partite e probabili formazioni del 02/07/2018: Ottavi di finale – Brasile-Messico (ore 16) e Belgio-Giappone (ore 20).

L’attesa lunga quattro anni è finita. Tornano i Mondiali di calcio, dopo ben 12 anni nel territorio europeo. Nel 2006, il cielo fu azzurro, in quel di Berlino. Nel 2018, sarà praticamente impossibile ripetere questa scena, a Mosca, in Russia. L’Italia, infatti, sarà assente per la prima volta dopo 60 anni dalla rassegna iridata e per la terza volta nella storia della competizione.

Un grande evento mediatico che, per la prima volta (forse complice l’assenza degli Azzurri?) sarà trasmesso integralmente dai canali di Mediaset. Non accadeva dal 2002 che la competizione si potesse vedere completamente in chiaro, per tutte le 64 partite. Noi di UnDueTre.com, invece, ve li racconteremo giorno dopo giorno.

RUSSIA 2018 | Brasile-Messico

Il primo ottavo di finale di giornata, alle 16:00, vedrà affrontarsi Brasile Messico.

La partita è un classico del calcio internazionale, essendo la quarantesima volta che le due formazioni si affrontano: bilancio favorevole al Brasile, che ha vinto in ben 23 occasioni, tre delle quali durante una rassegna iridata. La nazionale Verdeoro ha raggiunto la qualificazione vincendo il proprio girone con sette punti e con l’unica prestazione convincente data contro la Serbia. Abbastanza poco per chi, stanti le eliminazioni eccellenti avvenute nelle ultime ore, ha sempre più i gradi della squadra favorita per la vittoria finale. Dall’altra parte, il Messico ha subito un pesante rovescio contro la Svezia, che gli ha sottratto il primo posto per via della differenza reti con un netto 3-0. Risultato che, per diversi minuti, ha anche fatto tremare la Tricolor perché avrebbe potuto determinare una clamorosa eliminazione con sei punti, ma la vittoria della Corea del Sud sulla Germania ha impedito un esito così inatteso.

RUSSIA 2018 | Belgio-Giappone

Alle 20:00 sarà la volta dell’altro ottavo di finale tra Belgio Giappone.

Tra le due squadre ci sono cinque precedenti, favorevoli ai Blue Samurai con due vittoriedue pareggi un successo belga in amichevole, nel novembre 2017. Vi è anche un unico precedente iridato, datato 2002, terminato sul risultato di 2-2 (le due formazioni sarebbero, poi, andate a braccetto agli ottavi, nonostante i Diavoli Rossi fossero, in quel momento, in una fase di netto declino tecnico). Belgio che arriva agli ottavi dopo aver concluso il proprio girone a punteggio pieno grazie alla vittoria per 1-0 contro l’Inghilterra, in quello che avrebbe potuto essere un incontro a perdere, visto il lato del tabellone sulla carta più insidioso che sarebbe toccato agli uomini di Martinez. Il Giappone, invece, è stata la prima squadra a passare il turno grazie al fair play: sconfitti 0-1 dalla Polonia, la squadra del Sol Levante ha raggiunto gli ottavi grazie a due ammonizioni in meno rispetto al Senegal, stanti gli altri parametri perfettamente uguali alla formazione africana.

RUSSIA 2018 | Il tabellone

RUSSIA 2018 | Gli appuntamenti su Mediaset

Grande impegno per Mediaset e il suo primo Mondiale in quasi quarant’anni di storia. Il gruppo di Cologno Monzese dedicherà quasi 1.000 ore di programmazione all’evento, interamente in chiaro sulle reti generaliste tematiche. Questi gli appuntamenti del 15 giugno.

  • 09:00 – 10:45 Buongiorno Mosca con Dario Donato (Mediaset Extra)
  • 11:15 – 12:20 – Casa Russia con Monica Bertini (Italia 1)
  • 13:00 – 13:40 – Sport Mediaset con Mikaela Calcagno (Italia 1)
  • 15:00 – 18:00 – 19:00 – Mondiali Mediaset Live con Giorgia Rossi (Canale 5) – pre e postpartita
  • 16:00 – 18:00 – Brasile-Messico (Canale 5)
  • 16:00 – 18:00 Mai Dire Mondiali con la Gialappa’s Band (Mediaset Extra)
  • 20:00 – 22:00 – Belgio-Giappone (Canale 5)
  • 20:00 – 22:00 – Mai Dire Mondiali con la Gialappa’s Band (Mediaset Extra)
  • 22:00 – 00:20 Balalaika – Verso la finale con Nicola SavinoIlary Blasi e la Gialappa’s Band

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter