Linea Blu – Diciottesima puntata del 11 agosto 2018 – Viareggio.

Linea Blu, il programma di Raiuno dedicato al mare, al suo ambiente e a tutto ciò che lo circonda, è tornato con la 24° edizione, sempre con Donatella Bianchi e Fabio Gallo. L’appuntamento è per tutti i sabati dalle 14 alle 15 fino alla fine del mese di novembre. Oggi va in onda la diciottesima puntata.

Linea Blu 2018 | Diciottesima puntata | 11 agosto 2018 | Temi e mete

La puntata di oggi è un viaggio alla scoperta di due perle della Toscana, Viareggio e Forte dei Marmi. Navigando la darsena, si racconterà la grande cantieristica viareggina, polo di eccellenza mondiale e punto di riferimento per i miliardari di tutto il mondo, che qui possono trovare il lusso e la qualità nella loro dimensione più elegante e moderna.

Ma nautica vuol dire anche mestieri antichi e tradizionali, come quello del maestro d’ascia, figura fondamentale per i restauri dei panfili e delle barche d’epoca che da ogni parte del mondo raggiungono a Viareggio per trovare una seconda giovinezza. A vele spiegate si navigherà sulla barca Eilean, un gioiello del 1936 che, grazie ad un imponente restauro, è tornata a solcare ii mare. Eilean è da sempre una star, visto che proprio lei fu la protagonista del video dei Duran Duran Rio. Si racconterà la grande epopea dei palombari viareggini dell’Artiglio, la nave adibita al recupero di navi affondate durante la prima guerra mondiale e andata distrutta da un’esplosione il 7 dicembre del 1930.

Un evento tragico che Viareggio non ha mai dimenticato. Con Jerry Calà, indimenticato protagonista del film Sapore di mare, girato a Forte dei Marmi, si racconterà il divertimento inteso come filosofia di vita. Poi, con lui e la sua band, si entrerà nella mitica Capannina, dal 1929 punto di riferimento delle notti del “Forte”.

Come sempre si racconterà anche il mondo della pesca e dei pescatori, e in particolare si andrà alla scoperta di una pesca tipica di quei litorali, la pesca artigianale dei nicchi, delle arselle e delle telline. Con Fabio Gallo si andrà a conoscere un reparto d’élite delle forze speciali della nostra Marina, il Raggruppamento Subacquei ed Incursori della Marina Militari, internazionalmente conosciuti con l’acronimo COM.SUB.IN.