“La prima volta” – Le storie della seconda puntata di domenica 30 settembre 2018.

Archiviato l’insuccesso di Domenica In della scorsa stagione, Cristina Parodi è tornata in onda alla domenica pomeriggio, proprio al termine del suo ex contenitore domenicale, con un nuovo programma, La prima volta, andando ad occupare la fascia oraria che va dalle 17:35 alle 18:45 che lo scorso anno era rimasta scoperta e occupata da film.

La prima volta | Storie seconda puntata domenica 30 settembre 2018

1 – Nicola è un ragazzo bresciano di 22 anni che nel 2013 era riuscito a coronare il sogno di essere tra i 10 finalisti del prestigioso concorso Elite Model Look.  Dopo il concorso Nicola aveva cominciato a muovere i primi passi nel mondo della moda fino a quando, nel luglio 2015, ebbe un terribile incidente d’auto ed entrò in coma. Le speranze che potesse continuare a vivere erano veramente poche. Insieme si ripercorrerà quella traumatica esperienza attraverso i racconti della sua famiglia e dei suoi amici che gli sono stati sempre vicini. Per miracolo, infatti, Nicola si sveglia dal coma e da lì inizia un lungo percorso riabilitativo per tornare a vivere, fatto di tante prime volte: la prima volta che ha aperto gli occhi, la prima volta che ha parlato, la prima volta che ha riabbracciato i suoi cari. Una storia costellata di piccoli grandi traguardi, una vera rinascita alla riscoperta dei veri valori della vita.

2 – Giampiero, invece, è nato a Bagheria 47 anni fa, ma si è trasferito in Trentino nel 2012 per lavoro. È un uomo di circa 120 Kg, faceva il cuoco fino a qualche anno fa, ora si dedica a tempo pieno alla pittura sua grande passione insieme al canto. Per Giampiero la pittura e il canto sono sempre andate di pari passo, un modo per evadere da una realtà non sempre piacevole. A sostenerlo nelle sue passioni una madre amorevole che lo ha allevato a pane e Frank Sinatra, un ricordo indelebile che lo ha accompagnato alla scoperta del suo talento. Per Giampiero cantare è sempre stato solo un passatempo, ma per la prima volta si esibirà nel suo brano preferito ‘Summertime’ accompagnato da un trio Jazz d’eccezione, diretto dal Maestro Bruno Sartori. Un’esibizione che mostrerà le sue insospettabili doti da soprano.

3 – Una bella signora di 70 anni  ha sempre messo al primo posto i desideri e i bisogni dei suoi cari rispetto ai propri, finché ha deciso che era arrivato il momento di fare qualcosa per se stessa. Ma non si tratta di un viaggio, di un corso di tango o di un total makeover, quello che vuol fare questa super nonna è niente meno che un lancio con il paracadute. Purtroppo, il suo desiderio non è stato accolto bene in famiglia ed è sempre stata ostacolata fermamente da figli e marito, fino a quando ha deciso letteralmente di buttarsi in gran segreto. Per questa intrepida nonna una prima volta che farà trattenere il fiato e lascerà di stucco la sua famiglia.

La prima volta

Il programma si propone non solo di intrattenere, ma anche di far riflettere e stuzzicare la fantasia dei telespettatori, perché ogni domenica Cristina racconterà la “prima volta” di persone comuni, per dimostrare – in uno studio dove tutto può succedere – che non è mai troppo tardi per sperare, per vincere, per amare, per ricordare, per sorridere.

Storie toccanti, imprese incredibili, piccole sfide, ospiti e grandi traguardi, racconti dal finale mai scontato: il programma si articola tra esperienze che mettono alla prova, sfide che si vincono solo superando le proprie paure, sogni da realizzare che sembrano impossibili fino ad un momento prima. Il format è strutturato secondo un intreccio narrativo fatto di traguardi, sorprese, “non è mai troppo tardi” o “non è mai troppo presto”.

Attraverso filmati emozionanti e interviste, il pubblico potrà ripercorrere passo dopo passo il percorso dei protagonisti tra ostacoli e conquiste. L’esito di queste storie non è mai certo. Lo studio è il nucleo del racconto, il luogo in cui si vive l’attesa del “grande momento” e dove finalmente si scopre se il protagonista è riuscito o meno a raggiungere il suo traguardo: la sua “prima volta”.

Tre storie molto differenti fra loro, ma profondamente significative apriranno la stagione di questo nuovo emotainment.