Kilimangiaro – Quarta puntata del 4 novembre 2018 – Anticipazioni, mete e ospiti.

Alla domenica pomeriggio viaggiamo con Raitre. Ovviamente lo facciamo con Kilimangiaro, il programma condotto, per il quinto anno consecutivo, da Camila Raznovich. Lo scopo è quello di accompagnare i telespettatori in giro per il mondo, alla scoperta di luoghi, eventi, personaggi, mode, tendenze, curiosità e tradizioni di ogni latitudine.

Il viaggio come emozione e avventura, conoscenza e meraviglia.

Kilimangiaro | Quarta puntata | 4 novembre 2018 | Ospiti | Temi

Ospiti di Camila Raznovich le “farfalle” della ginnastica ritmica italiana, campionesse agli ultimi Mondiali, e Roberto Conte, fotografo dei luoghi abbandonati. Tornano in studio anche il geologo Mario Tozzi per conoscere i deserti del nostro pianeta e il matematico Piergiorgio Odifreddi per scoprire la matematica alla base dell’architettura moderna. In collegamento dal Marocco la campionessa di kitesurf Francesca Bagnoli.

Questa domenica ultima puntata per i “viaggi al rallentatore” di Gabriele Saluci e Ludovico de Maistre in Madagascar, la cuoca Rosa andrà a preparare i piatti della cucina italiana nello Sri Lanka mentre con il “cacciatore di paesaggiFabio Toncelli andremo a conoscere il Tagliamento e i luoghi della prima guerra mondiale.

Con il linguista Giuseppe Antonelli intraprenderemo un “viaggio letterario” tra le parole ispirate dal “Pranzo di Babette”, il racconto di Karen Blixen. Pagina aperta sull’attualità con “Diario del mondo” e il giornalista Sandro Petrone.

Kilimangiaro | I Viaggi e le mete

Nella puntata di oggi, tra gli altri, vedremo: il Cile, la multiculturale Vancouver in Canada, i canali di Bruges, le paradisiache Isole della Lealtà, i ghiacci dell’Artico, la selvaggia Cambogia, Quito, capitale dell’Ecuador, e Cape Cod nel Massachusetts.

Kilimangiaro 2018 / 2019

Il programma, in onda ogni domenica dalle 15:30 circa alle 19.00, accompagna i telespettatori in giro per il mondo, alla scoperta di luoghi, eventi, personaggi, mode, tendenze, curiosità e tradizioni di ogni latitudine.