Nero a metà – Quarta puntata di lunedì 10 dicembre 2018 – Trama e anticipazioni.

Claudio Amendola è il protagonista del lunedì sera di Raiuno con la nuova fiction articolata in sei puntate, Nero a metà. La fiction racconta la storia di Carlo Guerrieri, un personaggio che unisce la grinta stropicciata e dolente dei detective d’altri tempi con le contraddizioni comiche e drammatiche degli italiani di oggi.

Nero a metà | Fiction | Trama generale | In cosa consiste

Carlo Guerrieri è un Ispettore di Polizia ormai stanco, uno a cui la vita non ha fatto sconti. Il Commissariato è diventato la sua casa, la squadra la sua famiglia: Muzo (Fortunato Cerlino) e gli altri lo temono e lo rispettano come un padre e lui ricambia con un sarcasmo puntuale ma affettuoso. Sotto la scorza da duro Carlo ha un cuore docile che batte soprattutto per la figlia Alba (Rosa Diletta Rossi), cresciuta sola con lui e con cui ha un rapporto strettissimo.

Nero a metà | Quarta puntata lunedì 10 dicembre 2018

Episodio 7 – Una canzone per te –  Carlo e Malik indagano sulla morte di una rapper, non convinti sull’ipotesi di suicidio. Alba è in crisi e non sa cosa fare della propria vita sentimentale, divisa tra la passione per Malik e l’amore per Riccardo; anche Carlo è in crisi, ora che la sua amante ha lasciato il mariti per lui, e problemi sentimentali attanagliano anche Muzo e sua moglie Olga.

Episodio 8Una famiglia tranquilla – I due poliziotti indagano poi su un omicidio avvenuto a Chinatown, ed il tema dei migranti torna a metterli in contrapposizione. Alba lasciai il fidanzato torna a vivere dal padre, che è ben felice di accoglierla, ma non ha il coraggio di confessargli nulla riguardo Malik.

Alba non ha più dubbi sul suo rapporto con Riccardo e decide di troncare ogni tipo di rapporto con l’uomo. Senza pensarci due volte, la donna lascia anche la casa che condivideva con l’uomo per tornare a vivere da suo padre. Intanto in una gioielleria verrà ritrovato un cadavere e Carlo e Malik devono scoprire cosa sia successo.