L’amica Geniale – Terza puntata di martedì 11 dicembre 2018 – Trama, anticipazioni.

Dopo l’amplein di ascolti delle prime due puntate, con oltre 7 milioni di telespettatori e oltre il 30% di media di share, questa sera su Raiuno appuntamento con la terza delle quattro puntate de l’Amica Geniale, tratta dai best seller di Elena Ferrante. La fiction narra il racconto dell’amicizia tra due donne, Elena e Lila, dall’infanzia all’età adulta. Sullo sfondo, la storia e i cambiamenti dell’Italia dagli anni ‘50 a oggi.

L’Amica Geniale | Terza puntata martedì 11 dicembre 2018

Mentre Elena lascia Gino, Lila progetta col fratello un paio di scarpe originali e moderne, ma il padre non ha alcuna intenzione di darle fiducia. Marcello, innamorato di lei, riesce a conquistare la fiducia prima di Rino e poi di Fernando Cerullo, finendo per chiedere la mano di Lila.

L’Amica Geniale | Episodio 4 | Le Scarpe

Mentre Elena lascia Gino, di cui si è già stancata, Lila riceve la dichiarazione d’amore di Marcello  Solara, che per una volta abbandona i suoi modi strafottenti e arroganti. Lila però lo rifiuta senza mezzi termini, perché non vuole avere niente a che fare con

un ragazzo violento come lui. E poi Lila ha altro a cui pensare: insieme a suo fratello Rino sta progettando un paio di scarpe da passeggio originali e moderne, scarpe che a suo padre Fernando non piacciono.

Marcello, però, non demorde e, dopo aver aiutato Rino durante una rissa scoppiata nel centro di Napoli per futili motivi, guadagna la sua fiducia ed entra in casa Cerullo, finge di interessarsi alle scarpe di Lila e infine chiede la mano della figlia a Fernando. Elena è dispiaciuta perché non può aiutare l’amica: su consiglio della vecchia maestra delle elementari, quell’estate deve partire per Ischia. Lila però non ce l’ha con lei e l’invita a divertirsi.

L’Amica Geniale | Episodio 6 | L’isola

A Ischia, Elena incontra per caso la famiglia Sarratore. Si avvicina così a Nino, con cui riesce a scambiare un casto bacio sulla spiaggia, ma il giorno del suo quindicesimo compleanno Donato Sarratore, il padre di Nino, si avventa su di lei e la bacia con passione. Turbata e spaventata, Elena fugge dall’isola.
Ospite di Nella, una cugina della maestra Oliviero, a Ischia Elena ritrova per caso i Sarratore che stanno passando lì le vacanze. L’occasione di poter stare accanto a Nino le fa provare emozioni nuove, ma il ragazzo va e viene dall’isola per cercare di evitare il più possibile il contatto con il padre, Donato, con cui non ha un buon rapporto.
Elena così impara a conoscere anche la famiglia di Nino: Donato, simpatico e carismatico; la sorella Marisa, che stravede per il padre e Lidia, perdutamente innamorata del marito. Nino è diversissimo da loro, silenzioso e perfino scontroso. Elena però gli sta il più possibile intorno e una notte i due si scambiano un bacio molto casto sulla spiaggia.
Quando però viene a sapere da una lettera di Lila che la sua amica è in difficoltà per le insistenze di Marcello Solara, Elena decide che tornerà a casa il prima possibile. È il giorno del suo quindicesimo compleanno e Donato Sarratore le chiede di rimanere ancora un po’ con loro: quella notte, di sorpresa, la bacia e la tocca in modo violento. La mattina seguente Elena fugge dall’isola.