Domenica In – Ventesima puntata del 27 gennaio 2019 – Vincenzo Salemme tra gli ospiti.

Mara Venier è tornata a Domenica In. La zia di tutti è tornata al suo programma del cuore, al suo primo amore, quello che le ha dato la grande popolarità e tanto successo. E il programma è tornato ai fasti di un tempo: finalmente dopo anni una struttura precisa, una scenografia e uno studio degni di un grande programma, ritmo nella conduzione e nella scaletta degli argomenti.

E Mara, con la sua simpatia, la sua sincerità, il suo essere semplicemente se stessa. Insomma Mara è fatta apposta per condurre questo programma. E gli ascolti, tornati quelli di una volta dopo tanti anni, lo dimostrano.

Domenica In | Ventesima puntata 27 gennaio 2019

Puntata più breve oggi, con inizio intorno alle 15:30, per via della diretta di Rai1 da Panama, in occasione della visita di Papa Francesco per la Giornata Mondiale della Gioventù. La puntata si aprirà con un omaggio a Vincenzo Salemme, che si racconta tra aneddoti e curiosità relative alla sua lunga carriera di attore e regista di cinema e teatro.

L’étoile Eleonora Abbagnato sarà protagonista di una interessante intervista nella quale, oltre a parlare di sé e della sua famiglia, ripercorrerà le tappe più importanti della sua straordinaria carriera che l’hanno vista trionfare all’Opera di Parigi fino al suo ruolo di direttrice del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma.

Spazio poi al ricordo e alla riflessione in occasione della Giornata della Memoria: Mara Venier intervisterà Edith Bruck, deportata nel 1944 ad Auschwitz con la sua famiglia e sopravvissuta con la sola sorella dopo un’odissea che l’ha portata a spostarsi attraverso ben 4 campi di concentramento.  In studio anche Mario Venezia, presidente della Fondazione Museo della Shoah.