Superbrain – Le supermenti – Quarta e ultima puntata del 1 febbraio 2019 – Con Paola Perego.

Questa sera, in prima serata su Raiuno, quarto e ultimo appuntamento con la quarta edizione Superbrain – Le Supermenti, il talent dedicato alle abilità della mente umana condotto da Paola Perego. Al suo fianco in questa edizione c’è Francesco Paolantoni. Gli ascolti quest’anno però sono stati decisamente bassi, difficile che il programma venga riproposto se non come riempitivo estivo.

SuperBrain | Quarta e ultima puntata | 1 febbraio 2019

Nella quarta e ultima puntata di stasera, in giuria ci sono Simona Ventura, Nancy Brilli e Max Giusti. Anche quest’ultima settimana il pubblico vedrà all’opera sei “supermenti” che, grazie al loro talento (per i numeri, la memoria, o dotate di un senso particolarmente sviluppato), unito allo studio e a un pizzico di follia, daranno vita a momenti di grande spettacolo.

SuperBrain 2019

Protagoniste del programma saranno persone con capacità mentali straordinarie che si sfideranno tra loro e si sottoporranno al giudizio del pubblico in studio e della giuria, composta da tre personaggi famosi, che cambierà in ogni puntata.

In ogni puntata si sfideranno sei “supermenti” che, grazie al loro talento (per i numeri, la memoria, o dotate di un senso particolarmente sviluppato), unito allo studio e a un pizzico di follia, daranno vita a momenti di grande spettacolo. Al termine della serata, la giuria sceglierà le tre prove migliori della puntata e sarà poi il voto del pubblico in studio a proclamare, tra i tre prescelti, il vincitore che si aggiudicherà un premio in gettoni d’oro.

Le abilità eccezionali della mente saranno protagoniste anche di altre esibizioni fuori gara. In ogni puntata, infatti, ci sarà una sorta di torneo internazionale che vedrà sfidarsi, sulla stessa specialità, un concorrente delle precedenti edizioni italiane di SuperBrain contro un concorrente di una delle edizioni degli altri paesi (ben quattordici) in cui il programma è andato in onda.

Ci sarà spazio, poi, anche per esibizioni dal sapore più ironico e divertente: talenti eccezionali che si esibiranno in contesti alquanto surreali, supportati da Francesco Paolantoni.