#CiaoDarwin 8 – Terre desolate: la nuova edizione del varietà “evoluzionistico” con Paolo Bonolis.

Nella prima serata di Canale 5 sta per tornare l’appuntamento con la Westpoint Catodica di Ciao Darwin, il varietà ideato e condotto da Paolo Bonolis con la complicità del fido Luca Laurenti che ironizza sulle teorie evoluzionistiche mettendo in scena un’eterna contrapposizione fra categorie antitetiche.

vent’anni e qualche mese dalla primissima edizione (datata 3 ottobre 1998) e a tre anni dall’ultima fortunatissima stagione, la trasmissione ritorna a contrapporre le tante categorie di cui si compone la nostra esistenza, fra stereotipi, convinzioni date per assolute, prove ormai diventate cult e tanto delirio organizzato, fino a determinare il genotipo che potrà proseguire il suo percorso evolutivo, nonostante si sia da tempo persa l’idea di cercare l’uomo e la donna del Nuovo Millennio.

Il sottotitolo di quest’edizione, Terre desolate, è un omaggio all’omonimo libro di Stephen King, per descrivere gli scenari apocalittici a cui sembra andare incontro il nostro mondo.

CIAO DARWIN 8 | Il programma

Nel programma si affrontano due squadre composte da cinquanta elementi e contrapposte circa la loro visione del mondo o le loro caratteristiche fisiche e intellettuali. Tante sono le prove nelle quali si cimenteranno le due squadre. Quelle in cui si contrapporranno nettamente le idee e le ideologie delle due squadre, come la prova di canto e il dibattito. Quelle in cui si dovrà dimostrare la propria forza e le proprie caratteristiche fisiche, come la prova di coraggio, il genodrome e il défilè. Quelle in cui dimostrare la propria conoscenza e cultura generale (talora con esiti comici) come A spasso nel tempo.

In tutte queste prove, sarà la sorte, guidata dalla bellezza primigenia di Madre Natura, a decidere chi dovrà partecipare, mentre sarà un pubblico composto da duecento elementi a determinare il risultato di ciascuna manche (ad eccezione di A spasso nel tempo).

Infine, le due squadre giungeranno al confronto finale: i Cilindroni. Due rappresentanti di ciascuna categoria dovranno rispondere a domande di cultura generale. In caso di risposta esatta, daranno una tacca d’acqua agli avversari. In caso di errore, la daranno a se stessi. La squadra che non raggiungerà le sei tacche sarà decretata vincitrice, mentre l’altra sarà considerata uno scarto evolutivo.

Puntata del 15/03/2019

Nel primo appuntamento dell’ottava edizione si sfideranno la squadra degli Chic (capitanata da Enzo Miccio) e la squadra degli Shock (capitanata da Lisa Fusco). Da un lato l’eleganza e le buone maniere, dall’altro la stravaganza e la follia.

A vincere è stata la squadra degli Shock. La prima Madre Natura della nuova edizione è stata la modella croata Ema Kovac.

Puntata del 22/03/2019

Nel secondo appuntamento dell’ottava edizione si sfideranno la squadra del Gay Pride (capitanata da Vladimir Luxuria) e la squadra del Family Day (capitanata da Povia). Da un lato la tolleranza e il riconoscimento dei diritti, dall’altro il conservatorismo.

L’appuntamento con Ciao Darwin è per questa sera, in prima serata, su Canale 5.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter