Linea Blu – Quinta puntata del 11 maggio 2019 – Il Tagliamento.

Linea Blu, il programma di Raiuno dedicato al mare, al suo ambiente e a tutto ciò che lo circonda, è tornato con la 25° edizione, sempre con Donetella Bianchi e Fabio Gallo. L’appuntamento è per tutti i sabati dalle 14 alle 15 fino alla fine del mese di novembre.

Linea Blu 2019 | Quinta puntata |11 maggio 2019 | Temi e mete

Oggi facciamo un viaggio alla scoperta del fiume Tagliamento. Lungo oltre centosettanta chilometri, nasce dalle acque dei ghiacciai delle Dolomiti ed arriva fino alla costa settentrionale adriatica. È uno dei fiumi più integri d’Europa e, proprio per la sua naturalità conservata da migliaia di anni, è oggetto di studi da parte di diverse comunità scientifiche internazionali. Le sue acque sono incontaminate e il suo percorso è regolato solo dalla sua portata naturale.

Si parte dalle sorgenti, che si trovano a circa 2000 m di quota, grazie ad un volo con l’elicottero dei carabinieri forestali. L’area delle sorgenti è un ambiente delicato, da preservare con cura. Proprio nello scorso ottobre, una forte perturbazione ha causato gravi danni, abbattendo diversi alberi di bosco adulto, rendendo impraticabili i percorsi naturalistici in zona. 

Linea Blu | 11 maggio 2019 | Il Tagliamento

Donatella Bianchi racconterà, poi, l’importanza dell’ambiente del percorso del fiume Tagliamento. Nel suo tratto mediano, infatti, presenta delle forme davvero singolari: gli spettacolari canali.