The Resident – Quarta puntata di martedì 16 luglio 2019 – Anticipazioni e trama.

Dopo l’exploit della scorsa estate con The Good Doctor, poi in inverno scippato da Raidue con la seconda serie e la conseguente emorragia di ascolti, Raiuno ci riprova con un nuovo telefilm medical drama, The Resident.

The Resident

Nel cast: Matt Czuchry, Emily VanCamp, Manish Dayal, Bruce Greenwood, Shaunette Renée Wilson, Moran Atias, Melina Kanakaredes. Ambientato al Chastain Park Memorial Hospital di Atlanta, ha per protagonista l’affascinante dottor Conrad Hawkins, uno specializzando arrogante e risoluto, istintivo e geniale, dai modi assolutamente anticonvenzionali, a cui viene affidato il tirocinante dottor Devon Pravesh, fresco di laurea e animato da grandi ideali continuamente messi in discussione dalla pratica medica quotidiana molto lontana da quella che ha studiato sui libri.

Tra coloro che temono la genialità di Conrad c’è il primario di Chirurgia, il dottor Randolph Bell, la cui fama garantisce alla struttura sanitaria ingenti finanziamenti. Il luminare, però, da qualche tempo soffre di tremore alle mani, che è causa di morte di molti pazienti, e per tutelare la sua immagine pubblica ricorre a ricatti e insabbiamenti.

The Resident | Quarta puntata martedì 16 luglio 2019

Nel primo episodio dal titolo Fantasmi, arriva in ospedale per un ricovero la dottoressa Giacobbi, una nota neurochirurga molto apprezzata da Conrad. La donna è affetta da una forma di depressione psicotica che la porta ad avere frequenti visioni. Il dottor Bell, intanto, coalizzandosi con la dottoressa Hunter, è deciso a far licenziare Claire, assumendo il suo posto nella direzione del nosocomio.

Nel secondo episodio, intitolato Tutta la colpa alle infermiere, un incendio scoppia in sala operatoria, durante un intervento gestito dal dottor Bell. Claire ne approfitta per portare la questione della sicurezza in consiglio, ma il primario di chirurgia riesce ad attuare il suo piano facendola licenziare e assumendo la direzione dell’ospedale. Intanto, Nic viene accusata di aver provocato la morte di Lily con una dose massiccia di potassio.

Nel terzo episodio, intitolato Brutti risvegli e rapaci, c’è da registrare un nuovo arrivo al Chastain, il geniale dottor Aj Austin, cardiochirurgo eccelso ma dal carattere complesso. L’infermiera Nic, nel frattempo, continua la sua ricerca per scoprire cosa nasconde la dottoressa Hunter.