#IlCollegio 4 – Terza puntata del 05/11/2019 – Con Simona Ventura su Rai 2.

Immagine

Questa sera, su Rai 2, andrà in onda la terza puntata della quarta stagione de Il Collegio, il docu-reality che narra le vicende di un gruppo di ragazzi con gravi problemi scolastici e di socializzazione, catapultati all’improvviso nel rigido ed austero ambiente di un collegio del 1982.

Cambio della guardia per la voce fuori campo che commenterà tutti gli accadimenti dei ragazzi: dopo tre stagioni ambientate negli Anni 60 e commentate da Giancarlo Magalli, per quest’edizione datata Anni 80 ci sarà Simona Ventura.

IL FORMAT

Il 15 novembre 1960 la Rai dava il via a Non è mai troppo tardi, il programma condotto dal Maestro Alberto Manzi che, per otto anni, aiutò gli italiani, principalmente quelli delle comunità rurali e lontane dalle grandi città ad istruirsi e a conoscere la lingua italiana. Oltre mezzo secolo dopodiciotto ragazzi di età compresa tra i 14 e i 17 anni entreranno nel Collegio Convitto di Celana, a Caprino Bergamasco, e faranno un viaggio indietro nel tempo fino al 1982, in un’epoca in cui cominciano a diffondersi le prime tecnologie, ma distanti dall’onnipresenza attuale.

IL COLLEGIO | Quarta stagione

Si opera, quindi, un salto temporale di ben quattordici anni rispetto all’ultima edizione, ambientata nel 1968. La scuola, nel 1982, è diventata maggiormente inclusiva e aperta alle novità, a differenza di quanto accadeva nei rigidi ed austeri Anni 60. Perciò, i ragazzi cominceranno ad avere a che fare con la tecnologia e l’informatica, anche se lontana da quella che siamo abituati ad utilizzare.

Come sempre, prima di poter varcare ufficialmente le mura del Collegio, i venti ragazzi inizialmente selezionati dovranno affrontare un test d’ingresso nel quale saranno saggiate le loro conoscenze di base. I più meritevoli potranno passare, mentre per altri quest’esperienza rimarrà soltanto un miraggio.

Il resto del canovaccio lo conosciamo abbastanza bene, con gli alunni che dovranno rinunciare a smartphonetrucchiabiti moderni e anche alle loro pettinature per adattarsi all’austerità del Collegio. Come sempre, l’obiettivo è quello di prepararsi per ottenere il diploma di terza media della classe 1982.

IL COLLEGIO | Terza puntata

Qui i nomi dei protagonisti

Dopo le prime due settimane nel Collegio, gran parte dei ragazzi sono riusciti a regolare la loro posizione al termine del temuto test di riammissione. L’unica a non riuscirci è stata Alysia Piccamiglio, che è stata espulsa dall’istituto. La puntata di questa sera ripartirà dall’esito della verifica che vede coinvolti Alex Djordjevic Sara Piccione, che erano stati deludenti nella recita a memoria de La pioggia nel pineto. I due dovranno ripetere sia la poesia scritta da Gabriele D’Annunzio che un’altra poesia, assegnata loro dal preside.

Al termine della scorsa puntata, poi, si è visto l’ingresso di due nuovi ragazzi, pronti a sconvolgere gli equilibri che si sono creati all’interno del Collegio. Gli studenti dovranno compiere una scelta morale che permetterà di comprendere la loro generosità d’animo. Prima ancora, i ragazzi andranno in gita e potranno trascorrere anche una notte fuori dall’istituto.

Spazio anche per l’apprendimento e il divertimento tra sorprendenti lezioni di musica e competizioni calcistiche: i ragazzi, infatti, sulla scia dell’entusiasmo dei Mondiali di calcio del 1982, affronteranno in casa la squadra di un altro istituto. Tra le novità con le quali si confronteranno i venti collegiali, poi, ci sarà anche la scoperta della street art.

L’appuntamento con la terza puntata de Il Collegio è per questa sera, ore 21:20, su Rai 2.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter