Come una madre – La nuova fiction di Raiuno in tre puntate con Vanessa Incontrada.

Come una madre è la nuova fiction della domenica di Raiuno, composta da tre puntate che vede protagonista Vanessa Incontrada  nei panni di Angela, una donna coraggiosa con un grave lutto nel cuore che si ritrova suo malgrado ad affrontare un lungo viaggio, nei sentimenti e non, per ritrovare quella pace interiore perduta. Ad affiancare la protagonista Incontrada, Sebastiano Somma, Ivan Franek, Crystal Deglaudi, Tancredi Testa, Fabrizio Contri, Marco Cocci, Simone Montedoro, Jerry Mastrodomenico, Ninni Bruschetta, Eleonora Giovanardi, Katia Ricciarelli,  Luigi Diberti e  Giuseppe Zeno.

Come una madre | Terza e ultima puntata domenica 16 febbraio 2020

Angela ed i bambini vengono raggiunti da Kim, il misterioso uomo che Elena, la madre di Bruno e Valentina, avrebbe dovuto incontrare prima di essere uccisa. Kim è un agente segreto che aveva promesso alla donna di salvarla da una situazione familiare che la stava mettendo in pericolo, ed ora corre in aiuto di Angela. I tre riescono così a raggiunge un luogo tanto affascinante quanto sicuro, ma per loro non è ancora finita. Ormai braccati, sembrano destinati ad arrendersi e consegnarsi ai loro nemici, quando un segreto legato alla famiglia dei bambini viene finalmente a galla.

Questo sembra far guadagnare loro del tempo, ma gli uomini di Sforza, a sua volta mosso da Manfredi, zio dei bambini, sono sempre più vicini, determinati ad ottenere qualsiasi cosa Elena abbia lasciato a Bruno e Valentina.

Come una madre | Seconda puntata domenica 9 febbraio 2020

Angela, Bruno e Valentina sono inizialmente a casa di Mario , il medico che ha dato loro un passaggio e che ha poi sedato la protagonista, avendola riconosciuta dalle foto sui notiziari. Le cose sembrano mettersi male per la donna, ma il suo viaggio non è finito. Angela, infatti, riesce a fuggire insieme ai bambini e riparte alla volta di Roma, per raggiunge l’ex marito Lino, l’unico che potrebbe darle una mano a dimostrare la sua innocenza.

Lungo il viaggio, i tre incontreranno altri personaggi con intenzioni buone o cattive. Ma, soprattutto, Angela, Bruno e Valentina iniziano a legare sempre di più ed a conoscersi. Nonostante le diffidenze iniziali, i bambini si affezionano ad Angela, e lei piano piano apre il suo cuore a loro, nonostante il dolore per la scomparsa del figlio. Questa vicinanza permette alla donna di confidarsi con loro, e di raccontare la sua storia. Ma Greco ed i suoi uomini, mossi da Manfredi e da Sforza, si stanno avvicinando.

Come una madre | Prima puntata domenica 2 febbraio 2020

Angela Graziani ha perso suo figlio e si rifugia nella casa della sua famiglia su un’isola. Qui incontra una vicina, Elena, madre di due bambini, Bruno e Valen-tina, che hanno più o meno la stessa età che aveva Matteo, il figlio di Angela. L’incontro con i figli della vicina scatena in Angela una tempesta di ricordi e di emozioni.

Un giorno la nuova amica chiede ad Angela di tenerle i bambini per qualche ora. Lei deve andare ad incontrare un uomo dal nome esotico e misterioso “Kim”, che, dice, la aiuterà ad uscire da un guaio molto brutto. Ma Elena non torna e per Angela, Bruno e Valentina è l’inizio di una terribile, ma poi straordinaria avventura.

Come una madre

Angela ha da poco perso il suo Matteo. Aveva nove anni e a portarglielo via è stato un incidente stradale. Da quel tragico giorno sono passati pochi mesi e lei, che un tempo era così gioviale, empatica e allegra, ora è come schiacciata, spezzata da un dolore costante che la lacera dentro. Quella sofferenza l’ha resa quasi irriconoscibile, pure a se stessa. Per guarire le profonde ferite si rifugia da un amica in un piccolo centro su un’isoletta della Toscana.

Lì conosce Elena e i suoi due figli, Bruno e Valentina. Sono i suoi vicini di casa e nonostante un iniziale tonfo al cuore per la somiglianza del bambino al suo figlioletto morto, Angela si presta ad aiutare Elena accettando di tenere a casa con sé i ragazzi per consentirle di andare ad un appuntamento. Ma qualcosa va storto ed Elena, proprio quella notte, viene uccisa, assassinata da uno sconosciuto che ha agito con la destrezza di un killer su commissione. Comincia così un nuovo calvario per Angela che si rende conto del pericolo che corrono Bruno e Valentina.

Chiunque abbia ucciso Elena ha un conto in sospeso anche con i suoi figli e li sta cercando. Ma le cose di attimo in attimo si complicano e la situazione per Angela precipita quando viene ingiustamente accusata dell’omicidio di Elena. Angela, a questo punto, è certa solo di una cosa: deve fuggire per portare al sicuro quei due bambini, quei due cuccioli non suoi che l’istinto le chiede di proteggere proprio “come una madre”.