#PechinoExpress 8 – Le stagioni dell’Oriente – Seconda puntata del 18/02/2020. Conduce Costantino della Gherardesca.

Tre, due, uno… riparte Pechino Express. L’adventure game targato Rai 2 torna, questa sera, con la seconda puntata dell’ottava edizione. Si tratterà della quinta stagione ambientata in Asia e, più precisamente, nell’Estremo Oriente, dopo che la settima stagione era stata realizzata in Africa. Alla conduzione ci sarà, per il settimo anno consecutivo, Costantino della Gherardesca.

PECHINO EXPRESS 8 | La nuova edizione

Come detto, si ritorna in Asia con partenza dalla Thailandia e, più precisamente, dall’isola incontaminata di Ko Phra Thong (o Isola del Buddha d’Oro), in un clima prettamente estivo. Si passerà poi in Cina, in alcuni territori abitati da minoranze etniche culturalmente differenti. Infine, si arriverà in Corea del Sud, in un clima meno mite e più ostile, per raggiungere il traguardo finale di Seul. In tutto, si percorreranno 7000 km, per 37 giorni di riprese e un totale di dieci tappe.

In ogni puntata, ci sarà, quindi, la gara per arrivare al traguardo di tappa, dove la squadra che si classificherà per prima riceverà un premio di 5.000€ da destinare in beneficenza ad un’associazione umanitaria attiva nei territori toccati dalla trasmissione. E in beneficenza andrà il premio per la coppia che per prima raggiungerà il traguardo di Seul, segnatamente alla ONG OVCI – La nostra famiglia, attiva nei territori attraversati dalla gara.

Nulla cambia nello svolgimento delle tappe, che si articoleranno tra prove immunità (che qualificheranno la squadra direttamente alla puntata successiva) oppure prove vantaggio (che daranno un vantaggio per la squadra da sfruttare nella tappa in corso) e varie missioni, che faranno da collante ai trasferimenti, gli autostop e le richieste di ospitalità presso le famiglie dei luoghi visitati.

PECHINO EXPRESS 8 | Nella puntata precedente

Le coppie dell’ottava edizione.

Lo scorso appuntamento ha visto i Wedding Planner, i Guaglioni e i Gladiatori arrivare per primi in cima alle scalinate del tempio di Thanma Park. È stata la coppia composta da Gennaro Lillio Luciano Punzo a vincere la prova immunità, superando le difficoltà di muoversi sui trampoli.

Al traguardo finale, la squadra dei Gladiatori ha concluso in prima posizione, anche grazie ad un passaggio promesso prima della prova immunità (e perfettamente regolare in quanto non pagato da loro). Nelle ultime due posizioni, invece, si sono classificati i Palermitani Padre e Figlia. La coppia vincitrice ha scelto di sottoporre questi ultimi al giudizio della busta nera, dopo che i due avevano passato gran parte della tappa a litigare. La busta ha deciso che per loro Pechino Express doveva concludersi già alla prima tappa.

PECHINO EXPRESS 8 | La seconda tappa

In questa seconda tappa, ancora ambientata in Thailandia, i concorrenti ripartiranno da Surat Thani, importante località portuale sulla costa orientale del Paese e porta d’accesso verso le isole del golfo. Il percorso sarà lungo 486 km, attraversando Wat Khao Chong Kaeo, tempio buddhista famoso per le sue scimmie che vivono sulle scalinate, per raggiungere il traguardo finale di Hua Hin, una delle mete turistiche più visitate della Thailandia.

L’appuntamento con la seconda puntata di Pechino Express – Le Stagioni dell’Oriente è per questa sera, ore 21:20, su Rai 2.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter