Kilimangiaro Collection – Le mete delle puntate estive 2020

Il Kilimangiaro, lo storico programma di viaggi di Rai3 condotto da Camila Raznovich, non si ferma mai. Terminata l’edizione 2019/2020, si riparte con “Collection”, una raccolta dei documentari più belli che accompagnerà i telespettatori durante tutta l’estate. Dall’Africa all’America, dall’Asia all’Europa, ogni domenica il meglio del programma andrà in ogni parte del mondo seguendo percorsi narrativi diversi per ogni puntata.

Kilimangiaro Collection | Seconda puntata 31 maggio 2020

Dalle 16 si parte da un’avventura nella Repubblica Dominicana alla scoperta della riviera del Paradiso, da Barahona alla penisola di Pedernales.  Il grande viaggio continua nella nazione arcobaleno del Sudafrica tra strade sconfinate e natura selvaggia, poi la Norvegia del Nord con le sue scogliere a picco sul mare e il sole che non tramonta mai.

Si prosegue verso l’Asia e la città indomita di Taipei per tornare al ritmo caraibico della Giamaica, poi l’Italia con le sue Alpi Orobie e le Isole Marchesi sulla rotta di Melville per rivivere i suoi racconti ambientati in Polinesia. La cuoca Rosa proverà a cucinare un piatto italiano a Cuba, ma non solo, ci sarà il deserto infinito della Namibia, la Normandia tra distese verdi e abbazie imponenti, le vie dell’acqua della Malesia.

Il grande viaggio terminerà nell’arcipelago vulcanico di Vanuatu nel Pacifico del sud, un paradiso di corallo chiamato Terra eterna

Kilimangiaro Collection | Prima puntata 24 maggio 2020

Domenica 24 maggio, alle 17.35, comincerà un viaggio dell’Australia, alla scoperta del grande Outback per poi attraversare l’Artico alla ricerca dell’Orso bianco. Ludovico De Maistre e Gabriele Saluci invece accompagneranno i telespettatori alla scoperta del Perù e del mistero di Machu Picchu, poi si sorvolerà la città del vino, Bordeaux, si andrà nel Rajasthan, alle Isole Comore, si attraverseranno le steppe del Kirghizistan, le spiagge ventose delle Canarie. Si esplorerà la Scozia a cavallo, lo Zambia per terminare questo primo grande viaggio con un paradiso a tempo di musica: le Isole Cook.