Archivi tag: Tierra de Lobos 2 nona puntata del 12 maggio 2013

Tierra de Lobos 2 – La nona puntata del 12 maggio 2013.

Sono lupi (Lobos, appunto), ma sc***** come i ricci. La propensione dei Lobos a rintanarsi tra le lenzuola, anzichè nel sottobosco, ha fatto storcere il naso ai responsabili del palinsesto Mediaset, disposti a perdonare ogni intemperanza (anche di tipo sessuale) al loro capo, l’indomito Silvio Berlusconi, ma non ai protagonisti di Tierra de Lobos. In Italia, gli interpreti della serie spagnola hanno dovuto fare i conti con gli standard medievali dei dirigenti di Cologno, che hanno sacrificato (tradotto: censurato) i frame che documentavano l’incontro carnale tra Cesar ed Ines ed il racconto della notte d’amore tra Isabel e Cristina. Le ragioni che, all’alba del 2013, hanno indotto i suddetti a praticare questi tagli appaiono, se non assurde, perlomeno discutibili. Infondo, sarebbe bastato definirle cene, pardon, “scene eleganti“… Ricordiamo quant’è accaduto nelle precedenti puntate.

Nell’ottava puntataLuz arriva in città insieme alla madre invalida: si trovano in condizioni di estrema povertà, ma la zia, Herminia, le accoglie nel bar che gestisce. Luz ottiene un lavoro come cameriera presso il cugino Sebastian. Quest’ultimo è conquistato dall’atteggiamento positivo della ragazza: è sul punto di innamorarsene perdutamente. La giovane donna, però, nasconde una terribile storia di abusi da parte della madre, che usa la sua disabilità come arma di ricatto emotivo.

La banda di teppisti propone a Cèsar di partecipare alla rapina del secolo: derubare l’inespugnabile Banca di Toledo. Anche se, in un primo momento, rifiuta con sdegno, l’uomo, successivamente, prende in considerazione l’idea: il bottino potrebbe consentirgli di iniziare una nuova vita con Almudena. A Casa Grande, intanto, ci si prepara a festeggiare il fidanzamento di Nieves con Anìbal. Rosa si perde nel bosco; Miguel penetra nella selva, nel tentativo di rintracciare la bambina: ascolta le sue grida, la raggiunge e conosce il motivo di tanto terrore: dal terreno sbuca la mano di un cadavereIsabel e Cristina vivono la loro passione di nascosto, dandosi appuntamento nella foresta; presto, però, Lobo le scopre. L’uomo, sul momento, si limita ad osservare, successivamente, però, medita di sottoporre la figlia al peggiore dei castighi: chiede a Sebastian di uccidere la prostituta. Isabel, invece, viene condotta in un convento. Alla porta dell’edificio in cui è reclusa la ragazza, bussa un donna: è Cristina.

Nella nona puntata, in onda questa sera, Cèsar e la sua banda, di ritorno da Toledo, Continua a Leggere


Lascia un commento | Fiction, Televisione, Tierra de Lobos
Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento
Pubblicità

Tierra de Lobos 2 – Nona puntata del 12 maggio 2013 – Anticipazioni

Sono lupi (Lobos, appunto), ma sc***** come i ricci. La propensione dei Lobos a rintanarsi tra le lenzuola, anzichè nel sottobosco, ha fatto storcere il naso ai responsabili del palinsesto Mediaset, disposti a perdonare ogni intemperanza (anche di tipo sessuale) al loro capo, l’indomito Silvio Berlusconi, ma non ai protagonisti di Tierra de Lobos. In Italia, gli interpreti della serie spagnola hanno dovuto fare i conti con gli standard medievali dei dirigenti di Cologno, che hanno sacrificato (tradotto: censurato) i frame che documentavano l’incontro carnale tra Cesar ed Ines ed il racconto della notte d’amore tra Isabel e Cristina. Le ragioni che, all’alba del 2013, hanno indotto i suddetti a praticare questi tagli appaiono, se non assurde, perlomeno discutibili. Infondo, sarebbe bastato definirle cene, pardon, “scene eleganti“… Ricordiamo quant’è accaduto nelle precedenti puntate.

Nell’ottava puntataLuz arriva in città insieme alla madre invalida: si trovano in condizioni di estrema povertà, ma la zia, Herminia, le accoglie nel bar che gestisce. Luz ottiene un lavoro come cameriera presso il cugino Sebastian. Quest’ultimo è conquistato dall’atteggiamento positivo della ragazza: è sul punto di innamorarsene perdutamente. La giovane donna, però, nasconde una terribile storia di abusi da parte della madre, che usa la sua disabilità come arma di ricatto emotivo.

La banda di teppisti propone a Cèsar di partecipare alla rapina del secolo: derubare l’inespugnabile Banca di Toledo. Anche se, in un primo momento, rifiuta con sdegno, l’uomo, successivamente, prende in considerazione l’idea: il bottino potrebbe consentirgli di iniziare una nuova vita con Almudena. A Casa Grande, intanto, ci si prepara a festeggiare il fidanzamento di Nieves con Anìbal. Rosa si perde nel bosco; Miguel penetra nella selva, nel tentativo di rintracciare la bambina: ascolta le sue grida, la raggiunge e conosce il motivo di tanto terrore: dal terreno sbuca la mano di un cadavereIsabel e Cristina vivono la loro passione di nascosto, dandosi appuntamento nella foresta; presto, però, Lobo le scopre. L’uomo, sul momento, si limita ad osservare, successivamente, però, medita di sottoporre la figlia al peggiore dei castighi: chiede a Sebastian di uccidere la prostituta. Isabel, invece, viene condotta in un convento. Alla porta dell’edificio in cui è reclusa la ragazza, bussa un donna: è Cristina.

Nella nona puntata, in onda questa sera, Cèsar e la sua banda, di ritorno da Toledo, Continua a Leggere


1 commento | Fiction, Televisione, Tierra de Lobos
Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento
Pubblicità