Archivi tag: Un caso di coscienza 5 anticipazioni

Un caso di coscienza 5 – Ultima puntata del 06/10/2013. Anticipazioni, trama.

La trama dell’ultima puntata della quinta serie di “Un caso di coscienza” in onda il 06/10/2013 su Raiuno.

Un caso di coscienza 5

Rai1 conclude, questa sera, la messa in onda di Un caso di coscienza, la fiction giunta alla quinta e probabilmente ultima stagione, salutata tiepidamente dal pubblicoIl protagonista della serie è Rocco Tasca (Sebastiano Somma), un avvocato che dopo aver abbandonato il prestigioso studio legale presso il quale lavorava, ha deciso di dedicarsi alla vita dei più deboli. Insieme a lui, nella dura battaglia contro ingiustizie e criminalità organizzata, gli amici e collaboratori di sempre Alice (Loredana Cannata) e Virgilio (Stefan Dainalov). Sulle tracce della malavita anche il magistrato Giulia Longo (Vittoria Belvedere) che intreccia il suo cammino con quello di Vittorio Corsi, un politico di dubbia moralità, interpretato da Stefano Dionisi. Nella scorsa serie la moglie di Rocco, Erica, è rimasta uccisa e lui è restato solo con la figlia Eva da crescere. Ma è ora di far tornare a battere il suo cuore.

Anche in questa nuova serie i casi sono ispirati a fatti di cronaca: il razzismo, il sovraffollamento delle carceri, le adozioni illegali, la malasanità e il dramma dei figli separati. A fare da filo conduttore, un giallo che segue la pista del traffico illegale di rifiuti tossici interrati nell’hinterland di Trieste. Dietro questo traffico si cela la camorra campana e le sue ramificazioni nell’Est europeo con la complicità di imprenditori triestini, prestanome compiacenti e politici locali, una rete insospettabile di connivenze da scoprire e neutralizzare.

Nella  puntata conclusiva in onda stasera, dal titolo Gioco sporco, Continua a Leggere


Lascia un commento | Anticipazioni | News, Fiction, Televisione, Un caso di coscienza 5
Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento
Pubblicità

Un caso di coscienza 5 – Quinta puntata del 30/09/2013. Anticipazioni, trama.

La trama della quarta puntata della quinta serie di “Un caso di coscienza” in onda il 30/09/2013 su Raiuno.

Un caso di coscienza 5

La quinta serie di Un caso di coscienza è un insuccesso: oramai, possiamo dirlo: gli ascolti sono nettamente sotto le attese e la rete, forse per liberarsene, ha deciso di trasmettere la penultima puntata già quest’oggi, a distanza di un giorno dal quarto appuntamento. La prossima domenica, dunque, verrà trasmesso l’ultimo episodio. Il protagonista della serie è Rocco Tasca (Sebastiano Somma), un avvocato che dopo aver abbandonato il prestigioso studio legale presso il quale lavorava, ha deciso di dedicarsi alla vita dei più deboli. Insieme a lui, nella dura battaglia contro ingiustizie e criminalità organizzata, gli amici e collaboratori di sempre Alice (Loredana Cannata) e Virgilio (Stefan Dainalov). Sulle tracce della malavita anche il magistrato Giulia Longo (Vittoria Belvedere) che intreccia il suo cammino con quello di Vittorio Corsi, un politico di dubbia moralità, interpretato da Stefano Dionisi. Nella scorsa serie la moglie di Rocco, Erica, è rimasta uccisa e lui è restato solo con la figlia Eva da crescere. Ma è ora di far tornare a battere il suo cuore.

Anche in questa nuova serie i casi saranno ispirati a fatti di cronaca: il razzismo, il sovraffollamento delle carceri, le adozioni illegali, la malasanità e il dramma dei figli separati. A fare da filo conduttore, un giallo che segue la pista del traffico illegale di rifiuti tossici interrati nell’hinterland di Trieste. Dietro questo traffico si cela la camorra campana e le sue ramificazioni nell’Est europeo con la complicità di imprenditori triestini, prestanome compiacenti e politici locali, una rete insospettabile di connivenze da scoprire e neutralizzare.

Nella quinta puntata in onda stasera, dal titolo La voglia di ricominciare, Continua a Leggere


Lascia un commento | Anticipazioni | News, Fiction, Televisione, Un caso di coscienza 5
Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento
Pubblicità

Un caso di coscienza 5 – Quarta puntata del 29/09/2013. Anticipazioni, trama.

La trama della quarta puntata della quinta serie di “Un caso di coscienza” in onda il 29/09/2013 su Raiuno.

Un caso di coscienza

Nonostante la tiepida accoglienza riservata dal pubblico alle prime tre puntate (non hanno superato il 17% di share), Rai1 trasmette, questa sera, la quarta delle sei puntate della quinta serie di Un caso di coscienza. Il protagonista è Rocco Tasca (Sebastiano Somma), un avvocato che dopo aver abbandonato il prestigioso studio legale presso il quale lavorava, ha deciso di dedicarsi alla vita dei più deboli. Insieme a lui, nella dura battaglia contro ingiustizie e criminalità organizzata, gli amici e collaboratori di sempre Alice (Loredana Cannata) e Virgilio (Stefan Dainalov). Sulle tracce della malavita anche il magistrato Giulia Longo (Vittoria Belvedere) che intreccia il suo cammino con quello di  Vittorio Corsi, un politico di dubbia moralità, interpretato da Stefano Dionisi. Nella scorsa serie la moglie di Rocco, Erica, è rimasta uccisa e lui è restato solo con la figlia Eva da crescere. Ma è ora di far tornare a battere il suo cuore.

Anche in questa nuova serie i casi saranno ispirati a fatti di cronaca: il razzismo, il sovraffollamento delle carceri, le adozioni illegali, la malasanità e il dramma dei figli separati. A fare da filo conduttore, un giallo che segue la pista del traffico illegale di rifiuti tossici interrati nell’hinterland di Trieste. Dietro questo traffico si cela la camorra campana e le sue ramificazioni nell’Est europeo con la complicità di imprenditori triestini, prestanome compiacenti e politici locali, una rete insospettabile di connivenze da scoprire e neutralizzare.

Nella quarta puntata in onda stasera, dal titolo Un figlio da amare, la morte del fotografo Saverio De Santis, marito del magistrato Giulia Longo, ha lasciato tutti costernati ed addolorati. L’Avvocato Rocco Tasca è il solo a sospettare che non sia una morte accidentale: è a conoscenza della relazione sentimentale che legava Saverio a Chiara Rosati, funzionario di polizia, uccisa simulando un incidente stradale perché aveva visto, insieme a Saverio, traffici misteriosi su una pista abbandonata vicino a Trieste. Un medico conferma a Rocco che Continua a Leggere


Lascia un commento | Anticipazioni | News, Fiction, Televisione, Un caso di coscienza 5
Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento
Pubblicità

Un caso di coscienza 5 – Terza puntata del 22/09/2013. Anticipazioni, trama.

La trama della terza puntata della quinta serie di “Un caso di coscienza” in onda il 22/09/2013 su Raiuno.

Un caso di coscienza

Dopo i tiepidi ascolti delle prime due puntate (ha raggiunto solo il 17% di share), va in onda questa sera la terza delle sei puntate della quinta serie di Un caso di coscienza. Il protagonista è Rocco Tasca (Sebastiano Somma), un avvocato che dopo aver abbandonato il prestigioso studio legale presso il quale lavorava, ha deciso di dedicarsi alla vita dei più deboli. Insieme a lui, nella dura battaglia contro ingiustizie e criminalità organizzata, gli amici e collaboratori di sempre Alice (Loredana Cannata) e Virgilio (Stefan Dainalov). Sulle tracce della malavita anche il magistrato Giulia Longo (Vittoria Belvedere) che intreccia il suo cammino con quello di  Vittorio Corsi, un politico di dubbia moralità, interpretato da Stefano Dionisi. Nella scorsa serie la moglie di Rocco, Erica, è rimasta uccisa e lui è restato solo con la figlia Eva da crescere. Ma è ora di far tornare a battere il suo cuore.

Anche in questa nuova serie i casi saranno ispirati a fatti di cronaca: il razzismo, il sovraffollamento delle carceri, le adozioni illegali, la malasanità e il dramma dei figli separati. A fare da filo conduttore, un giallo che segue la pista del traffico illegale di rifiuti tossici interrati nell’hinterland di Trieste. Dietro questo traffico si cela la camorra campana e le sue ramificazioni nell’Est europeo con la complicità di imprenditori triestini, prestanome compiacenti e politici locali, una rete insospettabile di connivenze da scoprire e neutralizzare.

Nella seconda puntata in onda stasera, dal titolo Senza scrupolo, Saverio, il marito di Giulia Longhi, confida a Rocco  che una notte, mentre era appartato in macchina con Chiara Rosati, sua amante, ha notato degli strani movimenti sospetti in una pista abbandonata. A quanto pare Chiara stava mandand Continua a Leggere


Lascia un commento | Anticipazioni | News, Fiction, Televisione, Un caso di coscienza 5
Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Un caso di coscienza 5 – Seconda puntata del 15/09/2013. Anticipazioni, trama.

La trama della seconda puntata della quinta serie di “Un caso di coscienza” in onda il 15/09/2013 su Raiuno.

Un caso di coscienza

Dopo il debutto sotto le attese della scorsa settimana (ha raggiunto solo il 17% di share), va in onda questa sera la seconda delle sei puntate della quinta serie di Un caso di coscienza. Il protagonista è Rocco Tasca (Sebastiano Somma), un avvocato che dopo aver abbandonato il prestigioso studio legale presso il quale lavorava, ha deciso di dedicarsi alla vita dei più deboli. Insieme a lui, nella dura battaglia contro ingiustizie e criminalità organizzata, gli amici e collaboratori di sempre Alice (Loredana Cannata) e Virgilio (Stefan Dainalov). Sulle tracce della malavita anche il magistrato Giulia Longo (Vittoria Belvedere) che intreccia il suo cammino con quello di  Vittorio Corsi, un politico di dubbia moralità, interpretato da Stefano Dionisi. Nella scorsa serie la moglie di Rocco, Erica, è rimasta uccisa e lui è restato solo con la figlia Eva da crescere. Ma è ora di far tornare a battere il suo cuore.

Anche in questa nuova serie i casi saranno ispirati a fatti di cronaca: il razzismo, il sovraffollamento delle carceri, le adozioni illegali, la malasanità e il dramma dei figli separati. A fare da filo conduttore, un giallo che segue la pista del traffico illegale di rifiuti tossici interrati nell’hinterland di Trieste. Dietro questo traffico si cela la camorra campana e le sue ramificazioni nell’Est europeo con la complicità di imprenditori triestini, prestanome compiacenti e politici locali, una rete insospettabile di connivenze da scoprire e neutralizzare.

Nella seconda puntata in onda stasera, dal titolo Una promessa mantenuta, la morte accidentale dell’ispettrice Chiara Rosati non convince la Pm Giulia Longhi. La sua collaboratrice, prima di precipitare con l’auto in una scarpata, le aveva detto che voleva parlarle. Giulia confida i suoi sospetti a Rocco e gli chiede di tutelare gli interessi legali della sorella di Chiara. Intanto, Giulia va a parlare in carcere con Carmine Bellopede, accusato di omicidio: la Pm è sempre più convinta che Bellopede sia uno dei prestanome dei fratelli Fabris, sospettati Continua a Leggere

caso1caso2caso3caso4caso5

Lascia un commento | Anticipazioni | News, Fiction, Televisione, Un caso di coscienza 5
Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Un caso di coscienza 5 – Prima puntata del 08/09/2013. Anticipazioni, trama.

Le novità e la trama della prima puntata della quinta serie di “Un caso di coscienza” in onda il 08/09/2013 su Raiuno.

coscienza

Prende il via, questa sera su RaiunoUn caso di coscienza, la fiction articolata in sei puntate e giunta alla quinta serie. Il protagonista è Rocco Tasca (Sebastiano Somma), un avvocato che dopo aver abbandonato il prestigioso studio legale presso il quale lavorava, ha deciso di dedicarsi alla vita dei più deboli. Insieme a lui, nella dura battaglia contro ingiustizie e criminalità organizzata, gli amici e collaboratori di sempre Alice (Loredana Cannata) e Virgilio (Stefan Dainalov). Sulle tracce della malavita anche il magistrato Giulia Longo (Vittoria Belvedere) che intreccia il suo cammino con quello di  Vittorio Corsi, un politico di dubbia moralità, interpretato da Stefano Dionisi. Nella scorsa serie la moglie di Rocco, Erica, è rimasta uccisa e lui è restato solo con la figlia Eva da crescere. Ma è ora di far tornare a battere il suo cuore.

Anche in questa nuova serie i casi Continua a Leggere


Lascia un commento | Anticipazioni | News, Fiction, Televisione, Un caso di coscienza 5
Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Un caso di coscienza 5″, Sebastiano Somma: “5 nuovi casi ed un giallo trasversale”. “Abbiamo successo anche in America”.

Torna, sulle nostre pagine, la “Rassegna Stampa“. Notizie curiose, commenti ficcanti, critiche calzanti, dalle pagine dei quotidiani, direttamente su UnDueTre.com.

Un caso di coscienza 5

La mia vita tra Entusiasmi e passione.
Torna su Rai1 l’avvocato dei deboli Rocco Tasca, interpretato da Sebastiano Somma, ancora una volta protagonista di “Un caso di coscienza“.

Ho scoperto che tra i nostri fan c’è anche il ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri: me lo ha confessato pubblicamente lei stessa qualche tempo fa e per me è stata una grande soddisfazione. C’è poi un altro personaggio eccellente a cui piace la nostra serie, è Renzo Arbore“. Sebastiano Somma torna nel ruolo di Rocco Tosca in Un caso di coscienza 5, che aprirà la nuova stagione di fiction l’8 settembre in prima serata su Rai1.

Come ritroveremo l’avvocato dei deboli?

Sarà alle prese con cinque nuovi complicati casi e soprattutto dovrà affrontare un giallo trasversale, quello relativo alle infiltrazioni della camorra nel Nord-Est del nostro Paese. Il mio personaggio è cresciuto come uomo e si troverà sempre più di fronte a casi di coscienza. Importante in questa maturazione la figura della figlia, che è diventata una signorina: anche lei avanza delle pretese.

Come si inserisce nella storia Giulia Longo, il nuovo personaggio interpretato da Vittoria Belvedere?

E’ un magistrato che lavora sul filone della camorra, sempre in prima linea. è una vecchia amica di Rocco, si conoscono dai tempi dell’università. Lei arriverà a Trieste, dove è ambientata la serie, proprio seguendo il riciclaggio e le tracce delle infiltrazioni della criminalità organizzata. I due si ritroveranno quindi a lavorare nella stessa città, condividendo i medesimi obiettivi, ma con ruoli diversi: io avvocato, lei magistrato. Spesso si affronteranno anche come avversari nei processi e nei vari dibattimenti. Alla fine però ci sarà un’alleanza molto forte tra loro che li vedrà fortemente uniti nella dura battaglia contro la malavita. E’ un bellissimo personaggio quello di Giulia e ha anche una sua vicenda personale interessante, che sono sicuro appassionerà i telespettatori.

Ci sono novità in arrivo per la coppia Rocco-Alice, sempre a un passo dell’attrazione fatale? Continua a Leggere


Lascia un commento | Anticipazioni | News, Fiction, Televisione, Un caso di coscienza 5
Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento